Football Manager 2015 – Guida alle istruzioni tattiche di squadra

Football Manager – Tipi di istruzioni specifiche di squadra

Istruzioni di squadra Football Manager 2015

Istruzioni di squadra Football Manager 2015

Indipendente dalla tipologia di istruzioni possiamo dividere queste opzioni in due macrocategorie:

– istruzioni generali di gioco – (G)

– istruzioni tattiche speciali – (S) – (da utilizzarsi solo in situazioni specifiche). Gli effetti di queste istruzioni infatti sono sono abbastanza ‘estreme’ e fortemente caratterizzate verso precisi stili di gioco, tanto da non essere considerate ‘adatte’ ad essere utilizzate per una intera partita.

Possesso palla

—–> Tipo di passaggio

Palla lunga e pedalare (G) – dovrebbe corrispondere al flag ‘contropiede sì/no’ – incarica la squadra di passare palla in avanti rapidamente per mettere pressione agli avversari – aumenta la lunghezza dei passaggi di tutti i giocatori, aumenta il ritmo, aumenta la larghezza della squadra. Utilizzo: quando non si riesce a “penetrare” gli avversari; quando si ha un buon possesso palla/buona percentuale di passaggi completati ma poche occasioni da gol; quando si ha bisogno di un gol e si è a fine partita; quando si gioca su un campo di grandi dimensioni.

Più passaggi di prima (G) – maggiore ampiezza dei passaggi, leggero incremento del ritmo e della larghezza di squadra.

Tenete palla (S) – incarica la squadra di cercare di mantenere il possesso della palla piuttosto che fare lanci lunghi e affrettati – riduce leggermente la lunghezza dei passaggi, rallenta leggermente il ritmo, riduce leggermente la larghezza di squadra. Utilizzo: quando si lotta per mantenere il possesso; quando si ha una bassa percentuale di passaggi completati; per non lasciare palla agli avversari quando si vuole mantenere il vantaggio.

Passaggi più corti (G) – fraseggiare con passaggi corti. riduce la lunghezza dei passaggi di tutti i giocatori e riduce moderatamente ritmo e larghezza di squadra.

—–> Passaggi filtranti

Giocate la palla negli spazi (S) – incarica la squadra di giocare la palla davanti al giocatore che la riceve in modo che possa corrergli dietro e creare spazi per attacchi – aumenta il livello dei passaggi filtranti ed i movimenti avanzati. Utilizzo: quando non si riesce a “penetrare” gli avversari; quando si ha un buon possesso palla/buona percentuale di passaggi completati ma poche occasioni da gol; quando si gioca contro una squadra con molta meno accelerazione e velocità della vostra.

Portate il pallone in area (S) – incarica la squadra nella trequarti avversaria di passare direttamente al giocatore, piuttosto che davanti a lui, così da permettergli di venire incontro alla palla – riduce i tiri da lontano ed i cross. Utilizzo: quando si fatica a tenere il possesso palla o una buona percentuale di passaggi completati; quando la squadra ha molta meno accelerazione e velocità rispetto agli avversari.

—–> Distribuzione difensiva

Partite palla a terra dalla difesa (S) – incoraggia i giocatori con compiti ‘difensivi’ (difensori e centrocampisti difensivi) a partire dalla difesa palla a terra con passaggi corti, piuttosto che spazzandola o con lanci lunghi. In pratica si concretizza come un possesso palla nella propria trequarti. L’istruzione pertanto è ‘passaggi corti’ al minimo settaggio ai difensori e centrocampisti con compiti difensivi.

Buttate la palla in area (S) – incarica la squadra di giocare palle lunghe in area di rigore avversaria per cercare di trarne vantaggio – incremento al massimo della lunghezza dei passaggi e dei passaggi filtranti per tutti i giocatori, indica ai giocatori di giocare meno larghi, terzini e ali tengono la palla, incrementa i movimenti avanzati per gli attaccanti, fissa al massimo i cross e dà il ‘mentieni possesso palla’ per i giocatori esterni. Utilizzo: quando serve segnare nei minuti finali di una partita; quando si ha un giocatore più alto e/o forte in attacco rispetto agli avversari.

