Juve e Roma pareggiano, il Napoli non ne approfitta – La Juventus e la Roma, rispettivamente sul campo della Fiorentina e in casa contro un ottimo Sassuolo, non vanno oltre il pareggio nella settimana in cui anche il Napoli continua a palesare difficoltà nelle sfide contro le cosiddette “piccole”. Per gli Azzurri un 2-2 che sa di beffa, nonostante la grande rimonta, che non si concretizza anche grazie ad un paio di grandi interventi del giovane portiere Sepe, di proprietà proprio del club partenopeo. Lo stop dell’undici di Benitez apre le porte del terzo posto al Genoa, che batte in casa il Milan e respira aria europea. Quarta piazza per la Sampdoria, che passa a Verona e si mantiene a ridosso dei cugini rossoblu.

Lazio ok, Inter ko – Contro un Parma ormai allo sbando, penalizzato anche di un punto, la Lazio torna alla vittoria e riprende ad alimentare prepotenti ambizioni europee, mentre l’Inter si allontana, forse definitivamente, dal terzo posto. Nonostante l’arrivo di Mancini, i Nerazzurri faticano ad uscire dal tunnel e si fanno superare in casa dall’Udinese di Stramaccioni, grande ex di turno. Come già accennato, pareggi pesanti per il Sassuolo e per l’Empoli, che fermano sul 2-2 Roma e Napoli.

Respira l’Atalanta, Cesena saluta Bisoli – Vince l’Atalanta in casa contro il Cesena, in un match delicatissimo che costa la panchina al tecnico Bisoli. Gli Orobici si allontanano dalla zona critica, anche grazie alla sconfitta casalinga del Cagliari (0-2 contro il Chievo) ed al pareggio del Torino, 2-2 contro il Palermo. La vittoria del Chievo inguaia la squadra di Zeman, che nonostante un avvio di stagione condito da un paio di risultati importanti, è al momento in piena zona retrocessione.

La classifica

Juventus 35

Roma 32

Genoa 26

Sampdoria 25

Napoli 24

Lazio 23

Milan 21

Udinese 21

Fiorentina 20

Sassuolo 19

Palermo 18

Inter 17

Empoli 15

Atalanta 14

Verona 14

Chievo 13

Torino 13

Cagliari 11

Cesena 8

Parma (-1) 5