Juve e Roma in fuga, Napoli beffato – Il dodicesimo turno di campionato vede consolidarsi ancor di più il primato in classifica di Juventus e Roma che, vincendo rispettivamente all’Olimpico contro la Lazio e a Bergamo contro l’Atalanta, staccano il Napoli e si confermano i principali riferimenti del torneo. La Juventus strapazza la Lazio in una partita senza molta storia, che mette in evidenzia il talento cristallino di Pogba e la qualità di un organico che, malgrado il cambio estivo di guida tecnica, mostra ancora una volta tutta la sua completezza e forza. Bene anche la Roma che passa all’Atleti Azzurri d’Italia malgrado una prestazione non proprio esaltante, ma che regala comunque agli uomini di Garcia tre punti pesantissimi nella corsa allo Scudetto. Ha da recriminare con se stesso il Napoli, che non tiene il passo delle prime due della classe, fermato sul pareggio casalingo dall’ottimo Cagliari di Zeman, abile anche a sfruttare alcune clamorose disattenzioni della retroguardia azzurra.

Mancini inizia con un pari nel derby, Fiorentina ok – Finisce in pareggio l’attesissimo derby di Milano. Il Milan va in vantaggio, ma l’Inter del neo tecnico Mancini trova il pari con Obi e riesce a portare a casa un punto che dà speranza a tutto l’ambiente Nerazzurro. Il Genoa fallisce in casa contro il Palermo l’aggancio al terzo posto, mentre l’Udinese, pur trascinata da un grandissimo Di Natale (200 reti in Serie A), impatta contro un Chievo rigenerato dalla cura Maran, ma ancora nelle retrovie della classifica. Al Bentegodi la Fiorentina trova nuovamente la vittoria (Cuadrado in gol), mentre la Sampdoria pareggia a Cesena e resta al quarto posto.

Parma nel baratro, punti pesantissimi per Empoli e Sassuolo – Il Parma perde in casa con l’Empoli e resta ultimo in classifica, staccato di 4 punti dalla zona salvezza. L’Empoli, dal canto suo, porta a casa una vittoria preziosissima e si allontana dalla zona pericolosa assieme al Sassuolo, che espunga l’Olimpico di Torino e raggiunge un meritato centroclassifica. Il Torino, invece, resta impantanato nelle zone basse della graduatoria, assieme al Cagliari che, nonostante il punto pesante al San Paolo, resta quintultimo a 11 punti.

La classifica

Juventus 31

Roma 28

Napoli 22

Sampdoria 21

Genoa 20

Lazio 19

Milan 18

Udinese 18

Inter 17

Fiorentina 16

Sassuolo 15

Verona 14

Palermo 14

Empoli 13

Torino 12

Cagliari 11

Atalanta 10

Chievo 9

Cesena 8

Parma 6