Lanciate la palla sulle fasce (S) – incarica la squadra di “spazzare” la palla sulle fasce in modo da ridurre i pericoli possibili – incrementa al massimo la lunghezza dei passaggi per difensori, centrocampisti difensivi e centocampisti non difensivi con compiti di difesa. Per queste tipologie di giocatori di allargare il gioco e ridurre i passaggi filtranti. Utilizzo: quando si cerca di mantenere il vantaggio negli ultimi minuti di gioco; quando gli avversari fanno contropiedi nel centro; quando si hanno ali veloci brave nei contropiedi.

—–> Tipi di cross

Crossate di prima (S) – indica ai giocatori laterali di crossare il prima possibile; le istruzioni diventano – cross spesso e velocemente, corsa con la palla ‘raramente’ e cross da su ‘misti’.

Cross morbidi (G) – cross dalla trequarti

Cross tesi (G) – cross tesi dal fondo

Cross bassi (G) – cross bassi

—–> Frequenza dei tiri

Affrontate la difesa palla al piede (S) – indica ai giocatori di affrontare gli avversari palla al piede – istruzione agli attaccanti, centrocampisti d’attacco ed ali di correre con la palla ”spesso’ – riduce i tentativi di tiri dalla distanza. Utilizzo: quando si tira troppo spesso dalla distanza; quando si fanno molti tiri ma si hanno poche occasioni nitide; quando si gioca con una squadra che ha pochi tiratori bravi dalla distanza.

Tirate appena possibile (S) – incarica la squadra di cogliere qualsiasi opportunità di tiro ogni volta che si arriva nei pressi della porta – aumenta i tentativi di tiri dalla distanza per tutti i giocatori. Utilizzo: quando si gioca contro una squadra che staziona nella propria area; quando si fatica a segnare; quando si ha bisogno di un gol a tutti i costi.

Le istruzioni di possesso di squadra sono molto varie. Se si vuole un sistema orientato al possesso ‘passaggi più corti’ aiuta a creare tale stile generale di gioco (il raggio dei passaggi è ridotto e favorisce il possesso palla) mentre ‘tenete palla’ incarica la squadra di cercare di mantenere il possesso della palla piuttosto che fare lanci lunghi e affrettati rallentando anche il ritmo, consentendo comunque ad alcuni dei tuoi giocatori più creativi di avere più tempo per cercare giocate interessanti. È possibile aggiungere anche l’istruzione ‘uscite dalla difesa facendo girare il pallone’ per far sì che la tua squadra non perda la palla nella fase di impostazione delle manovre d’attacco mantenendo la palla in difesa fino a quando non si aprono spiragli a centrocampo. Se si utilizza il possesso come strumento difensivo quest’ultima opzione diventa molto importante. Tuttavia se la tua squadra sta cercando di contrattaccare o più semplicemente di giocare in maniera difensiva questo atteggiamento può essere molto controproducente.

L’opzione ‘più passaggi di prima’ funziona al contrario di ‘passaggi più corti’ , col proposito di spostare la palla dalla difesa all’attacco in modo rapido, ed addirittura con ‘Palla lunga e pedalare’ si ha un’opzione ancora più diretta alla ricerca delle ripartenze, per ottenere la palla in attacco in modo ancora più rapido. Si può così chiedere al vostro team di giocare con ‘Buttate la palla in area’ , una palla lunga e diretta per puntare a rifornire la punta fisicamente forte al centro oppure con ‘Lanciate la palla sulle fasce’ provare ad innescare velocemente il gioco sulle fasce lanciando i tornanti veloci, il tutto magari accoppiato ad una strategia di contropiede.
È possibile anche modificare ulteriormente l’uso del possesso palla, indicando se si vuole giocare di più con palle filtranti partendo dalla difesa con l’opzione Giocate la palla negli spazi , che ad esempio funziona bene contro una linea difensiva alta. Se i tuoi avversari invece mantengono una difesa bassa si può provare ad utilizzare l’opzione Uscite dalla difesa facendo girare il pallone nella speranza di attirare gli avversari in avanti per creare un pò di spazio oppure provare a superare una linea difensiva compatta. Potete anche chiedere al vostro team di attendere per cercare di aprire un varco in una difesa compatta ed allora l’opzione Portate il pallone in area chiede al tuo team di non sprecare palloni col possesso palla mentre Tirate appena possibile chiede alla tua squadra di tirare appena se ne presenta l’occasione, magari utile quando si fa fatica a creare occasioni o per approfittare di un debole portiere avversario.

