Premessa

Ciao Ragazzi, con questa guida sull’emulazione tattica, ho deciso di farvi partecipe di un modo diverso di intendere Football Manager.

Qui non si tratta di una vera e propria guida tattica su come sconfiggere l’avversario ma bensì su come giocare in maniera specifica, ricalcando per quanto possibile i dettami dei grandi allenatori.

Per far questo vi illustrerò il mio metodo di studio e successiva elaborazione tattica in game.

La  guida si suddividerà in due fasi, quella del calcio reale, quindi di ricerca e quello dell’analisi su come rifletterlo su FM.

 

FASE 1

Ricerca e studio della tattica

I punti necessari per avere un quadro esaustivo della tattica da emulare sono i seguenti:

  • Individuazione allenatore
  • Ricerca e analisi tattica dell’allenatore
  • Conoscenza approfondita delle caratteristiche dei giocatori

 

Individuazione allenatore

Individuare l’allenatore e la sua filosofia tattica è il punto di partenza della nostra guida.

La scelta dell’allenatore è utile per potersi concentrare sulle sue qualità specifiche e fra le più importanti vi sono:

  • Filosofia tattica
  • Moduli preferiti
  • Preferenza caratteristiche giocatori

Questi tre punti ci aiuteranno poi nella ricerca della informazioni su internet.

 

Ricerca e analisi tattica dell’allenatore

Una volta individuato l’allenatore si passa alla ricerca delle informazioni sullo stesso. Esperienze passate e attuali oltre ai risultati ottenuti, ci illustrano il quadro iniziale e la sua storia.

Importante seguirne l’evoluzione per comprendere le sue preferenze, sia a livello tattico che di scelta dei giocatori.

Avremo modo di capire i moduli a lui più congeniali ma soprattutto la filosofia adottata, questo rende gli allenatori molto diversi fra loro anche se per certi versi alcuni dogmi rimangono simili.

Solitamente per reperire queste informazioni mi affido al web, fortunatamente vi sono siti specializzati che forniscono innumerevoli articoli a tale scopo.

Oltre a questo è bene visionare video di partite per capire al meglio ed in modo reale i movimenti in campo.

Per farvi partecipe delle mie ricerche vi segnalo questa breve lista di siti che potete consultare e che personalmente trovo molto interessanti:

  • www.ultimouomo.com  Sito italiano di sport con innumerevoli focus su squadre e allenatori.
  • www.youcoach.it  Sito italiano per allenatori, particolarmente interessante la sezione tattica.
  • www.whoscored.com Sito di statistica, utile anche per la scelta dei moduli più utilizzati.
  • www.spielverlagerung.com  Sito tedesco (anche in inglese) specializzato in analisi tattiche.
  • www.zonalmarking.net  Sito Inglese specializzato in analisi tattiche.
  • www.slideshare.net/brankonikovski  Uno dei tattici migliori trovati su web, consiglio di seguirlo anche su twitter per chi fosse in possesso di un account.
  • www.fmita.it Uno dei siti italiani più completi per analisi e sviluppo tattico su FM.

La lettura su questi siti oltre alla visione di video su YouTube e simili, potrà sicuramente chiarirvi le idee sulla filosofia tattica dell’allenatore.

 

Conoscenza approfondita delle caratteristiche dei giocatori

L’ultimo punto della prima fase della guida riguarda le caratteristiche dei giocatori.

Ogni allenatore ha le sue preferenze, analizzando le peculiarità di ogni giocatore in campo si può comprendere che tipo di caratteristiche necessitino per sviluppare un certo tipo di gioco.

Semplicemente l’allenatore oltre ad avere un’idea ben precisa di gioco, questa deve essere supportata dalle qualità dei giocatori stessi, perché altrimenti si rischierebbe di avere delle difficoltà nell’ottenerla.

Per questo è utile informarsi sul singolo  per capire le sue caratteristiche e il modo di stare in campo.

Solitamente visiono molti video, YouTube ne è pieno, per rendermi conto visivamente delle sue qualità e dei suoi punti deboli.

Avere una conoscenza approfondita dei calciatori che andremo a visionare è importantissimo, soprattutto quando dovremo inserirlo nel contesto di FM.

 

FASE 2

Dal calcio reale a Football Manager

Dopo aver reperito più informazioni possibili sull’allenatore e sui singoli, adesso viene il difficile, ovvero, riflettere tutte queste conoscenze in game.

