Modulo: 4-1-2-2-1

4 difensori in linea
1 mediano
2 centrocampisti centrali
2 centrocampisti offensivi esterni
1 attaccante centrale

Mentalità: Standard/Offensiva

Filosofia: Bilanciata

Istruzioni di squadra

Possesso palla: Tenete palla, Passaggi più corti, Partite palla a terra dalla difesa

Voglio che la mia squadra tenga il pallino del gioco e sia subito propositiva, a partire dalla difesa. Uno dei due centrali è un Difensore che imposta, il che aiuta sicuramente nel mantenimento del possesso. I Passaggi corti porteranno i giocatori a non forzare eccessivamente delle giocate rischiose ma a preferire sempre i compagni vicini.

Quando siete in situazione di svantaggio o avete necessità di “spingere” per cercare la via della rete, suggerisco di togliere il Tenete palla e spostare la mentalità su Offensiva. Questo porterà i giocatori a fraseggiare sul breve, ma con maggiore intensità e in maniera più diretta.

Fase di non possesso palla: Linea difensiva molto più alta, State più stretti, Più pressing, Contrasti più aggressivi, Fate il fuorigioco

L’obiettivo, una volta persa palla, è riconquistarla immediatamente e più vicino possibile alla porta avversaria. Questo setup è molto aggressivo, ideale soprattutto per le partite in casa. In trasferta potete abbassare leggermente la linea difensiva e togliere il fuorigioco, a vostra discrezione.

L’ampiezza di gioco è Stretta in quanto voglio che la mia squadra sia molto compatta e conceda qualcosa sugli esterni piuttosto che nella zona centrale del campo. Ad ogni modo, se ho la superiorità numerica nella zona centrale, ad esempio contro un 4-4-2 in linea, tolgo l’istruzione State più stretti ed aggiungo Sfruttate il centro per trarre massimo vantaggio dal 3 vs 2 nella zona nevralgica del campo.

Ruoli, Compiti ed Istruzioni dei singoli

Portiere – Difendere

Il portiere, prima di tutto, deve saper parare. In questo modulo potrebbe essere opportuno l’utilizzo di un Portiere-Libero, se avete un giocatore idoneo al ruolo potete impostarlo in questo modo.

L’unica istruzione che gli ho dato è di Passarla ai terzini per iniziare l’azione offensiva da dietro e non buttare via il pallone (anche perché non ho attaccanti bravi di testa). Perché passare ai terzini e non ai centrali di difesa? Perché può capitare di perdere palla e preferisco che accada in zone esterne e meno pericolose.

Distribuire il pallone a terzini e centrali di difesa per mantenere il possesso ed iniziare l'azione dalle retrovie

Distribuire il pallone a terzini e centrali di difesa per mantenere il possesso ed iniziare l’azione dalle retrovie

Difensore centrale – Difendere
Difensore che imposta – Difendere

Per loro nessuna istruzione personale, assicuratevi di avere difensori che sappiano marcare e che siano intelligenti tatticamente. Un buon valore in Passaggi sicuramente aiuterà nel mantenimento del possesso palla.

La filosofia della squadra li porterà a giocare e tenere la linea del fuorigioco molto alta, permettendovi un recupero palla in zone avanzate del campo.

Pressare alto per recuperare il pallone sulla linea mediana: il contributo dei centrali di difesa

Pressare alto per recuperare il pallone sulla linea mediana: il contributo dei centrali di difesa

Terzino sinistro – Attaccare
Terzino destro – Sostenere

Rispettivamente a sinistra e a destra, ecco la nostra coppia di terzini. Devono contribuire ad entrambi le fasi di gioco, il terzino sinistro con maggior licenza di offendere in quanto si trova a lavorare in coppia con un Regista avanzato che taglia dentro il campo, come la seconda punta, ma con compito di Sostenere.

Ecco come lavora la catena di destra:

La seconda punta taglia dentro: si libera lo spazio per il nostro terzino destro che avanza a dare ampiezza alla manovra

La seconda punta taglia dentro: si libera lo spazio per il nostro terzino destro che avanza a dare ampiezza alla manovra

E quella di sinistra:

Il regista avanzato viene schierato in posizione di trequartista sinistro: in questa slide viene incontro per ricevere il pallone. Il terzino ha spazio per avanzare

Il regista avanzato viene schierato in posizione di trequartista sinistro: in questa slide viene incontro per ricevere il pallone. Il terzino ha spazio per avanzare

Il regista si appoggia ad un centrocampista...