L’uso dei cross è importante anche in riferimento al possesso palla. Tradizionalmente degli avanti rapidi possono essere ben sfruttati con l’opzione Cross tesi e mira ad ottenere una palla veloce, magari sul primo palo, da poter spingere facilmente in rete. Questo consegna dà spesso dei risultati migliori insieme all’istruzione ‘Crossa dal fondo’ , con una palla destinata ad essere bassa e veloce. È possibile effettuare anche dei ‘Cross morbidi’ in presenza di una punta alta e forte di testa, perché questo tipo di cross dà il tempo all’attaccante di impostare meglio il colpo di testa e battere i difensori. Con questo tipo di cross si può anche combinare l’opzione ‘Cross da lontano’. Utilizzare l’opzione ‘Cross di prima’ che in pratica significa crossare subito anche da metà campo e con cross morbidi; opzione che può supportare uno stile diretto di gioco, con l’obiettivo di sorpendere le difese e mettere il pallone velocemente a disposizione degli attaccanti che stanno arrivando in area. Chiaramente non funziona in presenza di difese già piazzate. (n.b. c’è un errore di traduzione nelle istruzioni dei giocatori: ‘cross da lontano’ deve intendersi come cross dalla trequarti mentre ‘cross dalla linea laterale’ in realtà deve intendersi come cross dal fondo).

Penetrazione

—–> Direzione dei passaggi

Sfruttate le fasce (S) – incarica la squadra di allargare il gioco al fine di tentare di giocare la palla sulle fasce – focalizza i passaggi sulle fasce, aumenta i movimenti avanzati, i cross e la mentalità di terzini e ali, allarga il gioco per le ali, i centrocampisti centrali tengono palla. Utilizzo: quando gli avversari stanno invadendo il centro; quando si gioca con giocatori di fascia di buon livello; quando si gioca con una squadra brava nei cross; quando si gioca su un campo ampio.

Sfruttate la fascia sinistra (S) – si cerca di indirizzare il più possibile le giocate sulla fascia sinistra.

Sfruttate la fascia destra (S) – si cerca di indirizzare il più possibile le giocate sulla fascia destra.

Sfruttate il centro (S) – incoraggia la squadra a giocare la palla nel mezzo del campo – focalizza i passaggi nel centro, aumenta la mentalità e i tentativi di passaggi filtranti per i difensori e centrocampisti difensivi, diminuisce i movimenti avanzati per i giocatori sulle fasce, aumenta i movimenti avanzati per i giocatori centrali non-difensivi a centrocampo e attacco, diminuisce le giocate larghe dei giocatori di fascia. Utilizzo: quando non si gioca con giocatori sulle fasce; quando gli avversari stanno lasciando lacune in mezzo al campo; quando si gioca con una squadra forte con buoni giocatori centrali; quando si gioca su un campo stretto.

Cercate di sovrapporvi (S) – indica ai giocatori più indietro di correre al di là dei centrocampisti laterali per offrire più opzioni di passaggio e opportunità di cross – aumenta la mentalità, i cross dal fondo e massimizza i movimenti avanzati per terzini e fluidificanti; possesso palla, diminuzione della mentalità e dei movimenti avanzati e con il pallone per i centrocampisti esterni, centrocampisti offensivi e attaccanti; riduce le giocate sulle fasce delle ali. Utilizzo: quando si utilizzano ottimi terzini offensivi e si ha bisogno di più profondità sulle fasce; quando c’è bisogno di più opzioni di passaggio nell’ultimo terzo di campo; quando si gioca contro una squadra debole o poco brava sulle fasce.

