Il settore giovanile, se non avete a disposizione i miliardi di uno sceicco, è la fonte principale da cui attingere per rifornire la vostra prima squadra di giocatori talentuosi.

E’ però chiaro che per arrivare a cimentarsi a livello di prima squadra il prodotto del vivaio deve essere all’altezza sotto tutti i punti di vista – tecnico, mentale e fisico – e questo, a meno che non spunti fuori un fenomeno ogni 20 anni, è possibile solo grazie ad un settore giovanile eccellente.

Dopo 8 anni di investimenti e programmazione questo è il risultato che ho ottenuto nella mia partita:

Strutture giovanili e afflusso di giovani talenti

Strutture giovanili e afflusso di giovani talenti

Il settore giovanile è una macchina che funziona grazie a tre componenti fondamentali:

  • Le strutture di allenamento
  • L’allenamento dei giovani
  • Il sistema di scouting delle giovani promesse

Migliore è la qualità di questi tre fattori e migliore sarà la nidiata di giovani che arriverà in società anno dopo anno.

Entriamo nel dettaglio: a cosa corrisponde ognuna delle tre voci?

  • Strutture di allenamento: spogliatoio, campo di allenamento, infermeria, materiale tecnico e tutto ciò che coinvolge i vostri giovani dall’arrivo al campus giovanile fino al termine dell’allenamento ed al ritorno a casa. Le strutture di allenamento, in poche parole, influiscono sullo sviluppo della PA dei nostri giocatori. Migliori sono, maggiori sono le possibilità che i giocatori crescano rapidamente.
  • Allenamento dei giovani: è il “materiale umano” a disposizione dei vostri giovani. In poche parole, gli allenatori e i preparatori delle giovanili. Influisce sulla CA dei nostri regen. Migliore è la qualità dell’allenamento, maggiore sarà la CA di partenza dei nostri nuovi regen. In quale modo, vi chiederete? Beh, proviamo ad immaginarla così. Nel gioco i nostri giovani vengono generati all’età di 15-16 anni, ma di certo non si inizia a giocare a quell’età. Il percorso inizia presto nelle società professionistiche, già a 8-10 anni, e più il team di allenatori e preparatori sarà ampio e competente, maggiori saranno le possibilità che i nostri regen arrivino all’anno X con un’ottima formazione ricevuta dalla categoria Allievi in giù.
  • Sistema di scouting: parliamo del vostro team di osservatori, ma non solo. Qui entra in gioco anche la politica societaria, che deve essere incline e favorevole ad una politica di sviluppo dei giovani. L’ampiezza del team degli scout e gli investimenti nella ricerca di giovani promesse influiscono sul numero di promesse che verranno generate di anno in anno nella vostra squadra. Più giocatori entrano nella nostra Under 18, maggiori sono le probabilità che fra esse si celi un piccolo campioncino…e magari non solo uno.

Questi sono i tre elementi fondamentali per un settore giovanile fertile. Già, ma come portarlo al suo massimo potenziale?

Per portare il vostro settore giovanile ai massimi livelli, avete bisogno di alcuni requisiti fondamentali:

 

  • Soldi: senza la pecunia non andrete lontano. Migliorare le strutture di allenamento costa. Stessa cosa vale per gli investimenti sullo staff e sulla rete di ricerca. Cercate di tenere a bilancio almeno 10-15 M di saldo attivo. Saranno sufficienti affinché la dirigenza approvi quasi tutte le vostre richieste di migliorie a strutture di allenamento, di allargare il numero dei preparatori o espandere la vostra rete di ricerca.
  • Politica societaria: voi ci mettete le idee, ma il presidente ci mette i soldi. Dovrete stabilire una politica societaria che progetti e porti a compimento le ambizioni di entrambi. Se vi trovate ad allenare PSG o Manchester City, probabilmente al numero 1 in società interesserà poco – o comunque meno – il settore giovanile. L’obiettivo primario sarà ingaggiare delle superstar che possano competere da subito.
    Il discorso cambia nelle società medio/piccole, o comunque in tutte quelle squadre non coperte da ricchi miliardari. Sicuramente la prospettiva di crescere qualche piccolo Baggio da cui ricavare una plusvalenza verrà vista in maniera più favorevole.
    NB: se sedete sulla vostra panchina da molti anni, e godete di una buona reputazione in società, probabilmente la vostra richiesta di puntare sul settore giovanile verrà approvata anche se non ritenuta di importanza primaria dal presidente.
  • Visibilità/Reputazione: il Progetto Giovani è impossibile da realizzare in serie C, molto difficile in serie B a meno che non ci siano risorse importanti per una squadra di serie cadetta. Solo la serie A o, comunque, ogni massima categoria della nazione in cui allenate vi darà la reputazione e la visibilità necessaria affinché il progetto possa partire e prendere corpo.
  • Tempo: nulla si ottiene dall’oggi al domani. Partendo dalla serie C, sto raccogliendo dopo 7 anni i primi frutti con due/tre giovani abbastanza promettenti usciti dalla mia Under 18.
    Il meccanismo del miglioramento delle strutture, della qualità dell’allenamento giovanili e dell’afflusso dei giovani funziona su dei valori da 0-20, che ovviamente sono nascosti a meno che non utilizziate l’editor ufficiale

Veniamo al dunque: quali sono i passi da seguire per migliorare il nostro settore giovanile?

