* in rosso le modifiche rispetto al regolamento di FMRld 16 *

Premesse Inappellabili

1 – FM Reloaded è un gioco, e come tale va preso.  Per tutto ciò che non viene esplicitamente specificato nel regolamento ci appelliamo al buonsenso ed alla collaborazione dei partecipanti.
2 – Questo gioco viene gestito dagli organizzatori geofriFMITA e Ciroxs, coadiuvati dal proprio staff. L’organizzazione ha potere decisionale, anche senza interpellare gli utenti, esercitabile con una semplice votazione interna.
3 – I gestori legiferano, operano e intervengono nell’interesse dei giocatori tutti. In alcuni casi prendono decisioni autonomamente (soggette a votazione interna), in altri rimandano la questione a sondaggio popolare. Queste decisioni possono essere oggetto di educata critica ed eventuale revisione, ma sono da considerare definitive.

Come partecipare

4 – Per partecipare è assolutamente necessario possedere copia originale di Football Manager 2017 aggiornato all’ultima patch (l’aggiornamento avviene in automatico con Steam online) ed essere titolari di un account sul forum di fmita.it.
5 – La richiesta di partecipazione si formula ai gestori tramite Messaggistica Privata sul forum, oppure tramite appositi thread aperti sul forum. Il gioco è aperto a tutti, quindi nessuna richiesta verrà rifiutata se non per gravi precedenti di violazione delle regole del forum o del gioco o per aver raggiunto il limite massimo di partecipanti.
6 – La richiesta deve essere accompagnata dal proprio nickname di Steam al fine di poter contattare il giocatore quando necessario.
7 – Durante l’avanzamento serale del gioco è obbligatorio essere reperibile anche nella chat di Steam; chiunque risulti online sul gioco ma non reperibile in chat potrà essere mandato in vacanza o disconnesso in caso di necessità senza alcun preavviso.
8 – Una volta ricevute le indicazioni per raggiungere il server, il nuovo partecipante dovrà entrarvi, creare un utente col proprio nome e cognome reale (o verosimile), immettere una password (non obbligatoria) e selezionare la squadra che ha scelto o gli è stata assegnata. E’ possibile inserire un nome fittizio, qualora l’utente non voglia rendere noto il suo vero nome, ma esso non deve assolutamente essere presente nel database di Football Manager.

Giorni ed orari di gioco

FM Reloaded si gioca per 3 giorni alla settimana: lunedì, mercoledì e giovedì.
Nei giorni festivi che cadono durante la settimana il gioco resta fermo.

Orario di gioco: dalle 20.30 alle 23.30.

Durante le sessioni di mercato estivo ed invernale, l’orario di gioco viene esteso fino alle 24.00. Inoltre, qualora ritenuto necessario, potrebbe essere aggiunta una quarta serata di gioco o altro per velocizzare l’avanzamento.

Regole di Buon Gioco

9 – È severamente vietato allontanarsi dal PC sinché si è connessi al server di gioco. Chi ne abbia la necessità si deve disconnettere dal server o rimanervi connesso nella modalità In Vacanza a tempo indeterminato, per poi tornare dalla Vacanza al momento del ritorno al PC. E’ facoltà dei gestori mandare in vacanza, disconnettere gli utenti o ricaricare il gioco per evitare i rallentamenti dovuti a giocatori che non rispettano il presente articolo.
10 – È obbligatorio ad ogni turno di gioco cliccare su Continua quando si è pronti. È diritto di tutti sfruttare ogni singolo secondo a disposizione per operazioni di qualsiasi tipo all’interno del gioco, ma è obbligatorio cliccare il Continua se non si hanno operazioni da compiere (ergo se si deve rimanere inattivi in attesa che il gioco avanzi, comunque si clicca).
11 – È obbligatorio attivare l’opzione “L’allenatore in seconda gestisce le conferenze stampa” all’interno del menu “Staff” -> “Responsabilità” -> “Prima squadra”, per far sì che le conferenze stampa siano assegnate tutte al vice.
12 – Solo alcune amichevoli, in date comunicate sul forum dai gestori, saranno gestibili direttamente dagli allenatori. Non è necessario attivare l’opzione “L’allenatore in seconda gestisce le amichevoli”, la quale può essere lasciata disattivata, dato che con FM17 tale settaggio è gestibile dal server; in occasione di amichevoli giocabili, pertanto, vi sarà data la possibilità di giocare direttamente dal server.

