Cookie Consent by Free Privacy Policy website [FM2019] Le mini storie di FMITA - Pagina 55

Lista tag utenti

Pagina 55 di 55 PrimaPrima ... 5 45 53 54 55
Risultati da 541 a 550 di 550

Discussione: [FM2019] Le mini storie di FMITA

  1. #541
    Bandiera L'avatar di enigmainsoluto
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Verde Umbria
    Messaggi
    5,947
    Menzionato
    122 Post
    Taggato
    0 Thread

    Squadra preferita
    A Maggica
    Alcuni come Berardi mi hanno detto "ok offrimi X e resto", altri come Gayà volevano andare. È rimasto scontento un po' poi si è tranquillizzato quando ha visto che non c'era più il PSG tra gli interessati. A sto punto ho offerto il rinnovo, dovrebbe togliere l'interesse delle altre squadre per un bel po' . Certo, non è l'ideale ma gli ho offerto ciò che prendono già altri fondamentali come lui.

    Aggiornamento panchine. Al Real torna Ancelotti, lasciando la panchina del Napoli a Mourinho (che ha già provato a fare qualche trucchetto psicologico con me e gli ho rifilato due gol ). Al city si siede Sarri. Pep Guardiola viene in Italia, alla Juve (mi fa paura ora), al Milan Pochettino, mentre Allegri prende la panchina del PSG. Ma il vero fenomeno lo prende l'Inter: l'imperatore, Fatih Terim!

    Il Talento coglie il bersaglio che gli altri non sanno cogliere

    Il Genio coglie il bersaglio che gli altri non sanno vedere (cit.)

  2. #542
    Pallone d'Oro L'avatar di bizio77
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Casteddu
    Messaggi
    15,596
    Menzionato
    1662 Post
    Taggato
    2 Thread

    Squadra preferita
    Cagliari; Milan
    FM Team
    Cagliari (FMRLD)
    Gamer IDs

    Steam ID: bizio
    Citazione Originariamente Scritto da enigmainsoluto Visualizza Messaggio
    Alcuni come Berardi mi hanno detto "ok offrimi X e resto"
    ammerdaaaa

  3. #543
    Titolare L'avatar di Lionheart
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,239
    Menzionato
    88 Post
    Taggato
    0 Thread

    Ci riprovo! Chiusa l'esperienza con il Cesena, dopo un'altra salvezza raggiunta in serie A ma senza la credibile ambizione di poter puntare ad altro, mi son deciso ad iniziare una nuova carriera.
    Il Paese di partenza stavolta è l'Inghilterra ma ho inserito giocabili anche i campionati di Francia e Italia. Il club è il Sunderland, nobile decaduta che partecipa al campionato di League 1, la terza divisione britannica. Nel momento in cui scrivo ho da poco scavallato il girone d'andata, un inferno di impegni ravvicinati iniziato l'8 Agosto e che nei primi giorni di Gennaio conta già 26 gare disputate in campionato, 4 di Checkatrade Trophy, 2 di FA Cup e 1 di Carabao Cup che abbiamo salutato - per fortuna! - al primissimo turno contro il Derby. La proprietà punta forte alla promozione diretta e non manca mai di ricordarmelo ad ogni frenata o risultato deludente. Lo rosa trovata è un'accozzaglia di prime donne, in buona parte alla primissima stagione con i Black Cats che mina senza tregua alla mia autorità all'interno dello spogliatoio ma presenta anche elementi più che validi per la categoria. Su tutti spiccano il costaricano Oviedo, terzino/centrocampista mancino, tecnico e con un passato in Premier, l'esperto Cattermole, mediano che difende senza pause i colori del Sunderland dal 2009, e il centravanti Grigg, 27enne ma con già 9 stagioni tra League 1 e Champioship alle spalle e arrivato in estate dal Wigan per una spesa notevole. Spesa che insieme allo spropositato ingaggio di Cattermole (1,7 milioni lordi/anno per la categoria son tanta roba e circa 1/5 destinato al resto della rosa) non mi hanno lasciato inizialmente molto margine di manovra sul mercato. Nonostante questo e grazie alla cessione di un paio di elementi considerati di troppo o ingiovabili per il 3-4-1-2 che avevo in mente di utilizzare fin dall'inizio, nel mercato estivo ho portato 4 volti nuovi allo Stadium of Light, due dei quali pescati dalla sacca dei ricordi del precedente save:
    Lorenzo Ferrari (22), acquistato dall'Hellas Verona a titolo definitivo per 100k euro per fare almeno inizialmente da dodicesimo allo scozzese McLaughlin, fedelissimo e valido portiere per tutta la mia carriera a Cesena:
    Gianluca Gaetano (18), in prestito oneroso con diritto di riscatto dal Napoli, trequartista giovane ma già utile alla causa che ho avuto il piacere di convocare quando ero CT della Nazionale
    Tom McIntyre (20), in prestito gratuito e secco dal Reading, difensore centrale di piede mancino che va a completare il reparto difensivo
    Erik Botheim (18), in prestito oneroso con diritto di riscatto dal Rosenborg, attaccante/seconda punta preso per fare da spalla a Grigg e scovato grazie anche alle sue recenti gesta contro la Roma in Conference League.
    Come detto, adesso mi trovo nei primissimi giorni di Gennaio col calciomercato nuovamente aperto e con questa classifica

