Non c’è dubbio che dalle parti di Milanello qualcuno si starà mangiando le mani per le prestazioni di Aubameyang, scaricato pochi anni fa dal Milan per soli due milioni e diventato ora un gioiello pregiato nell’attacco dei gialloneri di Dortmund. Nell’agile 4-1 rifilato allo Stoccarda non poteva mancare la doppietta dell’ex milanista, arrivato a 17 reti in campionato.

Davanti non si ferma mai il Bayern (2-0 all’Hertha, splendida la rete di Muller su assist al volo di Douglas Costa), mentre gli inseguitori Wolfsburg e Gladbach non vanno oltre il pari sui campi di Augsburg e Hoffenheim.
Ancora una giornataccia per il Werder, sconfitto 1-3 in casa dall’Amburgo e ormai ad un solo punto dalla zona rossa.