Dopo un’estate caratterizzata dalla delusione mondiale e da importanti cambiamenti nella struttura dirigenziale e tecnica della nostra Nazionale, la Serie A riapre i battenti per una stagione calcistica che si preannuncia decisamente competitiva.

Buona la prima per le big – La prima giornata non ha fatto registrare particolari sorprese, con le big quasi tutte a punteggio pieno. La Juventus, dopo una buona prestazione al Bentegodi e tre legni colpiti, regola il Chievo e regala ad Allegri i primi tre punti della stagione. Rispondono presente la Roma ed il Napoli; i Giallorossi battono 2-0, con le reti di Nainggolan e del solito Gervinho, una Fiorentina priva di Cuadrado, squalificato, e di Giuseppe Rossi, ancora alle prese con qualche problema fisico, mentre il Napoli di Benitez passa 2-1 al Ferraris contro un Genoa combattivo, grazie ad una splendida rete di Callejon e ad un gol in pieno recupero di De Guzman, all’esordio assoluto con la maglia azzurra. Vince anche il Milan di Inzaghi e del ritrovato El Shaarawy, che cala il tris contro la Lazio, mentre la rinnovata Inter di Mazzarri porta a casa soltanto un pareggio a reti bianche in casa del Torino (per i Granata anche un rigore sbagliato).

Pari per Zeman, male il Parma – La Serie A riabbraccia Zdenek Zeman, che all’esordio sulla panchina del Cagliari ottiene un buon pareggio a Reggio Emilia contro il Sassuolo, mentre il Cesena batte il Parma con un gol di Rodriguez e festeggia nel migliore dei modi il suo ritorno in massima serie. Pari in Palermo-Sampdoria e Atalanta-Verona, mentre un sempreverde Di Natale firma la doppietta che regala all’Udinese tre punti al Friuli contro l’Empoli.

Classifica

Milan 3

Roma 3

Udinese 3

Napoli 3

Cesena 3

Juventus 3

Cagliari 1

Palermo 1

Sampdoria 1

Sassuolo 1

Atalanta 1

Verona 1

Inter 1

Torino 1

Genoa 0

Chievo 0

Parma 0

Lazio 0

Empoli 0

Fiorentina 0