    (23a e 24a, rispettivamente Bristol Rovers e Gillingham, non sono rientrate nella schermata)
    Ultima modifica di Lionheart; 08-12-2021 alle 19:55

  4. #544
    Titolare L'avatar di Lionheart
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,239
    Menzionato
    88 Post
    Taggato
    0 Thread

    Chiuso anche il mese di Gennaio e con lui la finestra di mercato invernale che vede l'arrivo di 3 nuovi volti a titolo definitivo grazie ad altrettante cessioni e all'attivazione dei bonus relativi a vecchie operazioni.
    Il primo è Max Broughton (17), scovato nelle formazione Under18 del Bolton e perfetto per il ruolo di libero di difesa con licenza di impostare. E' costato 250k + bonus e sono convinto che si rivelerà presto un titolare affidabile

    Per l'attacco arriva invece Chuck Aneke (25), nigeriano con passaporto inglese cresciuto nel vivaio dell'Arsenal ma da 3 stagioni ormai alla guida dell'attacco dell'MK Dons. Lo avevo già adocchiato in estate senza però potermi permettere il suo acquisto. Arriva a Sunderland in cambio di 240k più bonus e più il cartellino di James, terzino sinistro discreto ma fuori dal progetto tecnico che continuo a portare avanti

    Nelle ultimissime ore di mercato, complice una nuova cessione, chiudo anche per l'acquisto di Antony Angileri (17) dal Palermo, Il ragazzino ci costa ben 750000 euro e forse è fin troppo simile per caratteristiche a Broghton ma ancora una volta a pesare sul piatto della bilancia è la vecchia carriera col Cesena in cui Angileri formava la coppia difensiva con Varnier.


    In campo le cose vanno bene e, tolta la sconfitta per 2-0 sul campo dei Wolves in FA Cup, infiliamo 5 vittorie in campionato che ci proiettano insieme al Portsmouth a ridosso di Barnsley e Wycombe. In Checkatrade Trophy strappiamo il biglietto per la semifinale del girone Nord dopo aver eliminato il Manchester City U23 e il Bury. Degna di nota soprattutto la vittoria, seppur arrivata solo ai rigori, con le riserve dei Citizens che schieravano tra i titolari calciatori niente popò di meno del calibro di Danilo, Otamendi, Foden e Gabriel Jesus. Forse, dico forse, abbiamo trovato la strada giusta per puntare alla promozione diretta. Speriamo solo di non doverci pentire alla fine dei tanti punti persi alle spalle.
    Ultima modifica di Lionheart; 11-12-2021 alle 00:06

  5. #545
    Titolare L'avatar di Lionheart
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,239
    Menzionato
    88 Post
    Taggato
    0 Thread

    Dopo un Gennaio di fuoco con gare ogni 3/4 giorni, da Febbraio torniamo fianalmente a respirare.
    Il buon impatto dei nuovi arrivati, su tutti Broughton e Aneke, ci permette di consolidarci nelle primissime posizioni. A fine Marzo restiamo in lotta per la promozione con Barnsley e Portsmouth mentre il Wycombe cede qualcosa alla distanza. In Checkatrade Trophy stavolta i rigori ci sono fatali proprio contro il Barnsley, vera e propria besta nera della stagione...

    6 gare alla conclusione...


    Ultima modifica di Lionheart; 17-12-2021 alle 07:21

  6. #546
    Importante per la squadra L'avatar di BigSu
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Firenze
    Messaggi
    2,832
    Menzionato
    65 Post
    Taggato
    0 Thread

    Squadra preferita
    ACR Messina
    FM Team
    Espanyol
    Daje! Ultimo sforzo!

