La Juventus va, accelera il Napoli – Battendo 2-0 il Chievo ed approfittando del pareggio esterno della Roma a Firenze, la Juventus rafforza la sua leadership e si porta a +7 dai Giallorossi di Garcia, che vedono indebolirsi le loro ambizioni Scudetto e devono guardarsi dal prepotente ritorno del Napoli, che batte il Genoa al San Paolo e vede il secondo posto un po’ più vicino. Alle spalle degli Azzurri vince solo la Lazio, che regola un Milan sempre più in difficoltà, mentre la Sampdoria pareggia in casa contro il Palermo.

Inter, che beffa! Sorride il Verona – All’ultimo respiro il Torino batte l’Inter al Meazza, centrando una clamorosa vittoria esterna e mettendo nei guai i Nerazzurri, ormai staccati dal terzo posto e piuttosto distanti anche dalla zona Europa League. Il Sassuolo non approfitta del torpore delle Milanesi e perde a Cagliari, restando così a 25 punti, un punto sopra al Verona, che batte l’Atalanta e stacca la zona calda della classifica.

Parma nel baratro, riscossa cagliaritana – Sembra ormai veramente difficile il cammino del Parma, che perde in casa con il Cesena e vede la salvezza come un lontanissimo miraggio. Il Cagliari, battendo il Sassuolo, si porta momentaneamente fuori dalla zona retrocessione, dove invece scivola il Chievo, agganciando l’Empoli, che al Castellani viene sconfitto dall’Udinese, che raggiunge il Palermo all’ottavo posto.

La classifica

Juventus 49

Roma 42

Napoli 36

Lazio 34

Sampdoria 34

Fiorentina 31

Genoa 28

Palermo 27

Udinese 27

Inter 26

Milan 26

Torino 25

Sassuolo 25

Verona 24

Atalanta 20

Empoli 19

Cagliari 19

Chievo 18

Cesena 12

Parma (-1) 9