Penetrazione si riferisce al tentativo di rompere lo schieramento difensivo avversario. Alcune formazioni , con registi centrali, con incursori che partono da dietro ed attaccanti che galleggiano sulla linea dei difensori avversari potrebbero avvantaggiarsi dell’opzione Sfruttate il centro. Se si dispone di un vantaggio numerico in mezzo, ha indubbiamente senso sfruttarlo specialmente in presenza di un forte playmaker centrale. Se si ha invece un solido ma non spettacolare centrale di centrocampo o si è in svantaggio numerico in mediana ragionevolmente la maggior parte della tua creatività verrà dai tuoi esterni e dalle loro giocate; in presenza si esterni con forti qualità in accelerazione, dribbling e cross l’opzione Sfruttate le fasce dovrebbe essere quella preferita; si po’ ulteriormente specificare quale parte laterale sfruttare preferibilmente in presenza di una catena di giocatori (terzino-tornante) particolarmente forte. Sfruttando un singolo od entrambi i fianchi può essere una mossa efficace in un sistema basato sul contropiede per cercare una transizione rapida. Anche se dovete affrontare una difesa compatta può venire utile sfruttare le fasce con l’opzione Cercate di sovrapporvi per cercare di creare superiorità numerica sulle fasce.

Disposizione in campo

—–> Ampiezza

Giocate più larghi (G) – indica alla squadra di giocare con maggiore larghezza – aumenta la larghezza della squadra se la larghezza è settata su bilanciata o superiore mentre la modifica a bilanciata se la larghezza è settata come inferiore a bilanciata. Utilizzo: quando gli avversari stanno attaccando lungo le fasce; quando gli avversari stanno occupando il centro del campo; quando c’è bisogno di più spazio per superare gli avversari; quando si gioca su un campo stretto.

Giocate più stretti (G) – incarica la squadra di stringersi verso il centro – riduce la larghezza della squadra se la larghezza è settata su bilanciata od inferiore mentre la modifica a bilanciata se la larghezza è settata come superiore a bilanciata. Utilizzo: quando gli avversari stanno attaccando attraverso il centro; quando gli avversari lasciano buchi nel centro; quando c’è bisogno di mantenere il gioco stretto e ridurre lo spazio agli avversari; quando si gioca su un campo ampio.

—–> Linea difensiva (vedi anche istruzioni sul pressing)
Istruzioni che agiscono su 3 livelli in base alla strategia che si sceglie di utilizzare

Linea difensiva molto più alta (G) – aumenta fortemente l’altezza della linea difensiva e moderatamente il pressing.

State più alti (G) – indica alla difesa di spingersi più in alto quando si ha il possesso palla – aumenta moderatamente l’altezza della linea difensiva ed il pressing. Utilizzo: quando si gioca contro attaccanti lenti; quando si gioca contro una squadra che resta indietro; quando c’è bisogno di ridurre lo spazio agli avversari.

State più indietro (G) – indica alla difesa di restare più indietro durante il possesso – diminuisce moderatamente l’altezza della linea difensiva ed il pressing. Utilizzo: quando si gioca contro attaccanti più veloci; quando si gioca contro una squadra che sta spingendo; quando si cerca più spazio contro una squadra che sta imballando centrocampo e difesa.

Linea difensiva molto più bassa (G) – diminuisce fortemente l’altezza della linea difensiva e moderatamente il pressing.

—–> Libertà di movimento

Mantenete le posizioni (G) – toglie la libertà di movimento a tutti i giocatori – riguarda i movimenti orizzontali.

