Ieri sera Sports Interactive, rappresentata dalla voce di Miles Jacobson, ci ha svelato le prime feature del nuovo Football Manager 2015 in circa mezz’ora di video mandato in onda su Twitch e visto in diretta da moltissimi di fan ansiosi di scoprire il nuovo manageriale. Per chi se lo fosse perso, ecco il video ora disponibile su YouTube.

Noi di FMIta.it ci siamo presi qualche attimo per rivedere tutto ciò che Miles ha spiegato ieri sera e cercare di approfondire…durante il live, ovviamente, l’interpretazione è stata fatta “di gettito” ed infatti numerosi dettagli sono andati persi. Ecco di seguito l’elenco completo delle feature di FM15 rivelate ieri sera.

Partiamo con la premessa di Miles: quello che abbiamo visto nel video è solo una parte delle novità che sono state introdotte in FM15. Nelle prossime due settimane usciranno i famosi blog di approfondimento che ci sveleranno ulteriori lati nascosti della nuova edizione del manageriale più famoso del mondo.

Nuova interfaccia grafica – E’ la prima cosa che noteremo, ovviamente, all’avvio del gioco. FM torna ad avere la sidebar sulla sinistra, ma rispetto ad un FM2008 ad esempio, la differenza è che da questa sidebar potremo raggiungere con un semplice clic tutte le schermate chiave. Questo significa che i menu a tendina saranno meno pesanti poiché molti collegamenti saranno già presenti nella sidebar…ogni schermata verrà quindi raggiunta con estrema facilità in FM15. Nella schermata Home, sulla barra posta in alto, ci sono anche dei nuovi menu, come  Il mio contratto e La mia storia. E’ presente anche la shortcut delle Promesse, schermata in cui avremo un riassunto di quali promesse abbiamo fatto e a quali giocatori. Così non avremo più scuse per dimenticarcene.

Stile del manager – Con FM15 la SI cerca di introdurre per la prima volta il discorso dello stile dell’allenatore. Quando creiamo il nostro profilo ci ritroveremo di fronte ad una scelta: saremo un allenatore vecchio stampo, al quale piace lavorare sul campo indossando la nostra bella tuta sportiva, oppure un manager sempre in giacca e cravatta che basa i suoi successi sulla tattica? Le qualità nel nostro profilo varieranno a seconda della nostra scelta. Gli attributi da preparatore sono legate agli allenatori che preferiscono di più il lavoro sul campo, quelli mentali sono collegati a chi ama di più lo studio. Inoltre la scelta del nostro patentino di allenatore (dal patentino Dilettanti a quello Uefa) e del nostro passato come giocatore (da dilettante a stella internazionale) faranno abbassare o alzare entrambe le tipologie di qualità a seconda dei livelli scelti. Se non siamo sicuri di quale livello scegliere, possiamo sempre spuntare l’opzione “adegua il tuo profilo alla squadra scelta” e proseguire.

Match Engine – Grandi novità anche per quanto riguarda il motore di gioco, con 2000 animazioni tra nuove e aggiornate. Grazie all’utilizzo della funzione motion capture, sono state introdotti nuovi movimenti e anche differenziati gli stili di corsa tra giocatori in base all’altezza ed al peso. Sarà possibile vedere diversi tipi di calcio e anche giocatori che utilizzano diverse parti del piede per calciare, come ad esempio l’esterno. Anche i movimenti dei giocatori saranno meno “robotici” e più naturali, soprattutto per quanto riguarda i portieri.

Team talks anche da bordocampo – In FM15 sarà possibile rivolgersi alla squadra anche da bordocampo per chiedere concentrazione, per incoraggiare, tranquillizzare etc. Inoltre, in alcune partite, i giornalisti ci fermeranno a bordocampo per un’intervista a caldo.

Nuove tattiche e ruoli – Ampliato il range di tattiche a disposizione dell’allenatore, adesso avremo anche una comoda suddivisione delle varie formazioni per tipologia (es. difesa a 5, difesa a 4 etc.). Le squadre gestite dall’AI utilizzeranno le tattiche in maniera molto più efficace, combinando in maniera migliore i diversi ruoli a disposizione e gli allenatori avversari creeranno le proprie tattiche a partire da uno o più ruoli che hanno come preferiti. Abbiamo anche nuovi ruoli disponibili. Il Playmaker a tutto campo è un mix tra Regista arretrato ed avanzato, mentre la Punta esterna è una sorta di uomo d’area che parte però defilato per poi tagliare verso la porta (a differenza della Seconda punta il suo contributo in fase difensiva è nullo). Abbiamo anche il Fluidificante centrale che parte ed in fase difensiva rimane in posizione di esterno basso, mentre in fase di possesso palla si accentra in mezzo al campo, quasi in posizione di CC, e lascia spazio sulla fascia per i compagni. Il Playmaker esterno è semplicemente il nuovo nome del Regista avanzato, ora presente solo in posizione di CC o TC.

