Posso solo immaginare quante “bollette” siano state stracciate ieri sera intorno alle 22 quando l’arbitro Stegemann ha emesso il triplice fischio all’Allianz Arena: la vittoria esterna del Mainz sul campo del Bayern avrà anche mandato in fumo molte scommesse ma ha un merito, ovvero quello di aver riaperto la corsa al Meisterschale. La contemporanea vittoria del Borussia Dortmund sul campo del Darmstadt (0-2) ha infatti ridotto a 5 punti il distacco fra la banda di Guardiola e quella di Tuchel proprio alla vigilia dello scontro diretto che andrà in scena sabato al Signal Iduna Park. Una vittoria dei “gialli”  riaprirebbe clamorosamente il discorso scudetto che fino a poche settimane fa sembrava chiuso.

Scorrendo la classifica vince ancora l’Hertha (2-0 all’Eintracht), il Gladbach si libera facilmente dello Stoccarda (4-0) mentre lo Schalke batte con un pò di fatica l’Amburgo (3-2).

Sul fondo resa dell’Hannover (0-4 interno con il Wolfsburg) ma vittoria fondamentale dell’Hoffenheim contro l’Augsburg dopo che la stessa squadra di Sinsheim aveva spaventato nel turno precedente il Dortmund a domicilio (sconfitta a 6 minuti dalla fine).

Infine abbastanza clamoroso il successo esterno del Werder che per una sera rinverdisce gli antichi fasti e rifila quattro reti a domicilio al Leverkusen.