Libertà di movimento (G) – si aumenta il raggio d’azione dei giocatori – riguarda i movimenti orizzontali.

La disposizione in campo della tua squadra è strettamente collegata al modulo scelto ed al modo di giocare che vuoi vedere attuato. La disposizione dei giocatori perciò influenza sia la fase difensiva che quella offensiva. Se si gioca con Giocate più larghi l’ampiezza del gioco è l’obiettivo da perseguire, con la controindicazione di una difesa meno compatta anche se sicuramente meglio disposta a presidiare tutte le zone del campo. Se si gioca con l’opzione Giocate più stretti la struttura della squadra risulterà più compatta, specie in mezzo al campo. Questo atteggiamento chiaramente facilita la difesa delle vie centrali ma può subire più facilmente degli aggiramenti.
Le istruzioni relative alla linea difensiva ti permettono di scegliere quanto alta deve stare la linea dei difensori, e di conseguenza la squadra, sul terreno di gioco. Le istruzioni vanno da una difesa quasi a ridosso della mediana che lascia chiaramente poco spazio agli avversari e, nel caso di attaccanti lenti, costringendoli a fare affidamento su ritmi che non hanno, ad una molto più profonda, al limite della propria area, lasciando poco spazio agli attaccanti veloci, ma favorendo quelli più grossi in quanto i centrocampisti avversari possono manovrare con più facilità. Una difesa bassa però è l’ideale se si vuole costruire una squadra basata sulle ripartenze mentre una difesa alta è adatta a strategie aggressive.

Con l’opzione Libertà di movimento potete chiedere ai vostri giocatori di variare la loro posizione in campo, sia per creare superiorità numerica che per smarcarsi od aprire spazi per gli inserimenti da dietro. Al contrario, con l’opzione Mantenete le posizioni si può chiedere ai vostri giocatori di attenersi alla posizioni assegnate, che può renderli più facili da marcare, anche se si ottiene sicuramente una struttura difensiva più solida. È possibile consentire inoltre a grandi giocatori di scambiare posizioni con l’opzione Permetti agli esterni di scambiarsi, che, in combinazione alle istruzioni individuali dei giocatori, potrebbe garantire delle combinazioni di gioco estremamente interessanti.

Istruzioni di difesa
—–> Tipo di pressing

Molto più pressing (G) – aumente fortemente il pressing dei giocatori.

Più pressing (G) – aumenta moderatamente il pressing dei giocatori.

Meno pressing (G) – diminuisce moderatamente il pressing dei giocatori.

Molto meno pressing (G) – diminuisce fortemente il pressing.

Impedire i passaggi corti del portiere –

—–> Tipo di contrasti

Fate contrasti aggressivi (G) – incarica la squadra di contrastare duro per recuperare il possesso palla – aumenta l’intensità dei contrasti su “duri”. Utilizzo: quando c’è bisogno di riappropriarsi rapidamente del pallone; quando si gioca contro una squadra con poco coraggio; quando non si sta ottenendo una buona percentuale di contrasti vinti.

Non fate tackle azzardati (G) – incarica il team di fare contrasti solo quando sono sicuri di prendere la palla – diminuisce l’intensità dei contrasti su “leggeri”, fatta eccezione per il “centrocampista che deve recuperare palla”. Utilizzo: quando si stanno concedendo troppi calci di punizione; quando si vuole mantenere la forma difensiva; quando si gioca contro giocatori molto veloci bravi a saltare i contrasti.

