Ritorna la rubrica di FMITA sui maggiori campionati esteri, e lo facciamo in concomitanza del sorpasso del Barcelona sul Real. I catalani distruggono il malcapitato Rayo per 6-1 (tripletta Messi) e approfittando dello scivolone delle merengues a Bilbao, 1-0 gon rete di Aduriz. Le due contendenti provano la fughina, anche perchè l’Atletico pareggia 1-1 col Valencia che è giusto dietro un punto la banda di Simeone e che sembra non avere il ritmo dell’anno scorso, mentre Siviglia e Villareal consolidano le loro posizioni “europee”

Goleade a tutto spiano invece Oltralpe, dove Lione, Marsiglia e PSG si sfidano a suon di gol: aprono i marsigliesi venerdì con il primo set aggiudicato 6- contro uno stordito Tolosa, rispondono PSG e Lione con un 4-1 e un 5-1 contro le malcapitate Lens e Montpellier. Non cambia nulla in classifica, con il Lione sempre primo seguito a ruota dal PSG con dietro l’OM.

In Germania invece, il Bayern non perde da eoni ed è a +11 dal Wolfsburg, che a sua volta è a +9 dal Borussia….Moenchengladbach. Tutto deciso a mesi di distanza, difficilmente ci saranno scossoni. Continua la risalita del Dortmund, al 5 risultato utile consecutivo (0-0 ad Amburgo). In coda, lo Stoccarda sembra davvero condannato alla retrocessione, dopo anni di costante declino.