Juve quasi campione – La rocambolesca vittoria contro la Fiorentina porta la Juventus ad un solo punto dalla matematica conquista del quarto titolo consecutivo. Gli uomini di Allegri mantengono inalterate le distanze dalla Lazio e dalla Roma, che vincono largamente contro Parma e Sassuolo. Clamorosa sconfitta del Napoli ad Empoli, con i Partenopei che vedono allontanarsi, forse definitivamente, la zona Champions League.

Ruggito interista, Milan a picco – Ancora una vittoria per l’Inter, che passa a Udine e si candida prepotentemente per un posto in Europa League. Se i Nerazzurri possono finalmente tornare a sorridere, i cugini rossoneri vivono il momento più delicato dell’ultimo trentennio; in attesa di definire il futuro della società, la squadra affonda anche sotto i colpi del Genoa. Pari tra Palermo e Torino e tra Sampdoria e Verona.

Cagliari ko pesante, respira l’Atalanta – In zona calda, sembra ormai sempre più definito il terzetto che saluterà la massima serie. Con il Parma matematicamente retrocesso, appaiono spacciati anche il Cesena e il Cagliari, i cui otto punti di distacco dalla zona salvezza, a sole cinque giornate dalla fine, sono probabilmente troppi.

La classifica

Juventus 76

Lazio 62

Roma 61

Napoli 56

Sampdoria 51

Genoa 50

Fiorentina 49

Inter 48

Torino 48

Milan 43

Palermo 42

Chievo 40

Verona 40

Empoli 38

Udinese 38

Sassuolo 36

Atalanta 32

Cagliari 24

Cesena 24

Parma 16 (-7)