Il regista si appoggia ad un centrocampista…

...il centrocampista vede l'inserimento del terzino e lo serve in profondità

…il centrocampista vede l’inserimento del terzino e lo serve in profondità

Centrocampista difensivo – Difendere

Compito primario è tenere la posizione, recuperare il pallone e giocarlo verso i compagni più dotati tecnicamente. Non è necessario che sia creativo, in questa posizione cerchiamo sostanza: forza, elevazione, colpo di testa, contrasti, aggressività. Il lavoro sporco lo fa lui.

E’ preferibile avere un giocatore il più possibile completo, con dei buoni valori nei Passaggi, in quanto dopo aver recuperato palla deve aver la giusta capacità di lettura del gioco (buoni valori mentali in Freddezza, Visione di gioco e Decisioni aiutano) e di trasmissione del pallone ai compagni più creativi.

Quando il vostro avversario schiera un trequartista, potete impostarlo come Mediano incontrista: si concentrerà maggiormente sulla fase difensiva. Impostate una marcatura a uomo se l’avversario è particolarmente pericoloso.

Contro una squadra che schiera tre attaccanti centrali (es. 3-4-3) potrebbe essere una buona idea impostarlo come Centromediano metodista. In questo modo scalerà fra i due difensori centrali dando man forte contro le tre punte. In questo caso dovete Sfruttare le fase, magari cambiando ruoli ai terzini: Terzino fluidificante – Sostenere ed Esterno completo – Attaccare sono le mie scelte in questo caso.

Il mediano è uno dei giocatori che recupera più palloni

Il mediano è uno dei giocatori che recupera più palloni

Non manca però il suo sostegno in fase di possesso palla, con passaggi corti e semplici verso i giocatori più creativi

Non manca però il suo sostegno in fase di possesso palla, con passaggi corti e semplici verso i giocatori più creativi

Centrocampista di quantità – Sostenere
Centrocampista centrale – Attaccare

Giochiamo con una punta unica, quindi il nostro attaccante ha bisogno di essere supportato in fase offensiva. I nostri due centrocampisti centrali si inseriranno spesso e volentieri in zona goal, senza dimenticare la fase difensiva.

Il centrocampista di quantità è il nostro motorino di centrocampo, deve avere un buon valore in resistenza e senza palla. In questa posizione cerco un giocatore più completo possibile.

Istruzione personale: Tira di meno. Voglio arrivare alla conclusione col fraseggio, evitando conclusioni dalla distanza troppo frequenti.

Il centrocampista centrale con compiti offensivi predilige la fase di possesso palla, ma non farà mancare il proprio contributo in fase difensiva. Anche lui correrà per km e km, quindi la resistenza è un valore importante. Serve anche una buona tecnica, soprattutto nei passaggi e nella finalizzazione.

Istruzione personale: Tira di meno. Voglio arrivare alla conclusione col fraseggio, evitando conclusioni dalla distanza troppo frequenti.

Con il pallone su una delle due fasce i nostri centrocampisti centrali vanno a dar man forte negli ultimi 20 metri

Con il pallone su una delle due fasce i nostri centrocampisti centrali vanno a dar man forte negli ultimi 20 metri

Il centrocampista di quantità arriva spesso in zona goal

Il centrocampista di quantità arriva spesso in zona goal

Regista avanzato – Sostenere
Seconda punta – Attaccare

A sinistra abbiamo il regista avanzato. Questa opzione mi è piaciuta fin da subito. Giocando leggermente più stretto, lascia ampio spazio al mio terzino sinistro per andare in sovrapposizione e mette al servizio della squadra la propria creatività in una zona comunque centrale del campo.

Perché non ho schierato un regista avanzato come centrocampista centrale? Perché è un ruolo molto statico ed in quella posizione ho bisogno di molto dinamismo, soprattutto quando abbiamo noi il pallone.

In fase difensiva tornerà indietro, dando vita ad una sorta di 4-4-2 asimmetrico. Questo giocatore nel mio scacchiere è fondamentale.

Posizioni medie: il nostro Regista va a formare una sorta di 4-4-2

Posizioni medie: il nostro Regista va a formare una sorta di 4-4-2

La Seconda punta agisce sulla destra e cercherà spesso la via della rete sia con azioni personali che inserendosi fra terzino e centrale di difesa.