Per far questo andrò ad analizzare i punti che reputo fondamentali nella costruzione di una tattica emulata:

  • Selezione modulo
  • Impostazione ruoli
  • Istruzioni squadra
  • Istruzioni giocatori
  • Testare la tattica

 

Selezione modulo

Selezionare il modulo giusto in base alle preferenze dell’allenatore che andremo ad emulare è il primo passo verso la riuscita della tattica.

Consiglio di selezionare la squadra attuale dell’allenatore e nel caso fosse disoccupato, una delle squadre che in base ai giocatori presenti in rosa, possa adattarsi per caratteristiche alla tattica che abbiamo in mente.

In Fm si ha la possibilità di 3 slot tattici dove poter selezionare vari tipi di moduli.

In questo senso molti tattici di FM utilizzano lo stesso modulo con caratteristiche diverse nei tre slot, nel nostro caso invece, selezioneremo i moduli più utilizzati dal suddetto allenatore.

Questo perché reputo fondamentale costruire un’idea tattica ben precisa, il modulo potrà cambiare ma la filosofia di gioco deve rimanere tale.

Ci sarà comunque sempre la possibilità di variare durante la gara in caso di difficoltà, come arretrare la difesa o semplicemente “urlare” alla squadra un certo tipo di atteggiamento da seguire.

 

Impostazione ruoli

Dopo aver selezionato il modulo/i andremo a scegliere i ruoli da assegnare all’11 in titolare.

Ricordate il discorso nella 1° fase sul conoscere al meglio i singoli giocatori? Aver chiaro chi abbiamo a disposizione in rosa può aiutarci nella scelta del ruolo da assegnarli.

In questo caso le costanti da valutare saranno:

  • Analizzare il giocatore presente in game
  • Assegnarli il ruolo più incline alle sue qualità
  • Mettere in rapporto il ruolo datogli in base al modulo prestabilito

Spesso ma non sempre le caratteristiche presenti in game corrispondono alle qualità del giocatore reale, il che ci facilita molto nella scelta del ruolo.

Il punto è che emulando una tattica non basterà assegnargli il ruolo a lui più congeniale ma dovremmo adattarlo nel sistema se vogliamo realmente che rispecchi la realtà.

Il rapporto tra ruolo e modulo difatti è più complesso, perché oltre a valutare il giocatore dobbiamo tener presente che la filosofia tattica e il modulo scelto potrebbero andare in contrasto con le sue qualità iniziali.

Per questo consiglio di allenare individualmente il giocatore nel ruolo richiesto dalla tattica durante tutta la stagione, a lungo andare si adatterà al meglio alla posizione datagli.

 

Istruzioni squadra

Finalmente siamo arrivati alle istruzioni di squadra, in questa schermata potremo inserire le impostazioni generali alla squadra.

Le possibili combinazioni fra i vari bottoni determinano le linee guida da dare e saranno fondamentali per improntare uno stile di gioco ben preciso.

La schermata è molto chiara, intuitiva e passando vicino ogni bottone col cursore, vi si presenta una breve descrizione della sua funzionalità. Sebbene le combinazioni andranno poi testate in partita, potrete comunque farvi un’idea di base sul gioco che vorrete dare alla squadra.

Il vostro obiettivo sarà quello di emulare la filosofia tattica di un allenatore e la conoscenza acquisita in precedenza, tramite la visione del materiale inerente allo stesso, è fondamentale per la riuscita della tattica.

Una volta appurato lo stile di gioco che si vuole ottenere si va per gradi, le domande che mi pongo sono le seguenti:

  • Squadra compatta o più attenta alle posizioni in campo?
  • Atteggiamento difensivo, equilibrato o offensivo?
  • La squadra gioca stretta o più larga?
  • Che stile di passaggi utilizza?
  • Gioca in maniera diretta o improntata sul possesso palla?
  • Quale zone di campo sfrutta di più per la manovra?
  • Attua il pressing alto o preferisce essere più attendista?
  • Marcatura a zona, stretta o mista?

Questi quesiti saranno utili per riassumere un’idea di base da applicare.

 

Istruzioni giocatori

Impostate le istruzioni squadra, veniamo a quelle dei singoli giocatori.