PPM – Ovvero Player Preferred Moves, le mosse preferite dei giocatori. Ci sono alcune new-entry anche in questo contesto. Potremo chiedere, ad esempio, al nostro attaccante di posizionarsi più spesso in area di rigore o di limitare i tiri dalla lunga distante. Oppure chiedere al nostro portiere di lanciare il pallone lungo per iniziare il contropiede.

Scouting – Questa parte del gioco è stata molto sviluppata in FM15. Adesso sarà possibile assegnare ulteriori compiti agli osservatori, come quello di cercare un giocatore in una determinata posizione che vada a rimpiazzare un elemento in procinto di lasciare la rosa. Selezionato il compito, dovrete fornire i dettagli all’osservatore. Costo massimo, età, abilità corrente e potenziale, qualità specifiche di cui avete bisogno.
Sempre riguardo agli osservatori, adesso i giocatori non visionati avranno, al posto del valore nascosto, un range di valori (es. 6-10). Inoltre, per ogni incarico che andiamo ad assegnare, il Capo-osservatore ci consiglierà la persona più adatta in base alla zona ed alle qualità richieste. Potremo anche visionare i giocatori per un determinato periodo di tempo (es. 3 mesi) e non solo per un massimo di 4 partite. Anche i report sono più chiari, con una lista di Pro e Contro che lascia poco spazio ad interpretazioni.

Interazione coi giocatori – Adesso i giocatori avranno una maggiore interazione col proprio allenatore. Potremo parlare coi nostri giocatori di prestazioni sul campo, trasferimenti, situazione economica del club. Se molti giocatori avranno la medesima preoccupazione, allora probabilmente chiederanno una riunione e dovremo affrontare gli scontenti tutti in una volta. I “giochi di potere” avranno un peso decisamente maggiore, le risposte che diamo potrebbero letteralmente metterci lo spogliatoio contro!

Conferenze stampa – Anche qui abbiamo più opzioni di risposta ed una miglior interazione con i giornalisti, con domande più inerenti anche alle risposte date durante la conferenza. Risposte piccate vedranno i giornalisti insistere sull’argomento, mentre una chiacchierata aperta li farà desistere quasi subito. Ma anche qui è importante mantenere una strategia!

Altre novità – Capitolo allenamento: adesso sarà possibile assegnare ad un giocatore un allenamento specifico sia sul ruolo che sul compito (es. Regista avanzato – Sostenere), nell’edizione 2014 era possibile solo la scelta del ruolo. Per il resto abbiamo notato poche variazioni tranne la particolarità che se scegliete di avere un profilo di allenatore “di campo” sarete inclusi nel team di preparatori.
Il Fair Play Finanziario è stato aggiornato alle regole attuali ed avrete dei promemoria sia all’inizio della stagione, per quanto riguarda i termini da rispettare, sia a fine stagione a proposito del bilancio e degli incassi da sponsor e merchandise. A livello di Profilo allenatore, alla creazione del nostro alter ego avremo la possibilità di inserire fino a tre formazioni e squadre preferite. Inoltre, dal pannello Storia del club, potremo fare un confronto diretto tra il nostro operato e quello dei nostri predecessori sulla panchina…sperando di non sfigurare troppo! Sempre a livello di allenatori, ottenere un posto di lavoro potrebbe essere più complicato in FM15…i colloqui sono stati migliorati ed il range di domande è stato ampliato, con alcune domande trabocchetto che potrebbero mandarvi in crisi…dare la risposta adeguata sarà fondamentale!

Il video si conclude con l’ufficializzazione della data di uscita: venerdì 7 novembre!

Per coloro che volessero acquistare il gioco, ricordiamo la nostra partnership con DL Gamer. Acquistando da questo link contribuirete anche voi al sostentamento di questa community.

Bene, non vi resta che gustarvi gli screenshots in attesa dei blog e della Beta in uscita tra appena due settimane!