Spettacolo doveva essere e spettacolo è stato. Prima e durante il derby della Ruhr fra Borussia Dortmund e Schalke04 si sono vissuti momenti che sarebbero utilissimi a spiegare quale sia la bellezza di questo sport ad un profano.
Si è iniziato due giorni prima del match con i tifosi ospiti che hanno circondato il campo di allenamento dei propri beniamini lasciandosi andare ad una “fumogenata” degna di nota.

Si è poi proseguito nella splendida cornice del Signal Iduna Park dove i tifosi del Dortmund hanno lasciato, come sempre, la loro impronta sull’atmosfera.

I 22 in campo non sono stati da meno, dando vita ad una gara vibrante e piena di gol. Botta e risposta alla mezz’ora fra Kagawa e Huntelaar, Borussia che scappa fra primo e secondo tempo con Ginter ed Aubameyang, Schalke che prova a tornare in partita ancora con l’ex milanista al 71° ma senza risultato.
Con questa vittoria i ragazzi di Tuchel tengono il passo del Bayern che si sbarazza senza problemi (4-0) dello Stoccarda.
Cade un pò a sorpresa il Wolfsburg, che ha giocato 77 minuti in dieci per l’espulsione di Draxler. Il Mainz si impone 2-0.

Ancora bene l’Hertha che va a vincere ad Hannover e si issa al 4° posto. Gladbach fermato in casa dall’Ingolstadt (0-0).

Sul fondo il Werder vince in trasferta sul campo dell’Augsburg, inguaiandolo, mentre l’Hoffenheim si concede un brodino con l’Eintracht (0-0).