Normative di Mercato

13 – È vietato demandare al proprio Direttore Sportivo la gestione del calciomercato in entrata e/o in uscita, per cui esso dovrà essere disabilitato nella sezione “Staff” -> “Responsabilità”.
14 – In caso di trattative tra squadre gestite da allenatori “umani”, è obbligatorio che gli allenatori si mettano d’accordo prima di effettuare qualsiasi azione all’interno del gioco. A tal riguardo, si potrà usare qualsiasi metodo per contattare la controparte (PM sul forum, chat su Steam, ecc…), ma non si potranno assolutamente inviare offerte o richieste informazioni in gioco senza un accordo già raggiunto esternamente. La trasgressione della seguente regola può comportare sanzioni crescenti fino all’esclusione dal gioco, valutata dallo staff sentendo le parti coinvolte.
15 – È assolutamente vietato compiere offerte per giocatori che non possono essere effettivamente comprati, al fine di non farli comprare ad altri allenatori umani. Inoltre, nell’ambito del mercato, è tassativamente vietato modificare un’offerta per un giocatore già fatta ed accettata dalla relativa squadra al fine di ricercare l’offerta minima che venga accettata dalla società cedente. La trasgressione di questa regola sarà valutata dai gestori che applicheranno eventualmente delle sanzioni.
16 – Le offerte, siano esse effettuate ad altri esseri umani o alla cpu, potranno prevedere clausole aggiuntive (compenso per reti, presenze ecc.). L’unica limitazione è sulla clausola di acquisto che può essere inserita nell’offerta alla squadra denominata “percentuale sulla prossima cessione” o “percentuale di guadagno sulla prossima cessione” e sulla clausola che può essere inserita in fase di contratto col giocatore denominata “cessione con percentuale sulla spesa” o “sul guadagno”. La somma delle clausole, che potranno essere gestite arbitrariamente, non potrà essere superiore al 40%.
17 – La violazione della norma di cui al precedente articolo 16, prevede l’attribuzione di 1 punto di penalità in graduatoria, oltre alla non possibilità di schierare il giocatore acquistato durante la stagione; in più, qualora il giocatore venisse ugualmente schierato dopo l’avviso da parte dei gestori oppure non dovesse essere venduto entro la fine della stagione, saranno decurtati 3 punti dalla graduatoria finale. La penalità sarà valida anche per le stagioni successive, qualora il giocatore non dovesse essere venduto nel mentre.
Nel caso in cui subentrasse un nuovo manager in una squadra con uno o più giocatori “fuori clausola”, anche il nuovo manager non potrà utilizzarli e, qualora li utilizzasse, sarà penalizzato con -3 in graduatoria. Anche il nuovo manager dovrà cercare di venderli, ma se non dovesse riuscire durante la prima stagione, non subirà ulteriori penalizzazione, a patto di non averli utilizzati. Dalla stagione successiva in avanti, invece, la penalizzazione diventerà integrale, in caso di utilizzo o mancata vendita.