  • La prima cosa da fare è sedersi al tavolo con il presidente e chiedere di introdurre una nuova politica societaria.

    Il fatto che noi abbiamo deciso di puntare sui giovani significa ben poco senza il supporto di chi ci mette i soldi. Con il benestare del presidente praticamente ogni richiesta volta a migliorare il vostro settore giovanile verrà accettata, in presenza dell’adeguata copertura finanziaria.

    Dal pannello Dirigenza, apriamo il menu a tendina Richieste alla dirigenza. Sotto il menu Personale, troviamo la richiesta di Cambio filosofie. Chiediamo un incontro con il presidente per proporgli il nostro Progetto Giovani…e speriamo che gli piaccia.

  • Una volta ottenuto il “sì” del boss, potete iniziare a programmare punto per punto i lavori da fare. Non chiedete un intervento sulle strutture a meno che non siate già in massima serie, potrebbe essere troppo dispendioso per le vostre casse. Cerchiamo di intervenire prima di tutto sull’afflusso dei giovani. Abbiamo una sola possibilità all’anno di accogliere nuovi regen in squadra e dobbiamo aumentare prima possibile le nostre possibilità di ricevere in dono un nuovo fenomeno.
    Migliora la tua rete di ricerca. Questa è la nostra prima richiesta. Se accolta, vedremo maggiori spese nel campo Impostazioni giovanili (sotto Finanze -> Spese) e nel giro di qualche settimana/mese il nostro Afflusso di giovani aumenterà di conseguenza.

    Attenzione! Il valore Afflusso di giovani, come molti altri valori nascosti di FM, segue una scala da 1 a 20. Non pensate di arrivare subito al massimo valore se la vostra base di partenza è scarsa. Periodicamente provate a controllare se è possibile richiedere un ulteriore miglioramento. Sappiate solo che il traguardo di arrivo è “Numeroso afflusso di giovani”, che corrisponde ai valori 19-20.
    Nella mia partita ho chiesto il miglioramento della rete di ricerca più o meno 3 volte. Credo che ad ogni richiesta corrisponda un +2 sul valore nascosto, ma prendete questa considerazione con le molle.

Migliorare la rete di ricerca

Migliorare la rete di ricerca

  • E’ ora di concentrarsi sullo staff che farà crescere i nostri giovani.

    Aumenta il budget per i preparatori delle giovanili. Acconsentendo a questa richiesta potrete assumere più preparatori per la vostra Under 18, abbassando il carico di lavoro e di conseguenza migliorando la qualità degli allenamenti dei vostri giovani. Cercate di avere preparatori di qualità, che abbiano un buon valore nel Lavoro coi giovani ed una Professionalità adatta. Lasceranno la loro impronta sui nuovi regen.

Aumentare il budget per i preparatori delle giovanili

Aumentare il budget per i preparatori delle giovanili

  • Bene, siamo arrivati in massima divisione. Adesso possiamo permetterci di investire sulle strutture.

    Migliora le strutture giovanili. Il progetto richiede mesi per essere portato a compimento, e più ci avviciniamo al top e maggiore sarà il tempo richiesto. Per farvi capire, il mio ultimo progetto di miglioramento delle strutture richiederà circa 2 anni prima del completamento dei lavori. Probabilmente sono all’ultimo step (valore nascosto 19-20) e per creare un centro moderno e specializzato sono richiesti dei lavori impegnativi, costosi e lunghi.

    Attenzione! Il valore Strutture giovanili, come molti altri valori nascosti di FM, segue una scala da 1 a 20. Non pensate di arrivare subito al massimo valore se la vostra base di partenza è scarsa. Periodicamente provate a controllare se è possibile richiedere un ulteriore miglioramento. Sappiate solo che il traguardo di arrivo è “Ottime strutture per le giovanili”, che corrisponde ai valori 19-20.

Migliora le strutture per le giovanili

Migliora le strutture per le giovanili

Nella mia partita ho chiesto il miglioramento delle strutture giovanili a più o meno 3 volte. Credo che ad ogni richiesta corrisponda un +2 sul valore nascosto, ma prendete questa considerazione con le molle.

Adesso non ci resta che aspettare.

Controlliamo il miglioramento della nostra rete di ricerca, ingaggiamo preparatori competenti per la nostra Under, attendiamo di avere delle strutture idonee alla crescita dei nostri giovani e contiamo i giorni che ci separano dall’ingresso dei nuovi regen in squadra.

E’ un processo che richiede tempo, non vi aspettate miracoli da subito, soprattutto se partite da un settore giovanile medio/scarso. Dopo ogni miglioria a strutture, staff e rete di ricerca, controllare periodicamente se è possibile richiedere un ulteriore intervento. Fate che sia un processo continuo fino al top.

Arrivati in massima serie, nel giro di 2-3 anni sarete al top.