—–> Tipo di marcatura

Marcate più stretti (G) – indica ai giocatori di mantenersi più vicini agli avversari che si presentano nella zona di campo di competenza

—–> Fuorigioco sì/no

Fate il fuorigioco (G) – indica alla squadra se attuare la trappola del fuorigioco

Il tipo di difesa è strettamente collegato alla disposizione in campo della squadra. Se si dispone al difesa alta ad esempio viene naturale utilizzare l’opzione Fate il fuorigioco, tenendo sempre in considerazione i difensori a disposizione per attuare tale tattica. Questo atteggiamento è comunque l’ideale per mettere in difficoltà gli attaccanti avversari. In combinazione a queste istruzioni si può utilizzare Disturbate gli avversari per comprimere gli avversari nella loro metà campo e togliere ai difensori tempo e spazio. Se invece si desidera una marcatura più stringente degli avversari si può usare l’opzione Marcate più stretti che però chiaramente non si sposa benissimo con la trappola del fuorigioco perché i difensori potrebbero essere portati fuori posizione (per una specifica marcatura ‘a uomo’ si deve utilizzare la singola istruzione per ogni specifico giocatore). Se si vogliono invece utilizzare tattiche attendiste l’opzione Lasciate un po’ di spazio agli avversari è la più indicata.

Istruzioni generali
—–> Ritmo di squadra

Rallentate il ritmo (S)- diminuisce leggermente il ritmo di gioco ed a tutti i giocatori di correre in avanti. Utilizzo: per cercare di rallentare il ritmo del gioco quando si gioca ad alte temperature; per mantenere i giocatori in forma quando si è in vantaggio; per calmare il gioco prima di aumentare il ritmo improvvisamente e sorprendere gli avversari.

Ritmo molto più veloce(G) – aumenta fortemente il ritmo di gioco (giocate a meno tocchi)

Ritmo più veloce (G) – aumenta leggermente il ritmo di gioco

Ritmo più lento (G) – diminuisce leggermente il ritmo di gioco

Ritmo molto più lento (G) – diminuisce fortemente il ritmo di gioco (giocate a più tocchi)

—–> Libertà di inventare

Più creatività (G) – i giocatori saranno portati a cercare di essere imprevedibili – aumenta fortemente la mentalità di tutti i giocatori (movimenti orizzontali/verticali).

Più disciplina (G) – i giocatori si atterranno il più possibile ai compiti assegnati – diminuisce fortemente la mentalità di tutti i giocatori (movimenti orizzontali/verticali).

Il vostro ritmo di squadra è legato fortemente agli stili di passaggio; una squadra che gioca in maniera diretta cercherà una transizione rapida della palla e con un ritmo elevato per aumentare la velocità di esecuzione dei passaggi. Uno stile di passaggi corti è teoricamente più adatto a ritmi lenti, puntando sul possesso palla in attesa di cogliere un’opportunità piuttosto che forzare l’azione. Le altre combinazioni però, specie se in presenza di giocatori adatti, possono funzionare altrettanto bene; con giocatori abbastanza tecnici si può giocare con passaggi corti e ritmo alto senza problemi. Tuttavia, la regola generale è Passaggio corto e Ritmo più lento oppure Passaggio diretto e Ritmo più veloce. Dando Più creatività alla squadra si lasciano i giocatori liberi di prendere le proprie decisioni come meglio credono aumentando anche i movimenti verticali mentre con Più disciplina si pretende che i giocatori seguano le tue istruzioni la maggior parte delle volte con meno ampiezza del movimento verticale. Questa scelta è strettamente collegata alla filosofia di gioco che si è definita per la squadra.
Potete chiedere inoltre al vostro team di Rallentate il ritmo per prendere un attimo di respiro, di riposare con la palla, in una strategia più difensiva per Perdere tempo o tipicamente a fine partita per mantenere il risultato. Potete anche chiedere al vostro team di Prendere più rischi quando dovete forzare alla ricerca di un gol oppure potete chiedere alla squadra di Giocate il più sicuro possibile per prendere meno rischi e semplicemente tenere la palla fuori dalla propria area.

Conclusioni

Le istruzioni del team sono tutte collegate e le soluzioni migliori si possono trovare solo con la scelta di coppie e combinazioni adatte. Stili del passaggio & Ritmo, Creatività & Possesso palla, Linea difensiva & Pressing, Penetrazione & Disposizione; bisogna assicurarsi che siano tutte coese e logiche e possibilmente cercare di adattarle di volta in volta agli avversari che si devono affrontare.