18 – Sono vietati scambi a titolo definitivo di giocatori con pagamenti futuri concordati “sulla parola”. Allo stesso modo, sono vietate cessioni a titolo definitivo con pagamenti futuri concordati “sulla parola”. Sono ovviamente concessi scambi di prestiti o prestiti onerosi con clausole di pagamento future; in quest’ultimo caso sono valide anche clausole non ufficiali, ma “sulla parola”.
19 – È buona norma non offrire i propri giocatori ad altri allenatori umani, tranne nei casi in cui si pensa seriamente che possano essere interessati. Per proporre la cessione di un proprio giocatore ad allenatori umani, saranno presenti thread appositi sul forum.
20 – Sono consentiti rapporti di collaborazioni e partnership tra le società a livello di mercato; tuttavia, è obbligatorio comunicare ad inizio di ogni stagione le partnership che si intendono instaurare (sarà sufficiente che uno dei due coinvolti nella partnership scriva in chat ad uno dei gestori per comunicare l’instaurazione del rapporto di partnership). Allo stesso modo, tutti i trasferimenti tra partner riconosciuti dovranno essere preventivamente approvati dallo staff, ossia è obbligatorio comunicare preventivamente qualsiasi operazione ai gestori e solo dopo aver ricevuto un parere positivo sarà possibile eseguirla materialmente in gioco.
21 – Qualora due partner eseguano un’operazione di mercato senza aver prima ricevuto consenso dai gestori, i giocatori coinvolti nell’operazione non saranno utilizzabili ed inoltre, in base al caso, sarà possibile valutare ulteriori sanzioni.
22 – In generale, lo staff si riserva di controllare qualsiasi operazione di mercato intercorsa tra utenti, siano essi con o senza una partnership, e in caso di operazioni dubbie, si riserva di comminare sanzioni. Si precisa che qualora due utenti effettuino operazioni dubbie o “di favore” senza essere in una situazione di “partnership dichiarata”, potranno essere soggetti a sanzioni e penalità di entità particolarmente elevata.

Periodi di mercato

– Da 1 luglio a 15 maggio: mercato aperto totalmente in entrata ed in uscita;

– Da 16 maggio fino alla finale di Champions League (o comunque fino all’ultimo continua di ogni stagione): mercato in entrata/uscita aperto solo tra umani e verso squadre esterne ai campionati giocabili, Serie A e Bundesliga; il mercato dei riscatti prestiti fa eccezione e resta aperto verso tutti, anche verso squadre di Serie A e Bundesliga guidate da CPU;

– Da finale di Champions League fino a 1 luglio: mercato aperto solamente in uscita verso squadre CPU ed aperto in entrata/uscita tra umani; resta aperto verso tutti anche il mercato dei riscatti/rinnovi prestiti (ovviamente se si è abbastanza veloci da fare tutto nei pochi continua necessari alla selezione degli obiettivi).

IMPORTANTE: Eventuali trasgressioni (ad esempio, un acquisto da una squadra di Serie A o Bundesliga guidata dalla CPU dopo il 16 maggio) saranno punite con la stessa penalità descritta nella regola n. 17.

Graduatoria di fine stagione

Potete usare la seguente pagina per calcolarvi da soli la vostra graduatoria (provvisoria o definitiva): https://www.fmita.it/fmrld-17-calcolo-graduatoria

Criteri della graduatoria

La graduatoria è la classifica stilata alla fine di ogni stagione che decreta, in base ai risultati ottenuti ed alla gestione delle finanze, il miglior allenatore della stagione. La classifica è unica e comprende sia gli allenatori di serie A che quelli di Bundesliga. La graduatoria ci darà dunque l’ordine di scelta delle nuove squadre per la stagione seguente.

1 – Criteri generali

1.1 Gli allenatori partono con un punteggio base di 2.5 punti.
1.2 A fine stagione il punteggio base verrà integrato dai punti per i risultati ottenuti sul campo e nel Fair Play Finanziario: qualora il vostro punteggio in graduatoria sia uguale o inferiore a zero, perderete la squadra (qualora non siate già stati esonerati) e dovrete sceglierne una nuova.
1.3 In caso di parità di punteggio con uno o più utenti, si classifica per primo l’allenatore che ha concluso la stagione. Se persiste l’ulteriore parità, sceglie prima chi ha ottenuto la miglior media punti in campionato.
1.4 In caso di retrocessione, a prescindere dal vostro punteggio, perderete la squadra e verrete inseriti nella graduatoria per la scelta della nuova squadra.
1.5 Qualora un allenatore a rischio decida di restare sulla panchina e venga esonerato dopo la pubblicazione della graduatoria e la scelta delle nuove squadre, egli ha il diritto di ricreare l’utente se l’esonero è avvenuto in data precedente al 1° luglio.
1.7 L’allenatore esonerato che prende una seconda squadra nella stessa stagione, concorre alla graduatoria finale con la media dei punteggi di entrambe le squadre che ha allenato (metà del punteggio della prima squadra sommato a metà del punteggio della seconda squadra). Qualora la seconda squadra venga presa dopo la data del 15 marzo in gioco, la graduatoria finale non sarà calcolata con la media, bensì il punteggio della prima squadra peserà in maniera maggiore rispetto a quello della seconda squadra (per la precisione, 3/4 del punteggio della prima squadra sommato ad 1/4 del punteggio della seconda squadra).

