Juve e Napoli ok, volano Lazio e Genoa – Dopo il turno infrasettimanale e la successiva giornata del weekend festivo, la Juventus, pur sconfitta a Genova, consolida il suo primato in classifica battendo 2-0 l’Empoli al Castellani, grazie alle reti di Pirlo e Morata. I Bianconeri tornano così a +3 sulla Roma, sconfitta al San Paolo da un grande Napoli (reti di Higuain e Callejon). Gli Azzurri salgono così al quinto posto, in coabitazione con l’ottimo Genoa, ad una lunghezza da Sampdoria e Lazio, che battono rispettivamente la Fiorentina (3-1 al Ferraris) ed il Cagliari (4-2 all’Olimpico).

Milan e Inter perdono terreno – Non tengono il passo le Milanesi, che si allontanano dai quartieri alti della classifica. Il Milan, nonostante le prodezze di Diego Lopez, crolla in casa contro un ottimo Palermo, mentre l’Inter cade a Parma, incassando la doppietta di De Ceglie: i Ducali abbandonano così l’ultimo posto in graduatoria. In calo anche le quotazioni di Udinese e Fiorentina, mentre il Verona, dopo aver fermato la Lazio sul pareggio al Bentegodi, impatta 1-1 contro il Cesena.

Pari per Torino e Sassuolo, il Chievo è ultimo – L’Atalanta, dopo aver pareggiato in casa contro il Napoli, esce indenne anche dalla difficile trasferta contro il Torino, pareggiando per 0-0. Medesimo risultato anche in Chievo-Sassuolo: gli uomini di Maran, complice la vittoria del Parma, scendono all’ultimo posto.

La classifica

Juventus 25

Roma 22

Lazio 19

Sampdoria 19

Napoli 18

Genoa 18

Milan 16

Udinese 16

Inter 15

Fiorentina 13

Verona 13

Torino 12

Palermo 12

Sassuolo 11

Cagliari 9

Atalanta 9

Empoli 7

Cesena 7

Parma 6

Chievo 5