Juventus a +5 sulla Roma – L’ultima giornata del girone di andata vede consolidarsi il primato della Juventus, che batte con ampio margine il Verona e approfitta del pareggio esterno della Roma a Palermo per allungare sui Giallorossi, ora a cinque punti dai ragazzi di Allegri. Al terzo posto si insediano il Napoli, che batte la Lazio all’Olimpico, scalzando proprio i Biancocelesti dalla terza piazza, e la Sampdoria, che batte 2-0 il Parma al Tardini.

Fiorentina corsara a Verona, Milan ancora battuto – Un gol di Babacar al 94esimo regala tre punti pesantissimi alla Fiorentina, che vede così rafforzarsi le proprie ambizioni europee. Pari per il Genoa, in casa contro il Sassuolo, e per l’Inter, che impatta contro l’Empoli al Castellani, mentre il Milan perde nuovamente in casa contro l’Atalanta e scende ai margini della zona Europa.

Torino corsaro a Cesena, pari tra Udinese e Cagliari – Il Cagliari pareggia a Udine, ma non riesce ancora a risollevarsi dalla zona retrocessione. Gioia per il Torino che vince a Cesena e si porta a +6 dalla zona rossa, lasciando i Romagnoli all’ultimo posto con il Parma. Il colpo grosso dell’Atalanta a Milano regala un po’ di ossigeno agli uomini di Colantuono, mentre l’Empoli, al decimo pareggio in campionato (come il Sassuolo), deve seriamente guardarsi alle spalle.

La classifica

Juventus 46

Roma 41

Napoli 33

Sampdoria 33

Lazio 31

Fiorentina 30

Genoa 28

Milan 26

Inter 26

Palermo 26

Sassuolo 25

Udinese 24

Torino 22

Verona 21

Atalanta 20

Empoli 19

Chievo 18

Cagliari 16

Cesena 9

Parma (-1) 9