2. Punteggi per la Serie A e la Bundesliga

Raggiungimento dell’obiettivo posto dalla dirigenza: +0.5
Mancato raggiungimento dell’obiettivo posto dalla dirigenza: -0.5
Superamento dell’obiettivo posto dalla dirigenza: +1 per ogni “scaglione”
Mancato raggiungimento dell’obiettivo posto dalla dirigenza: -1 per ogni “scaglione”

Sotto riporto alcuni esempi per chiarire bene il tutto.

Partiamo dalla tabella di valutazione:

SERIE A BUNDESLIGA
Vincitore (1° posizione) Vincitore (1° posizione)
Champions League (2° – 3° posizione) Champions League (2° – 4° posizione)
Europa League (4° – 6° posizione) Europa League (5° – 7° posizione)
Parte alta della classifica (7° – 9° posizione) Parte alta della classifica (8° – 10° posizione)
Metà classifica (10° – 13° posizione) Metà classifica (11° – 13° posizione)
Evitare la retrocessione (14° – 17° posizione) Evitare la retrocessione (14° – 16° posizione)

Esempi:
Allenate la Roma: dite alla dirigenza di potervi qualificare all’Europa League, quindi l’obiettivo è arrivare tra il 4° ed il 6° posto.
Posizione finale tra il 4° e il 6° posto: avete semplicemente raggiunto l’obiettivo: +0.5
Posizione finale 1°: avete raggiunto (+0.5) e superato l’obiettivo di 2 “scaglioni” (+2): +2.5
Posizione finale 8°: avete fallito (-0.5) l’obiettivo di uno “scaglione” (-1): -1.5

3. Coppa Italia e DFB-Pokal

La Coppa Italia e la DFB-Pokal hanno il medesimo meccanismo del campionato: in base all’obiettivo che vi pone la dirigenza vi sarà assegnato un determinato punteggio.

Per il raggiungimento (o il mancato raggiungimento) dell’obiettivo, non vi sono bonus/malus. Per cui, restano validi solamente i punteggi per il superamento (o non superamento) degli “scaglioni”.

Raggiungimento dell’obiettivo posto dalla dirigenza: 0
Mancato raggiungimento dell’obiettivo posto dalla dirigenza: 0
Superamento dell’obiettivo posto dalla dirigenza: +0.5 per ogni “scaglione”
Mancato raggiungimento dell’obiettivo posto dalla dirigenza: -0.5 per ogni “scaglione”

Lista degli obiettivi:

COPPA ITALIA DFB-POKAL
Vittoria della Coppa Italia Vittoria della DFB-Pokal
Finale Finale
Semi-finale Semi-finale
Quarti di finale Quarti di finale
Primo turno Terzo Turno
Quarto turno di qualificazione Secondo Turno
Terzo turno di qualificazione Primo Turno
Esperienza (obiettivo sempre raggiunto) Esperienza (obiettivo sempre raggiunto)
Non importante (punti non assegnati) Non importante (punti non assegnati)

4. Coppe europee

Le Coppe Europee hanno il medesimo meccanismo del campionato: in base all’obiettivo che vi pone la dirigenza vi sarà assegnato un determinato punteggio.

Raggiungimento dell’obiettivo posto dalla dirigenza: +0.5
Mancato raggiungimento dell’obiettivo posto dalla dirigenza: -0.5
Superamento dell’obiettivo posto dalla dirigenza: +1 per ogni “scaglione”
Mancato raggiungimento dell’obiettivo posto dalla dirigenza: -1 per ogni “scaglione”

Lista degli obiettivi:

CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE
Vittoria Vittoria
Finale Finale
Semi-finale Semi-finale
Quarti di finale Quarti di finale
Prima fase ad eliminazione Seconda fase ad eliminazione
Fase a gruppi Prima fase ad eliminazione
Terzo turno di qualificazione Fase a gruppi
Esperienza (obiettivo sempre raggiunto) Quarto turno di qualificazione
Terzo turno di qualificazione
Esperienza (obiettivo sempre raggiunto)

