Partenopei in vetta – In una splendida cornice di pubblico, il Napoli batte l’Inter 2-1 al termine di una sfida emozionante che regala agli Azzurri il primato in solitaria in classifica. Napoli in testa, con una lunghezza di vantaggio proprio sull’Inter e due sulla Fiorentina, fermata sul pari nella trasferta contro il Sassuolo. Frena la Roma, sconfitta in casa da una spumeggiante Atalanta, mentre risale la Juventus, che espugna il Barbera e si porta al quinto posto, mantenendo inalterate le distanze dalla prima posizione.

Milan show, male la Lazio – Mihajlovic regala un dispiacere alla sua ex squadra, con il Milan che affonda la Sampdoria per 4-1. I Rossoneri agganciano il Sassuolo e si portano a ridosso della zona europa, tallonati dal Torino, reduce dalla vittoria contro il Bologna, e dall’Atalanta. Punti importanti per l’Udinese, che batte il Chievo al Bentegodi e si porta a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione.

Precipita il Verona, Genoa ko – Nelle retrovie, brutta sconfitta casalinga per il Genoa contro un Carpi che sfrutta bene la superiorità numerica per l’espulsione di Pavoletti. In una classifica decisamente corta in coda, il Grifone è a sole tre lunghezze dal Bologna, terzultimo. Vittoria pesantissima per il Frosinone, che affonda il Verona e, complice anche la vittoria del Carpi, relega i Gialloblù all’ultimo posto, costringendo la società ad un doloroso esonero per l’ormai ex tecnico Mandorlini, sostituito da Gigi Delneri.