Sembra che ci siano molte difficoltà e confusione generale quando si tratta di creare una tattica prettamente contropiedista in Football Manager. Non so precisamente perché sembri così difficile, e specialmente nelle scorse settimane ho letto articoli e discussioni in cui tutti parevano in crisi. Spero che questo mio intervento abbia successo e vi aiuti, ma soprattutto vi insegni le basi per la creazione di una tattica di contropiede. Quando penso al calcio fatto di ripartenze, mi viene in mente questa citazione;

“La parte cruciale di uno stile di gioco contropiedista sono i compiti difensivi della squadra, specialmente nella propria metacampo, e il lasciare l’iniziativa all’avversario. Questo serve a sfruttare lo spazio lasciato libero dietro alla loro difesa per costruire l’azione offensiva.” (Rinus Michels)

Il contropiede può sembrare rischioso a volte, ma non deve per forza esserlo. Per avere successo, hai bisogno che la squadra abbia un grande affiatamento e che in difesa non siano presenti anelli deboli. La squadra deve restare bassa e, a volte, subire la pressione avversaria. E per fare questo hai bisogno dei giocatori adatti, di giocatori che non perdano la concentrazione, perché altrimenti sarebbe un problema.

Per utilizzare questa tattica per tutti i 90 minuti, i giocatori devono essere posizionati in maniera corretta e questo vuol dire avere la maggior parte di essi nella propria metacampo, tranne al massimo un paio. L’idea di fondo dietro al contropiede è concedere all’avversario il possesso palla e permettergli di venire avanti ed attaccarti. Quando succede questo e gli avversari si espongono un po’ troppo, lì dovresti cercare di recuperare il pallone e portare velocemente degli uomini in avanti, pronti a sfruttare gli spazi lasciati scoperti.

Detto in parole povere, il contropiede è;

Rimanere bassi nella propria metacampo difendendo in maniera solida. Quando il pallone viene recuperato, e l’avversario ha troppi giocatori in avanti, si tratta di fare ripartenze fulminanti per sfruttare lo spazio libero. E’ davvero così semplice.

Bene, come traduciamo tutto questo in Football Manager?

Nel sofisticato (o per nulla sofisticato, dipende da che parte stai) match engine di FM il contropiede viene innescato automaticamente. Per quelli che ricordano ancora il vecchio sistema con le slider, si tratta semplicemente della spunta che mettevamo sul “contropiede”. Usando vecchi termini, mettere la spunta su contropiede significava cercare le ripartenze ogni volta che meno di X avversari si trovavano fra il vostro giocatore in possesso del pallone e la porta avversaria. Attivare il contropiede significava anche che il numero X era più grande rispetto a quando era disattivato, rendendo più frequenti i tentativi della squadra di cogliere impreparati gli avversari quando recuperava il pallone. Beh, tutto questo c’è ancora ma è stato nascosto col passaggio dalle slider al creatore di tattiche. La maggior parte di voi lo saprà da molto, ma forse alcuni non ne erano a conoscenza e per questo ne ho voluto parlare.

In aggiunta a tutto ciò, ci sono tre mentalità che abbassano ulteriormente questa soglia per far scattare il contropiede: difensiva, contropiede e tutto per tutto. Le strutture mentali difensiva e di contropiede sono molto simili, la differenza fondamentale è che la mentalità di contropiede è più incline alla riconquista del pallone in posizione più avanzata, quindi può sembrare un pochino più aggressiva. Quindi, a prescindere dalle istruzioni che puoi vedere, tutto questo succede nel cuore del match engine.

Su Football Manager 16 ci sono stati alcune modifiche che hanno avuto un effetto positivo sul contropiede. The Hand of God ha scritto sul forum SI a proposito di questo, quindi vi citerò una parte per risparmiare un po’ di tempo;

“A questo si aggiunge il fatto che ora tutte le filosofie di squadra terranno conto delle differenze di mentalità in relazione ai compiti (come faceva in precedenza la filosofia Flessibile). Quindi, in ogni Filosofia di squadra, vedrete che un centrocampista con compiti Offensivi si prenderà più rischi e avrà un posizionamento più aggressivo rispetto ad un altro centrocampista con compito di Sostegno. Da ciò ne consegue che i compiti assegnati avranno una grande influenza sullo stile di gioco della vostra squadra. Una squadra piena di compiti di Supporto sarà più orientata al possesso palla, mentre molti compiti di Attaccare porteranno ad una certa urgenza nell’iniziare l’azione offensiva.