5. Supercoppe e Mondiale per Club

Le supercoppe nazionali daranno diritto, in base al risultato, ad un bonus o un malus.
In caso di vittoria: +0.25
In caso di sconfitta: -0.25

La supercoppa europea, invece:
In caso di vittoria: +0.5
In caso di sconfitta: -0.5

Il mondiale per club, infine:
In caso di vittoria: +0.5
In caso di sconfitta: -0.5

Fair Play Finanziario

Premessa

Il Fair Play Finanziario di FM Reloaded è un sistema di calcolo che mira ad assegnare all’utente un punteggio anche per la sua gestione del club a livello economico, e andrà ad integrare il punteggio dei risultati ottenuti sul campo. La somma dei due punteggi, quello sportivo e quello economico, sarà il vostro punteggio definitivo utile alla composizione della graduatoria finale di merito.

Questo sistema tiene conto delle entrate e delle uscite del calciomercato ed inoltre del budget stipendi utilizzato in base a quello concesso dalla dirigenza. Ogni allenatore avrà dunque un coefficiente, risultato di una semplice equazione ovvero:

(spesa stipendi – cessioni + acquisti) / (budget iniziale stipendi + budget trasferimenti)

Da questa equazione ricaveremo il coefficiente di ognuno di voi per il calciomercato. A partire dal coefficiente ricavato, ognuno riceverà un certo numero di punti.

Come calcolare il punteggio FPF?

Il punteggio sarà esattamente dipendente dal coefficiente totalizzato ed è calcolabile utilizzando le seguenti formule.

– Se il coefficiente è minore di 1 (ossia siete dei virtuosi, avendo speso meno di quello che avevate), allora riceverete un punteggio positivo calcolato in questo modo: (1 – COEFFICIENTE) * 6
– Se il coefficiente è maggiore di 1 (ossia siete degli spendaccioni ed avete speso più di quello che avevate), allora riceverete un punteggio negativo calcolato in questo modo: -(COEFFICIENTE – 1) * 10

Il punteggio massimo viene acquisito con coefficiente pari a 0,75 e corrisponde a 1.5 punti; quindi si procede linearmente a scendere (chi si trova in questo settore, ha speso meno di quello che aveva) fino ad arrivare ad avere 0 punti qualora il coefficiente sia precisamente pari ad 1 (ossia avete speso esattamente quello che avevate a disposizione). Da qui in poi, ossia quando il coefficiente è superiore ad 1 (ossia avete speso più di quello che avevate), avrete un coefficiente negativo che aumenterà fino ad arrivare ad un minimo di -1.5, che corrisponde ad un coefficiente pari a 1.15.

Cosa succede se vado oltre +1.5 in positivo? E se vado, invece, oltre -1.5 in negativo?

Se superi +1.5, non accade nulla. Semplicemente non prenderai più di +1.5 punti; in pratica, ti sei tenuto soldi che avresti potuto spendere per rinforzarti.

Se sfori in negativo di -1.5, invece, vieni esonerato d’ufficio e perdi la squadra, a prescindere da ogni altro parametro. Gli allenatori che al termine del mercato estivo saranno sotto tale soglia, saranno informati della cosa (ovviamente è preferibile che teniate sotto controllo il vostro FPF da soli, così da evitare tali problemi). L’esonero avverrà al termine del mercato di gennaio, qualora la situazione sia ancora compromessa. L’allenatore perderà immediatamente la squadra a gennaio a fine mercato e potrà decidere di attendere la graduatoria di fine stagione oppure ricominciare subito con un’altra squadra libera.

Grazie a questo sistema non priveremo gli allenatori della possibilità di comprare i giocatori con le rate di 48 mesi, pratica utilizzata costantemente nelle precedenti edizioni di FM Reloaded, ma li incentiveremo comunque a curare maggiormente il lato finanziario del gioco, che è sempre stato messo da parte in favore del raggiungimento dei risultati. Dopo la selezione degli obiettivi stagionali trascriveremo i vostri budget trasferimenti e stipendi per il calcolo di fine anno. Nel caso in cui il budget assegnatovi a giugno sia superiore a quello di gennaio o viceversa, trascriveremo comunque il valore più alto.

