Juve, Roma e Napoli di prepotenza – Dopo l’undicesima giornata, si ricompone il terzetto di squadre che aveva dominato lo scorso campionato. La Juventus strapazza il Parma, rifilando ai Ducali un roboante 7-0, nel quale si segnala una vera e propria perla di Carlitos Tevez. I Bianconeri tengono così a distanza di sicurezza la Roma, che torna alla vittoria all’Olimpico contro il Torino, mentre il Napoli passa a Firenze grazie alla rete di Higuain, battendo una Fiorentina che continua ad arrancare in un anonimo centroclassifica.

Pari per le Milanesi, male la Lazio – Dietro al terzetto di testa, rallentano quasi tutte le inseguitrici. Al Ferraris Sampdoria e Milan impattano 2-2, mentre continua il momento difficile per l’Inter di Mazzarri, che viene bloccata in casa dal Verona. Difficoltà anche per la Lazio, che cade ad Empoli, mentre si dividono la posta in palio sia Cagliari e Genoa che Palermo e Udinese.

In coda, la classifica è cortissima – Grande equilibrio nei bassifondi della graduatoria, chiusa dal terzetto Chievo, Cesena e Parma. In zona salvezza, ancora un pari per Sassuolo e Atalanta, mentre respira l’Empoli. Il Cagliari di Zeman, nonostante alcuni risultati pesantissimi, è risucchiato nuovamente nella zona calda della classifica, a sole due lunghezze dalla terzultima.

La classifica

Juventus 28

Roma 25

Napoli 21

Sampdoria 20

Lazio 19

Genoa 19

Milan 17

Udinese 17

Inter 16

Verona 14

Fiorentina 13

Palermo 13

Torino 12

Sassuolo 12

Cagliari 10

Empoli 10

Atalanta 10

Chievo 8

Cesena 7

Parma 6