Dal portiere agli attaccanti ogni giocatore ha dei movimenti prestabiliti che ne determinano l’importanza in campo.

Conoscere i movimenti dei calciatori nella realtà ci induce nella scelta di quelli da apportare in game.

Sebbene molti ruoli abbiano preimpostate delle istruzioni, dobbiamo valutare se inserirne delle altre o se lasciare tutto invariato.

Ogni istruzione aggiuntiva può influire sia sull’atteggiamento che sui movimenti da fare in campo, bisogna quindi prestare molta attenzione al momento della scelta.

Per chi è un esperto di FM saprà già a grandi linee cosa comporta il rapporto tra istruzioni e ruolo, invece per chi è alle prime armi dovrà attendere di testare la tattica in partita per avere un  quadro completo della situazione.

Questo non deve scoraggiarci, conoscere le peculiarità dei giocatori all’interno della squadra può farci propendere nella scelta delle istruzioni da imporgli.

Visionare video inoltre è molto importante perché per tradurre questi movimenti in game dobbiamo avere ben in mente come si comportano in campo nelle varie fasi di gioco.

 

Testare la tattica

Una volta sistemato tutto il comparto tattico, vi illustrerò il mio metodo di test per le tattiche.

Per prima cosa andiamo a scegliere la squadra di appartenenza dell’allenatore che vogliamo emulare, nel caso fosse disoccupato cerchiamo una squadra con caratteristiche adatte al nostro gioco.

Impostiamo la tattica e andiamo in vacanza il tempo necessario che la stessa sia appresa in maniera adeguata dalla squadra.

*Questa mossa mi serve per accelerare le cose ma non è un dogma.

Dopodichè inizieremo a testarla personalmente in partita, analizzeremo i movimenti in campo, l’efficacia della manovra e la sua fluidità.

Le partite vanno guardate o per intero o in formula estesa/dettagliata, consiglio lo zoom dall’alto.

Al di là dei risultati che si ottengono l’importante è notare che i giocatori si muovano in maniera corretta e non pestandosi i piedi.

Man mano che scorrono le gare apporteremo delle modifiche strutturali sia alla squadra che ai singoli giocatori. Questo può comportare anche delle variazioni di ruolo o di atteggiamento della squadra.

Un altro aspetto da tener presente saranno le statistiche sia di squadra che dei giocatori, importante visionarle ogni fine partita per confrontarle nel lungo periodo.

Raggiunto un buon compromesso interromperemo il save e ne inizieremo un altro scegliendo una squadra con caratteristiche simili ma di valore inferiore, meglio se in un campionato diverso.

Seguendo lo stesso iter, apporto le modifiche che servono per perfezionarla al meglio.

Questo può avvenire per diversi save e lo protraggo finche non sono sicuro che il progetto sia vicino all’idea che mi ero prefissato.

Una volta raggiunto l’obiettivo avvio il save decisivo, dove curo ogni aspetto del gioco, dallo staff all’allenamento fino al mercato.

Teoricamente se la tattica funzionava già in situazioni precarie e approssimative prima, nel curare ogni aspetto dovremmo osservare miglioramenti ancor più decisivi.

Condurre un save in maniera adeguata sul lungo periodo sarà la vostra controprova dell’efficacia della tattica.

Ovviamente vi consiglio di non fermarvi ad un solo save ma di continuare a testarla anche in altri, magari con squadre di livello inferiore.

Al di là dei risultati ottenuti l’obiettivo sarà quello di raggiungere un’identità tattica unica e il più simile possibile ai dettami dell’allenatore che vogliamo emulare.

La qualità dei singoli determinerà molto spesso i risultati ma vedere la propria squadra giocare nel modo desiderato per quanto mi riguarda è più gratificante del vincere facile.

 

Conclusioni

  • Questa più che una guida è la descrizione del mio metodo di elaborazione tattica.
  • Lo considero più uno specchietto per le persone amanti di questo aspetto di FM.
  • Questa guida non sarà definitiva ma appena potrò cercherò di implementarla con immagini e descrizioni aggiuntive.
  • Il metodo descritto è stato elaborato e perfezionato nel corso degli anni permettendomi di postare molte tattiche, spesso molto apprezzate dall’utenza.

 

Aspetto le vostre osservazioni, sarò lieto di confrontarmi con voi e spero vi sarà utile.

 

fonte: fmbophonet.worpress.com