Disposizioni generali

1. Il punteggio del Fair Play Finanziario di FM Reloaded nulla ha a che vedere con il FPF integrato nel gioco. Per calcolare il vostro punteggio provvisorio potete utilizzare il tool messo a disposizione dallo staff (premi QUI per scaricarlo).
2.
 I dati utili alla compilazione del FPF ovvero incassi per le cessioni e spese per acquisti e stipendi vengono rilevati al termine del mercato invernale. Tutti gli acquisti e le cessioni tra l’11 giugno e l’apertura del mercato estivo (riscatto di prestiti, comproprietà) saranno conteggiati nel FPF della stagione successiva.
Si fa notare che se avvengono acquisti nel periodo maggio/giugno, (ad alcune squadre che raggiungono l’Europa, la dirigenza stanzia anticipatamente i fondi per la stagione successiva), comporta che essi vengano conteggiati nei trasferimenti e molto probabilmente ad inizio stagione, quando vengono riassegnati i budget definitivi, la dirigenza potrebbe darvi meno fondi. Il rischio è quello di ritrovarsi con un fondo più basso, ma giocatori già acquistati e ciò potrebbe portarvi ad un fair play negativo alla fine della stagione. Il consiglio è quello di effettuare gli acquisti dopo il cambio di stagione.
3. Tutti gli acquisti effettuati per la stagione successiva, siano essi acquisti onerosi o giocatori in scadenza di contratto, saranno conteggiati nel Fair Play della stagione successiva.

Questioni Extra-Ludiche

23 – Ogni evento riconducibile alla partita, ovvero ad azioni degli allenatori o loro vice, è da considerarsi come parte del gioco ed estranea a ciò che accade fuori. Sono accettati rapporti di amicizia o rivalità tra squadre che nella realtà ne hanno di diversi.
24 – Allo stesso modo sono accettate manovre di disturbo sul mercato e di pressione “mediatica” sia nel gioco che sul forum purché rispettino i punti di questo regolamento e tutte le regole generali del forum stesso.
25 – Non verranno prese in considerazione lamentele riguardo comportamenti contemplati nei punti 23 e 24, ma si può comunque far presente un comportamento che si ritiene antisportivo perché venga valutato se appartiene ai sopra citati casi oppure no.
26 – Qualsiasi problema tecnico renda necessario tornare a save precedenti genera una situazione nuova e non legata a come si era svolto il gioco precedentemente. Una partita da rigiocare sarà considerata come da giocare per la prima volta, una trattativa ancora da concludere potrà essere annullata anche se era andata in porto prima del problema tecnico.
27 – I casi in cui il gioco ripartirà da save precedenti verranno comunicati per tempo sul forum onde far sapere a tutti gli allenatori che le ultime operazioni effettuate sono da ripetere o completare.
28 – È vietato più di ogni altra cosa sfruttare volontariamente bug, programmi esterni al gioco o semplici “buchi” di regolamento o programmazione per compiere azioni che vadano in direzione contraria allo spirito stabilito dalle norme di questo regolamento.
29 – A completamento del punto 28, chiunque si accorga di un bug che possa compromettere il gioco o della mancanza di regolamentazione di qualsiasi circostanza, è tenuto a comunicarlo ai gestori perché sia da loro presa una decisione in merito.

