Prima di passare all’assetto tattico e illustrarvi come e perché funzioni, mi piacerebbe evidenziare le qualità da considerare se dovessi costruire una squadra votata al contropiede. Non farò una lista di ogni singolo attributo perché sicuramente avrete la vostra idea. Ma come principio generale, ecco quelli che prediligo;

Qualità tecniche

  • Cross – Dalla trequarti o dal fondo, è un’arma che può avere effetti devastanti. Un cross da lontano verso un attaccante può cogliere la difesa impreparata. E’ qualcosa che i vostri esterni dovrebbero avere nel loro repertorio.
  • Dribbling – Per sfruttare ogni spazio libero avete bisogno di giocatori in grado di portarvi il pallone. E’ importante per tutti i giocatori che partono da lontano palla al piede.
  • Controllo palla – Quando un giocatore riceve palla vuoi che la controlli in modo perfetto, in modo da non rallentare o vanificare l’azione, vero?
  • Tecnica – Questa fa da collante per le qualità precedenti, a dire il vero. Devi essere sicuro che i tuoi giocatori siano a proprio agio con il pallone tra i piedi e che sappiano muoverlo bene. Un giocatore poco tecnico mal si adatta alla tattica del contropiede poiché significa che è scarso col pallone tra i piedi. Sarà propenso all’errore quando si tratta di effettuare passaggi difficili o dalla lunga gittata.

Qualità mentali

  • Aggressività – I giocatori devono desiderare di gettarsi nella mischia. Aiuterà anche nel recuperare la palla prima e iniziare il contropiede.
  • Coraggio – Se vuoi recuperare prima il pallone, di certo non vuoi che i tuoi giocatori tirino indietro la gamba…
  • Senza palla – I movimenti sono la chiave di ogni fase di gioco offensiva. Se un giocatore offensivo ha uno scarso valore nel movimento senza palla allora sarà meno propenso a cercare gli spazi e fare il giusto movimento per ricevere il pallone verso la porta. Talvolta può fare la differenza tra vittoria e sconfitta.
  • Impegno – I giocatori dovranno lavorare sodo sia in fase difensiva che offensiva. Andranno su e giù per il campo, il che richiede ovviamente un grande sforzo mentale.
  • Gioco di squadra – La squadra deve giocare come un blocco unico e questo richiede grande disciplina da parte di tutti. Non puoi permetterti di avere giocatori egoisti in questo schema, potrebbero farti saltare i piani.

Qualità fisiche

  • Velocità – Soprattutto per i giocatori che amano inserirsi in profondità per superare il difensore. Credo che sia importante che possano raggiungere la massima velocità. In più, correranno avanti e indietro per tutto il match.
  • Accelerazione – Vi farà guadagnare quel mezzo metro extra all’inizio dello scatto. Accelerazione e velocità sono molto importanti.
  • Resistenza – Correre su e giù per tutta la partita è faticoso, bisogna essere molto in forma.
  • Forza – Un alto valore in Forza significa che il giocatore terrà posizione quando arriva al contatto con un avversario. Non vogliamo certo che il nostro giocatore venga spostato o atterrato troppo facilmente. Utile per il recupero del pallone.

So che probabilmente non tutti avrete una lista coi medesimi attributi, ma questi sono quelli che considererei io se dovessi costruire una squadra a lungo termine.

Scritto originariamente da Cleon, SI Forum (link alla versione originale)

Tradotto e revisionato da salento87, FMIta.it