Per prima cosa, la Filosofia di squadra è stata rivista per renderla meno complicata e di più facile comprensione. Influisce sempre sulla mentalità e libertà di inventare, ma adesso “Molto fluida” indica che la squadra sarà più compatta (con più Libertà di inventare) mentre “Molto strutturata” significa che la squadra tenderà a mantenere maggiore distanza fra i reparti (con meno Libertà di inventare). Fluida/Flessibile/Strutturata sono gli step intermedi fra questi due estremi.

A questo si aggiunge il fatto che ora tutte le filosofie di squadra terranno conto delle differenze di mentalità in relazione ai compiti (come faceva in precedenza la filosofia Flessibile). Quindi, in ogni Filosofia di squadra, vedrete che un centrocampista con compiti Offensivi si prenderà più rischi e avrà un posizionamento più aggressivo rispetto ad un altro centrocampista con compito di Sostegno. Da ciò ne consegue che i compiti assegnati avranno una grande influenza sullo stile di gioco della vostra squadra. Una squadra piena di compiti di Supporto sarà più orientata al possesso palla, mentre molti compiti di Attaccare porteranno ad una certa urgenza nell’iniziare l’azione offensiva.

Seconda cosa, il contropiede è stato migliorato parecchio rispetto alle versioni precedenti. Se avete cercato di giocare alcune partite tatticamente disciplinate in FM14 o FM15, avrete notato che poteva essere complicato rimanere bassi e poi uscire dalla propria metacampo contro avversari molto aggressivi. Il gioco era troppo focalizzato negli ultimi 30 metri, ed alcune qualità non venivano opportunamente considerate nella transizione. Adesso avrete vita più facile nel colpire le squadre che mandano avanti un gran numero di giocatori, e noterete anche che proporre diversi stili di gioco richiederà maggiore attenzione alle diverse qualità dei propri giocatori. Nel contropiede la velocità è devastante, anche se adesso i giocatori veloci ma poco tecnici tenderanno a fare più errori di controllo palla e passaggi sbagliati, soprattutto se chiederete ad una squadra poco tecnica di iniziare l’azione da dietro.

Terzo, gli effetti positivi e negativi sull’altezza della vostra linea difensiva hanno un impatto maggiore. Se date istruzione di tenere una linea difensiva alta, i vostri difensori saranno meno propensi ad indietreggiare, ma allo stesso tempo i difensori lenti soffriranno i palloni filtranti alti e fra gli spazi. In relazione a questo, istruzioni come “Più passaggi difficili” e “Passatela negli spazi” sfrutteranno gli spazi fra le linee e alle spalle di una squadra schierata in modo molto aggressivo.

Questi sono i cambiamenti chiave a mia opinione. Se ne emergeranno altri, seguiranno aggiornamento. Sentitevi liberi di segnalarne altri, se li notate.

Articolo scritto da The Hand of God, Sports Interactive LINK alla versione originale
Traduzione e revisione a cura di salento87