Particolari Tecnici

30 – Qualora ci sia almeno un allenatore connesso che debba disputare una partita alla data e ora virtuali a cui il gioco è fermo, è necessario che tutti i presenti clicchino continua. In accordo coi punti 9 e 10 è quindi obbligatorio cliccarlo il prima possibile e non oltre gli orari stabiliti sul forum per le partite stesse. E’ facoltà dei gestori mandare in vacanza, disconnettere uno o più utenti o ricaricare il gioco per evitare i rallentamenti dovuti a giocatori che non rispettano il presente articolo.
31 – Le partite si disputano con velocità 2-3 tacche oltre la metà della slide ed in Sintesi Estesa senza replay. L’allenatore che gioca una partita contro squadre gestite dalla cpu può cambiare questa impostazione a suo piacimento per maggiore velocità di gioco della gara, ma mai minore.
32 – Due allenatori umani che si affrontino in una partita possono accordarsi per una velocità di gioco diversa da quella descritta al punto 31, ma mai minore. In caso di mancato accordo, verranno rispettate esattamente le disposizioni del punto 31.
33 – È vietato per gli utenti utilizzare i messaggi “a tutti” all’interno del gioco. Per le comunicazioni tra utenti ci sono forum ed eventuale messaggistica istantanea, nel gioco le comunicazioni sono riservate esclusivamente ai gestori.
34 – Se mentre si sta giocando una partita, quest’ultima si blocca e non riparte nemmeno dopo alcuni minuti, essa va terminata senza concluderla con l’uscita di entrambi gli allenatori dal gioco. Per evitare abusi o tentativi di imbroglio, prima di uscire, entrambi gli allenatori dovranno fare screen dell’intera finestra del gioco ed inviarlo al gestore presente nella serata di gioco per testimoniare di non aver volontariamente bloccato la partita premendo il tasto della pausa. Se uno non dovesse fare screen ma uscire direttamente, sarà tenuto fuori dal gestore per penalità e scorrettezza anche per la successiva partita ufficiale che deve giocare nella serata corrente o in quella successiva.
35 – Sarà tenuto uno storico di tutte le partite bloccate da parte dei gestori. Con il passare del tempo, nei casi di blocco in cui saranno coinvolti due manager con statistiche molto differenti (es. un manager con 3 blocchi già a carico ed un manager con 0 blocchi a carico), i gestori potranno decidere di vacanziare solamente il manager con lo storico peggiore.
36 – Non è possibile tenere in lista selezionati più di 30 giocatori. Il totale di 30 giocatori è complessivo per tutte le liste, qualora ne aveste di più. Potete avere più liste, ma la somma dei giocatori in tutte non deve superare i 30. Periodicamente ci saranno dei controlli a sorpresa sul numero di giocatori che ognuno ha in lista e, se dovesse essere riscontrata qualche trasgressione, saranno presi provvedimenti in base all’entità dell’esubero. Qualora non sapeste come “gestire le liste selezionati”, potete trovare una rapida guida cliccando QUI.

Il Forum

37 – È buona norma aprire un proprio thread all’interno dell’apposita sezione dedicata alle storie dei manager (QUI). Tale thread dovrà essere unico per la propria carriera e, qualora cambiaste squadra, basterà avvertire uno dei gestori che provvederanno ad aggiungere la nuova squadra al titolo del thread. In tal modo, a fine anno sarà possibile ricostruire l’intera carriera di ogni allenatore dal suo thread personale.
38 – I thread dei manager saranno soggetti a moderazione minore e avranno discussione libera, mentre i thread di discussione o comunicazione generale saranno aperti ma ogni messaggio off topic è vietato. Vi saranno infine dei thread chiusi a stretto utilizzo dei gestori.
39 – Sul forum verranno segnalate eventuali modifiche di regolamento, lo stato aggiornato delle panchine, i contatti di chi decide di renderli pubblici, le modalità di avanzamento del gioco, ogni eventuale novità o modifica non preventivata.
40 – La violazione di regole del forum può comportare sanzioni anche nel gioco, a giudizio dei gestori e dei moderatori di sezione in maniera congiunta.

Attività, Assenza, Rimozione e Rinuncia

41 – Non è obbligatorio ma è consigliato partecipare alla vita del forum di sezione per testimoniare la propria attività alla guida della propria squadra. Inoltre, a quelli più attivi potranno essere conferiti benefici durante l’edizione in corso o per le edizioni successive.
42 – In caso di prolungata e non anticipata assenza dal gioco e dal forum, i gestori possono rimuovere un utente dalla carica di allenatore.
43 – È perciò obbligatorio segnalare possibili o probabili periodi di assenza, onde evitare provvedimenti previsti dal punto 42.
44 – È consigliato comunicare la propria impossibilità o volontà di non continuare ad allenare una squadra, affinché questa venga liberata e sia selezionabile da altri o nuovi utenti.