L’unica istruzione che gli ho dato è Tira di meno in quanto, una volta in zona-tiro, cerca sempre la conclusione, anche quando sarebbe preferibile un passaggio per il compagno. Sono arrivato a contare 12-14 tiri a partita per questo giocatore, quindi ho deciso di limitarne un po’ l’azione e migliorarne la qualità delle occasioni. Poche, ma buone. Assieme alla punta, sarà lui il vostro bomber.

In fase difensiva torna poco, quasi nulla. Solo con mentalità Difensiva si preoccuperà di rientrare nella sua metacampo, altrimenti rassegnatevi. Questo è uno dei motivi per i quali ho scelto il Regista avanzato dall’altra parte: uno dei due torna sicuramente, ed il 4-4-2 in fase difensiva da un ottimo equilibrio.

Andiamo a vedere come agisce il Regista avanzato e quali vantaggi da alla nostra squadra:

I dati sui passaggi del nostro Regista. Si nota il buon numero di passaggi decisivi ed il raggio d'azione che copre anche la parte centrale del campo

I dati sui passaggi del nostro Regista. Si nota il buon numero di passaggi decisivi ed il raggio d’azione che copre anche la parte centrale del campo

In questa slide vediamo come il nostro Regista in fase di giro palla si porta sulla linea dei centrocampisti per ricevere palla sui piedi

In questa slide vediamo come il nostro Regista in fase di giro palla si porta sulla linea dei centrocampisti per ricevere palla sui piedi

REGISTA AVANZATO 3

Il Regista che riceve palla cerca di rendersi pericoloso nella zona nevralgica del campo. Qui ha moltissime opzioni di passaggio con dei mini-triangoli fra i giocatori che agevolano le giocate veloci nello stretto.

La Seconda punta, invece, ha l’obiettivo di puntare la porta, con o senza palla:

Il Finto nove si abbassa a ricevere il pallone. C'è spazio per la Seconda punta che può ricevere e concludere a rete

Il Finto nove si abbassa a ricevere il pallone. C’è spazio per la Seconda punta che può ricevere e concludere a rete

In questo caso la Seconda punta sfrutta il taglio del Finto nove per inserirsi tra centrale e terzino

In questo caso la Seconda punta sfrutta il taglio del Finto nove per inserirsi tra centrale e terzino

Un'altra situazione in cui la Seconda punta sfrutta il movimento del Finto nove per inserirsi

Un’altra situazione in cui la Seconda punta sfrutta il movimento del Finto nove per inserirsi

Molto spesso sarà la nostra Seconda punta il giocatore che avrà tirato di più verso la porta

Molto spesso sarà la nostra Seconda punta il giocatore che avrà tirato di più verso la porta

Finto nove – Sostenere

I suoi compiti sono molteplici: fare goal, creare spazi per l’inserimento, assistere i compagni. Deve essere un giocatore tecnico, che riesca a tenere il pallone (delle buone doti atletiche aiuteranno in tal senso) e smistarlo verso i compagni con i tempi giusti (Decisioni, Passaggi, Visione di gioco).

La sua unica istruzione è Libertà di movimento, per farlo spaziare un po’ dappertutto, anche nelle zone esterne del rettangolo di gioco.

Nella seguente immagine potete vedere come il movimento in ampiezza del Finto Nove (il primo giocatore cerchiato in rosso a sinistra) liberi spazio per l’inserimento del Centrocampista di quantità e della Seconda punta. La difesa avversaria è disorientata dalle incursioni di questi giocatori e così il nostro Centrocampista centrale ha ben tre opzioni per mettere i propri compagni in condizione di segnare.

Ancora un movimento del Finto nove che crea spazio per gli altri giocatori. Non solo la Seconda punta, qui si inserisce anche il CC di quantità

Ancora un movimento del Finto nove che crea spazio per gli altri giocatori. Non solo la Seconda punta, qui si inserisce anche il CC di quantità

Pur spaziando su tutto il fronte d'attacco, non manca il suo contributo sotto porta

Pur spaziando su tutto il fronte d’attacco, non manca il suo contributo sotto porta

La mia analisi si conclude qui. Spero di essere stato chiaro, ma sono a disposizione per qualsiasi chiarimento in area Tattica sul nostro forum. 😀

Dimenticavo quelli che fino ad ora sono i risultati ottenuti.

Calendario: solo due sconfitte in 6 mesi

Calendario: solo due sconfitte in 6 mesi

Siamo ancora in corsa su tre fronti

Siamo ancora in corsa su tre fronti

Adesso direi che è veramente tutto. Buon download e buon FM!

DOWNLOAD 4-1-2-2-1 BY SALENTO87