La Juventus rallenta, Milan a raffica sul Verona – La settima giornata di campionato vede rilanciarsi le ambizioni Scudetto della Roma, travolgente contro il Chievo (3-0), che approfitta dello stop esterno della Juventus, fermata in trasferta dal Sassuolo (gol di Zaza e Pogba). Si accorcia così la classifica in testa, complice anche il pareggio della Sampdoria, che fuori casa si fa rimontare due reti contro il Cagliari. Milan all’arrembaggio, 1-3 al Bentegodi contro un Verona comunque in partita (Abbiati strepitoso in almeno un paio di occasioni), mentre frena l’Udinese, sconfitta a Torino (Quagliarella).

Risale la Lazio, Napoli beffato a Milano – Vittoria convincente della Lazio, che supera la Fiorentina grazie alle reti del solito Djordjevic e di Lulic, portandosi al sesto posto e scavalcando il Napoli, che pareggia a Milano contro l’Inter (strepitoso Callejon, ma non basta). Pareggio interno per il Genoa contro l’Empoli, mentre torna a respirare l’Atalanta, che batte il Parma al 90esimo e abbandona la zona caldissima della classifica, lasciando gli uomini di Donadoni all’ultimo posto in graduatoria.

In coda, prima vittoria per il Palermo – Il Palermo batte il Cesena al fotofinish e conquista la prima vittoria in campionato, portandosi fuori dalla zona retrocessione. Dopo la sconfitta di Roma, il Chievo esonera Eugenio Corini.

Classifica

Juventus 19

Roma 18

Sampdoria 15

Milan 14

Udinese 13

Lazio 12

Napoli 11

Verona 11

Inter 9

Genoa 9

Fiorentina 9

Torino 8

Empoli 7

Atalanta 7

Cesena 6

Palermo 6

Cagliari 5

Chievo 4

Sassuolo 4

Parma 3