Lotta per il titolo ormai chiusa – Lo Scudetto è ormai virtualmente nelle mani della Juventus, che stacca definitivamente la Roma e si porta a +14 dal secondo posto, momentaneamente occupato dai Giallorossi ma destinato ad una contesa che si fa sempre più serrata, con Lazio, Napoli, Fiorentina e Sampdoria nel giro di una manciata di punti.

Inter, ancora uno stop, per il Milan è notte fonda – A Milano la stagione calcistica continua a riservare pochi sorrisi e molte amarezze. L’Inter pareggia in casa con il Cesena e probabilmente dice addio definitivamente ad un piazzamento europeo, mentre il Milan sprofonda sempre di più, con una sconfitta a Firenze che ha il sapore della beffa. Risalgono il Verona, che batte il Napoli al Bentegodi, ed il Sassuolo, che affonda un Parma ad un passo dal triste fallimento.

Cesena e Cagliari, rimonta difficile – Nonostante un buon pareggio contro l’Inter, il Cesena è ancora a quattro punti dalla zona salvezza, nonostante la grande risalita che i Romagnoli sono riusciti a compiere fino ad ora, sotto la guida del subentrato Di Carlo. Il Cagliari, che riabbraccia Zeman, pareggia in casa con l’Empoli e resta appaiato al Cesena, a -4 dall’Atalanta. Il Chievo, con una convincente vittoria sul campo del Genoa, si allontana dalla zona rossa.

La classifica

Juventus 64

Roma 50

Lazio 49

Napoli 46

Fiorentina 45

Sampdoria 45

Inter 37

Genoa 37

Torino 36

Milan 35

Palermo 35

Udinese 32

Sassuolo 32

Verona 32

Empoli 30

Chievo 29

Atalanta 25

Cagliari 21

Cesena 21

Parma (-3) 9

Genoa e Udinese una partita in meno. Parma due partite in meno.