Nei quartieri alti vince solo il Napoli – La Juventus pareggia a Udine e non approfitta del pari interno della Roma contro l’Empoli nell’anticipo di sabato sera. I Giallorossi restano così a -7 dalla capolista, ma devono guardarsi le spalle dal ritorno del Napoli che, vincendo a Verona contro il Chievo, si portano a sole quattro lunghezze dalla squadra di Garcia, infiammando così la lotta per il secondo posto. Alle spalle dei Partenopei, Lazio e Sampdoria capitolano rispettivamente a Cesena (2-0, con i Romagnoli di nuovo in corsa per la salvezza) e a Torino (5-1, tripletta di Quagliarella).

Vince il Milan, per l’Inter ancora un ko – Il Milan, contro il Parma fanalino di coda, torna alla vittoria e si rimette in corsa per un posto in Europa League, obiettivo che invece si fa sempre più complicato per l’Inter di Mancini, che in trasferta contro il Sassuolo rimedia una sconfitta piuttosto cocente (3-1 per i padroni di casa). Pari tra Fiorentina e Genoa, mentre il Palermo batte in casa il Verona e si porta in settima posizione.

Punti pesanti per l’Atalanta, per il Parma è crisi nera – In coda, l’Empoli, malgrado l’ottimo punto contro la Roma e l’ottima organizzazione di gioco mostrata dall’inizio del campionato, è sempre più impantanato in zona rossa, dalla quale invece si allontana momentaneamente l’Atalanta, grazie alla preziosissima vittoria casalinga contro il Cagliari, che resta così quartultimo. Il Parma, sconfitto a Milano contro i Rossoneri, si stacca sempre di più dalla zona salvezza: problemi societari a parte, la situazione in classifica per gli Emiliani è decisamente critica.

La classifica

Juventus 50

Roma 43

Napoli 39

Lazio 34

Sampdoria 34

Fiorentina 32

Palermo 30

Milan 29

Genoa 29

Torino 28

Udinese 28

Sassuolo 28

Inter 26

Verona 24

Atalanta 23

Empoli 20

Cagliari 19

Chievo 18

Cesena 15

Parma (-1) 9