Seconda cosa, il contropiede è stato migliorato parecchio rispetto alle versioni precedenti. Se avete cercato di giocare alcune partite tatticamente disciplinate in FM14 o FM15, avrete notato che poteva essere complicato rimanere bassi e poi uscire dalla propria metacampo contro avversari molto aggressivi. Il gioco era troppo focalizzato negli ultimi 30 metri, ed alcune qualità non venivano opportunamente considerate nella transizione. Adesso avrete vita più facile nel colpire le squadre che mandano avanti un gran numero di giocatori, e noterete anche che proporre diversi stili di gioco richiederà maggiore attenzione alle diverse qualità dei propri giocatori. Nel contropiede la velocità è devastante, anche se adesso i giocatori veloci ma poco tecnici tenderanno a fare più errori di controllo palla e passaggi sbagliati, soprattutto se chiederete ad una squadra poco tecnica di iniziare l’azione da dietro.”

Se traiamo le conclusioni di quanto detto finora, ci renderemo conto che innanzitutto dovremo giocare nella nostra metacampo, e quindi utilizzare una formazione che ci permetta di avere un buon numero di giocatori dietro la linea della palla. La formazione che usiamo per mettere in atto una determinata strategia è fondamentale. Una delle formazioni maggiormente utilizzate per il contropiede è il 4-5-1. Anche il 3-5-2 ed il 4-1-4-1 sono formazioni valide. Sono tutte ottimi assetti in quanto creano densità in difesa e compattezza a centrocampo. Questo significa avere giocatori ben posizionati per ripartire una volta riconquistato il pallone. Ho appena iniziato una nuova partita e posso dare il via a questo progetto, la tattica che utilizzerò è un 4-1-4-1 perché si addice meglio ai giocatori che ho. Se consideriamo le modifiche tattiche di FM 16 che ho menzionato prima potremmo già avere una prima idea sul tipo di compiti che dovremmo ricercare. Non sono sicuro se molti di voi prestino attenzione a ruoli e compiti che l’IA utilizza e che sono visibili utilizzando alcune skin o add-on particolari, ma se guardiamo i compiti offensivi la situazione è più o meno questa;

  • 0-1 in Difesa e Contropiede
  • 2 in Standard
  • 3 in Controllo
  • 4 in Offensiva
  • 5 in Tutto per tutto

Quando pensiamo ai compiti della nostra squadra dovremmo allinearci allo schema precedente se vogliamo creare qualcosa di specifico come una tattica difensiva o contropiedista e prevedere di utilizzarlo per tutti i 90 minuti. Non credo sia così importante se avete in mente uno stile o approccio diverso, ma per il contropiede ed i sistemi difensivi dovremmo limitare i compiti offensivi. Nel contropiede suggerisco di non andare mai oltre i due compiti offensivi, altrimenti potreste perdere l’equilibrio di squadra. Ricordate che la mentalità impostata va a definire quella di tutti i giocatori in campo. Credo che sia qui che alcune persone (giustamente) vadano un po’ in confusione perché credono che un compito offensivo non sia aggressivo abbinato a questa teoria di gioco. E questo è un concetto errato perché si tratta pur sempre di un compito aggressivo, anche se meno aggressivo rispetto ad un contesto di gioco più offensivo. Impostare una mentalità generale più offensiva farà alzare la linea difensiva e posizionerà i giocatori più avanti sul campo poiché va a modificare le mentalità individuali e altre impostazioni singole dei giocatori. Puoi vedere la maggior parte di queste nelle istruzioni individuali, dove puoi anche dare nuove istruzioni ai giocatori. Riassumendo, è sempre bene tenere in mente che in ogni caso la mentalità offensiva è sempre incline ad attaccare.

Scritto originariamente da Cleon, SI Forum (link alla versione originale)

Tradotto e revisionato da salento87, FMIta.it