Movimenti Panchine

45 – In caso di esonero o dimissioni volontarie a stagione in corso, l’allenatore deve rivolgersi ai gestori del gioco per l’assegnazione di una nuova squadra. Per le dimissioni, si avrà un malus in graduatoria di -1 punto.
46 – I gestori forniranno una lista di squadre tra cui si potrà scegliere per ripartire, selezionate tra quelle libere al momento. Tale lista, a partire dal 15 gennaio, non potrà in alcun modo contenere squadre pronosticate alle prime 6 posizioni del campionato in corso. Prima del 15 gennaio, si valuterà caso per caso e si fornirà la lista.
47 – Chi entra in gioco ex novo a partita avviata potrà scegliere qualsiasi squadra libera qualora ci si trovi entro il mese di dicembre. Dal mese di gennaio in poi, le squadre pronosticate alle prime 6 posizioni del campionato in corso non potranno essere scelte.
48 – Sarà possibile cambiare volontariamente squadra anche a fine stagione, tramite la compilazione di un form messo a disposizione dallo staff.
49 – Gli allenatori che abbandonano il gioco per una o più stagioni verranno considerati come nuovi giocatori al loro rientro, e potranno dunque ricominciare solo scegliendo una squadra con la stessa modalità prevista al punto 47. Tutti i punteggi ottenuti precedentemente sono da ritenersi nulli.
50 – La scelta delle squadre per la nuova edizione, sarà disciplinata da un sorteggio casuale a cui parteciperanno tutti gli iscritti; per coloro che hanno partecipato a precedenti edizioni è prevista l’assegnazione di probabilità maggiori di estrazione rispetto ai nuovi partecipanti. La scelta squadra potrà essere effettuata nel momento in cui si viene estratti, sulla base delle alternative che vengono proposte.
51 – Un nuovo allenatore subentrato successivamente al 1° gennaio, data virtuale del gioco, non può partecipare ai cambi volontari di panchina del giugno successivo, salvo rinunciare alla squadra e rientrare nel caso stabilito dal punto 45. Gli allenatori esonerati che hanno preso una seconda squadra, invece possono partecipare ai cambi di panchina.
52 – I cambi di panchina volontari contemplati al punto 48 avverranno semplicemente ritirando l’utente e ricreandolo prendendo possesso della squadra scelta per la nuova stagione.
53 – Un allenatore esonerato o rinunciatario non può allenare due volte consecutivamente la stessa squadra. Deroghe saranno valutate in caso di una sola squadra disponibile.
54 – Nel caso in cui un allenatore che non sia a rischio esonero venga licenziato a causa di un cambio di proprietà o per qualsiasi bug del gioco, egli ha il diritto di ricreare l’utente e prendere nuovamente possesso di quella squadra.
55 – Sarà possibile scambiare la propria panchina con quella di un altro manager, ma solo a determinate condizioni descritte di seguito:

  • Sarà possibile un solo scambio per tutta la durata di FMRLD 17.
  • Per scambiarsi squadra, entrambi gli allenatori dovranno comunicarlo in maniera ufficiale ai gestori via chat o via PM sul forum.
  • Ogni scambio dovrà quindi essere approvato dai gestori i quali, qualora lo ritenessero opportuno, potrebbero anche decidere di negare l’assenso allo scambio senza dover necessariamente fornire motivazioni.
  • Lo scambio potrà essere sfruttato fin da subito, appena terminato il sorteggio. Ovviamente se si scambiasse subito, non si avrebbero ulteriori possibilità di scambio durante FMRLD 17.
  • Lo scambio potrà essere effettuato solamente al termine di una stagione e prima dell’inizio della successiva e solamente dopo che la pubblicazione della graduatoria. I manager con 0 punti o meno (ossia coloro che perdono la squadra d’ufficio) non potranno ovviamente avvalersi dello scambio; pertanto, da ciò si evince che lo scambio potrà essere effettuato solamente tra due manager entrambi confermati sulla loro panchina.

Disposizioni Iniziali

I – Nel gioco verranno utilizzati i nomi reali dei giocatori e sarà attiva la Fog of War (ovvero i valori nascosti per i giocatori “sconosciuti” ad inizio gioco).
II – Le leghe in cui gli utenti potranno allenare sono Serie A e Bundesliga.

Download file Fair Play Finanziario –> FAIR PLAY

Pagina per calcolo graduatoria –> CALCOLA GRADUATORIA