Ci sono momenti nella vita in cui ci poniamo delle domande. “Saprò scegliere la facoltà giusta all’Università? E’ davvero la donna della mia vita? Ho fatto bene ad accettare questo lavoro?”
Ma soprattutto:”E’ uscito il nuovo FM….che squadra prendo??”

Domani, difatti, è IL giorno.

Una volta si aspettava davanti alla saracinesca del negozio di videogames, con l’ansia di vedere comparire il povero commesso a cui già avevi rotto le scatole il pomeriggio precedente chiedendogli ogni 5 minuti: “E’ arrivato? E’ arrivato? E’ arrivato?” in una pessima imitazione del già di per se fastidioso Ciuchino di Shrek.
Poi è stata la volta, ben peggiore a dir la verità, degli agguati al postino e delle maledizioni ai ritardi epocali del nostro sistema postale.
Infine arriviamo ai giorni d’oggi, dove dal maledire le Poste siamo arrivati ad infuriarci davanti alle connessioni lente che ci obbligano ad attese di ore e ore prima di avviare il gioco da Steam.

Ma che tu abbia preso il gioco in negozio, via posta o via Steam arriverà sempre QUEL momento. Cioè quando ti sei rinchiuso nella tua stanza con viveri per 15 giorni, hai abbassato le tapparelle, acceso il PC, avviato il gioco….e sei arrivato alla schermata “Scelta squadra”.
In quel momento ti senti più agitato degli attori nei film quando devono disinnescare una bomba, più confuso del fu Mattia Pascal e più indeciso di Dan Bilzerian quando deve decidere se trastullarsi una mora o una bionda.

Bene, per la vostra salute mentale vi ho preparato una piccola serie di scelte possibili:

1) BARCELLONA: “Bonci-bonci-bobobon…ti piace vincere facile?”. Caaaaalma…Che ne dite di prendere i blaugrana e di provare a fare tre triplete di fila? Sembra facile….Appunto, sembra. Perchè non provare?

2) MONACO 1860: E’ come essere cugino di uno che esce ogni sera con una gnoccona diversa mentre tu, che magari potresti pure imitarlo, te ne stai a casa a fare Cenerentola. E’ ora di buttare via la spugnetta per i piatti, ripiegare il grembiule e uscire a far casino! E magari strappare la gnoccona al cugino.

3) NIECIECZA: Termalica Bruk-Bet Nieciecza Klub Sportowy“. No, non vi sto insultando. E’ il nome di una delle neopromosse nella massima liga Polacca. La particolarità? Rappresenta un paesino di 750 anime. Figo, no?

4) DINAMO DRESDA: Città bellissima….distrutta dalle bombe nel 1944. Tifoseria meravigliosa e passionale….relegata in terza serie da anni. Tentare di rompere questo vero e proprio “assedio della sfiga” potrebbe essere un’idea interessante.

5) HONVED BUDAPEST: Settant’anni fa insegnavano calcio a tutti. Negli ultimi 40 sono scesi così in basso (insieme all’intero movimento calcistico ungherese) da buscarle da tutti. Da fare magari in accoppiata “club+nazionale da qualificare a qualche competizione”.

6) VADUZ: Sapete come funzionano i posti europei in Liechtenstein? Ci sono 6 squadre, fanno una coppa, chi arriva in finale se la gioca con il Vaduz (che però gioca in Svizzera). Che ovviamente suona come un tamburo i simpatici montanari, accedendo al 659455605esimo turno preliminare (oh, sempre Europa è).
Nel gioco si è direttamente qualificati. Ah, se poi riusciste a conquistarvi un posto europeo arrivando fra i primi nel campionato svizzero….boh, chissà cosa succede, probabilmente il gioco esplode.

7) BOLIVIA-VENEZUELA-PERU: Il “trio sfiga” delle qualificazioni sudamericane. Sceglietene una e portatela ai Mondiali! Basta puntare solo sui 3000 metri di La Paz, sui ricordi del Mondiale 1986 o sulla capigliatura di Vizcarrondo…

8) STJARNAN: Si, quel branco di fuori di testa islandesi che non studiavano gli schemi per segnare ma le esultanze. Riuscirete a portare questo gruppo di spostati ai gironi di Champions?

9) OLHANENSE: Acquistato recentemente da un gruppo italiano, che ha subito dato la propria impronta: retrocessione e inizio difficile in Seconda Liga portoghese. Ritroviamo l’orgoglio del Bel Paese e conquistiamo la promozione!

10) ANZHI MAKHACHKALA: Ricordate? Un ricco magnate doveva ricicl….ehm, investire soldi nel calcio e per due mesi ebbe gloria. Finiti i soldi tornarono i tempi duri….Oppure no? Dipende da voi!

E queste sono solo dieci idee, le possibilità sono infinite…

Buon Football Manager a tutti!