Premessa

Ciao Ragazzi, dopo innumerevoli test ho deciso di postare la mia nuova tattica..cercando di emulare al meglio il gioco prodotto da Thomas Tuchel nel suo Borussia Dortmund.

 

Tipo di tattica

4-2-3-1 (4-4-1-1) – 4-3-3

 

Descrizione generica della tattica

La tattica si sviluppa su un 4-4-1-1 e l’obiettivo come premesso è quello di emulare il gioco di Tuchel, per far questo ho deciso di elencarvi alcuni punti che avrete modo di riscontrare una volta provata con la vostra squadra:

  • Possesso palla non fine a se stesso
  • Sviluppo del gioco per vie centrali
  • *Juego de posicion
  • Difesa solida
  • Notevole propensione offensiva con molti uomini
  • Pressing sul portatore di palla

*Come spiegare il “Juego de Posicion” in tre frame della stessa azione.

Torello classico per iniziare l’azione dalle retrovie, noterete che si va a formare una sorta di esagono dove le possibilità di passaggio sono molteplici e servono sia per il possesso che in fase di copertura, difatti in quel caso l’esagono si andrebbe a stringere sul portatore di palla avversario.

In questo caso il regista largo riceve in posizione più centrale e come potete vedere la squadra si riversa tutta sul lato sinistro, solo il terzino destro e l’ala destra rimangono larghi. Così facendo oltre ad avere notevoli soluzioni di passaggio ravvicinato il giocatore potrebbe optare per il cambio di gioco dal lato opposto.

Una volta entrati nella trequarti avversaria i giocatori si allargano e attaccano gli spazi verso la porta, in questo caso il regista avanzato ha due opzioni o il filtrante verso la fascia destra o il dialogo stretto con il centrocampista offensivo..dall’immagine potete intuire la scelta del lancio verso l’ala destra con conseguente cross in mezzo.

Spero di avervi reso l’idea!

 

Screen modulo & Impostazione squadra

 

Impostazioni individuali

Per semplificare e rendere più l’idea ho deciso di inserire uno screen con i movimenti di squadra e per ogni giocatore del Dortmund attuale descriverò il ruolo tattico.

 

Burki: Portiere Libero – Attaccare Portiere bravo coi piedi e nelle uscite, è lui che inizia l’azione.

Piszszek: Esterno Completo – Attaccare Terzino prettamente offensivo, rimane largo ma è libero di scegliere se andare sulla fascia o accentrarsi.

Sokratis: Difensore Centrale – Difendere Lo stopper della squadra, forte fisicamente, di testa meglio se veloce per i recuperi.

Hummels: Difensore che Imposta – Difendere E’ un regista arretrato che difende, forte nei passaggi imposta dalle retrovie, oltre a questo deve saper difendere.

Schmelzer: Terzino Fluidificante – Attaccare Terzino fluidificante offensivo, deve arare la fascia, veloce e ottimo nei cross.

Reus: Centrocampista laterale – Attaccare Libero di svariare. sforna assist e dribbling a profusione, deve però saper segnare.

Gundogan: Regista Avanzato – Attaccare Il cervello del centrocampo, inutile dirvi che deve avere visione di gioco e passaggi ottimi.

Weigl: Centrocampista Centrale – Difendere Lui è prettamente un mediano di rottura ma deve saper gestire la palla e rilanciare l’azione per i compagni più offensivi

Mkhitaryan: Regista Largo – Attaccare Il secondo cervello della squadra, parte più largo per poi accentrarsi, meglio se è un trequartista più che un ala, non importa la velocità ma il passaggio.

Kagawa: Centrocampista Offensivo – Attaccare Seconda punta, centrocampista di raccordo offensivo, sforna assist e sfrutta gli spazi per colpire.

Aubameyang: Punta Completa – Attaccare Segna, gioca con la squadra e sforna anche assist.

 

Precisazioni

  • Questa tattica è stata testata con successo con Besiktas, Liverpool, Atletico Madrid, RB Leipzig.
  • Essendo una tattica non usuale, cercate di trovare giocatori con le caratteristiche che vi ho elencato, soprattutto attenzione al “Regista Largo” meglio se è un trequartista adattato.
  • Se siete in possesso di attaccanti bassi o comunque non inclini al gioco aereo, cambiate i cross da “Misti” a “Bassi”.
  • Tempo di apprendimento fondamentale se si vuole sfruttare al meglio la tattica (non pensate che appena inserita faccia faville).
  • Per alternare la tattica e sfuggire allo studio della ME ho deciso di creare una variazione al 4-4-1-1 che diverrà di fatto un 4-2-3-1 puro.
    Mantiene le stesse impostazioni della prima tattica con solo le due ali che salgono all’altezza del trequartista.

 

 

Premessa

Ciao Ragazzi, la tattica di Tuchel è stata la mia prima emulazione per FM 16 ma nonostante non creda nelle nuove versioni (del tipo V2, V3…) ho continuato a seguire il Dortmund con sempre maggiore interesse.
Questo mi ha portato a sviluppare la tattica definitiva di Tuchel.

 

Tipo di tattica

4-1-2-3 / 3-4-2-1

 

Descrizione generica della tattica

A inizio stagione Tuchel puntava molto più spesso sul 4-2-3-1 ma successivamente e soprattutto dopo l’esplosione di Weigl la tendenza è cambiata, portandolo a sfruttare un 4-1-2-3 asimmetrico.

Tuchel è uno dei pochi allenatori che sfrutta il “juego de posicion” in maniera corretta e funzionale e non per niente è un grande estimatore di Guardiola, questo ha portato la squadra ad avere un atteggiamento sempre più lontano dal gioco di Klopp e più vicino a quello dello spagnolo.

Per assurdo questa tattica con le dovute modifiche può essere proposta come emulazione sia di Tuchel stesso che di Guardiola nel suo Bayern, cambierebbero i ruoli di alcuni giocatori ma la tipologia di gioco è molto simile.

Le innovazioni di Tuchel sono per di più la concentrazione delle azioni d’attacco verso il centro mentre Guardiola ama mantenere le ali larghe per aprire le difese, il tedesco preferisce creare densità centrale e il gioco laterale è sostanzialmente sostenuto dai terzini che si sovrappongono con intensità.

In fase di possesso in entrambe le squadre preferiscono disporsi a tre dietro e questo crea superiorità numerica in attacco, il che rende questa fase molto fluida e di difficile contenimento.

Sia Tuchel che Guardiola sfruttano un pressing ultra offensivo attuando una sorta di zona mista in fase di contenimento.

 

Screen modulo & Impostazione squadra

 

Precisazioni

  • Non utilizzo solitamente l’OI ma mi affido al mio secondo che deve essere un ottimo tattico.
  • La tattica è stata testata con Southampton, Dortmunt, Valencia.
  • La considero una tattica che necessità di un buon livello di tecnica di base quindi non credo sia adatta alle serie minori.

 

Per commentare e scaricare la tattica visita il forum FMITA.

QUI

Fonte: fmbophonet.wordpress.com