  7. #547
    Titolare L'avatar di Lionheart
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,239
    Menzionato
    88 Post
    Taggato
    0 Thread

    Il Rochdale è l'unica squadra fin qui ad averci battuto in campionato tra le mura di casa. Era Settembre ed era finita 1-3, nonostante le statistiche al termine raccontassero di una gara a senso unico: 65% di possesso palla dei miei ragazzi e 24 tiri verso la porta avversaria contro i loro 7. Per quanto ormai inutile, nel recupero del secondo tempo, Grigg si era anche fatto parare un calcio di rigore, unico errore fin qui dagli 11 metri del nostro capocannoniere.
    Tutto questo per dire che quando il destino si accanisce, non ci puoi fare nulla... e così è andata nella prima delle nostre 6 finali, quando al 93° un tiro da fuori area di tale Oliver Rathbone si è infilato all'incorocio dei pali difesi dal nostro McLaughlin, pareggiando una gara che stavamano faticosamente ma meritatamente portando a casa dopo il vantaggio a metà ripresa di Aneke e l'infortunio di bomber Grigg. Fortunatamente in contemporanea il Portsmouth ne prende 3 sul campo del Wycombe. Il Barnsley invece fa il suo dovere a Burton e fugge via.
    Nel turno successivo vinciamo invece tutti e 3: contro il Coventry allo Stadium of Light finisce 2-1 grazie ancora ai gol degli acquisti di Gennaio, Aneke e Broughton.

  8. #548
    Titolare L'avatar di Lionheart
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,239
    Menzionato
    88 Post
    Taggato
    0 Thread

    Le gare contro Doncaster e Peterborough distano 3 soli giorni l'una dall'altra e si impone la necessità di fare nuovamente turn over. E mentre nella prima sfida ci imponiamo con un netto 5-0 (doppietta di Grigg, Maguire, Power e Flanagan), nella seconda giochiamo nettamente peggio e finiamo per perdere giustamente 2-1 (Flanagan) e a riflettere sull'inutilità dello stipendio speso per giocatori come Cattermole... Quel che è peggio poi è il nuovo infortunio a metà gara di Grigg che non avremo a disposizione nella sfida decisiva contro il Portmouth che a sua volta, nell'ultimo turno, ha rovinosamente perso in casa contro il Coventry. A 180 minuti dalla fine la classifica recita così:
    Barnsley 95 -> già promosso
    Sunderland 89
    Portsmouth 85


    E arriviamo all'appuntamento che vale una stagione: Sunderland-Portsmouth.
    Detto dell'assenza di Grigg, che recuperemo nel migliore dei casi per l'ultima giornata, ci schieriamo col solito modulo tutto possesso palla e pressing alto: McLaughlin in porta, linea difensiva a 3 con Baldwin, Broughton e Flanagan, Oviedo e Gooch sulle fasce e sulla linea dei centrocampisti McGeouch e Power e infine capitan Honeyman alle spalle della coppia di attaccanti Botheim-Aneke.
    Noi facciamo la partita e il Portsmouth risponde in contropiede. Al quarto d'ora arriva il primo sussulto di una gara che sarà una giostra senza soste: gli ospiti battono un fallo laterale sulla sinistra e dopo una buona triangolazione il terzino Brown crossa sul secondo palo dove l'esterno opposto Lowe si inserisce alle spalle di Oviedo e Baldwin. 0-1. Gooch macina chilometri sulla corsia destra ma i suoi inserimenti e cross non portano i frutti sperati. Così alla mezz'ora, sugli sviluppi di un angolo, Power finisce per spingere troppo energicamente Gyokeres in area: Pitman dal dischetto fulmina McLaughlin e gela lo Stadium of Light. 0-2. Il Portsmouth si chiude con ordine nella sua metà campo e porta a casa il primo tempo senza troppi patemi. Nella ripresa partiamo senza cambi ma con un atteggiamento ancora più spregiudicato misto alla disperazione... e ci dice bene, visto che nei primi 10 minuti riportiamo subito la gara sui binari giusti! Prima è Power a riaprirla prendendosi carico di battere e segnare il calcio di rigore conquistato da Botheim, poi, in rapida successione, tocca ancora ad Aneke non far rimpiangere l'assenza del nostro bomber con un gran tiro da appena dentro l'area. 2-2. Al 73' è l'esterno mancino Morgan, subentrato a Oviedo, a completare la rimonta infilando il portiere avversario dopo un ottimo inserimento propiziato da una verticalizzazione di McGeouch. 3-2. E' finita? No! Neanche il tempo di festeggiare e Lowe approfitta nuovamente del mancato intervento di Baldwin su un cross dalla sinistra per firmare la propria doppietta personale e ripareggiare la gara. 3-3. Stavolta, come inevitabile che fosse, i ritmi in campo calano e con pochi ritocchi riusciamo a difendere il risultato fino al fischio finale senza troppi affanni.
    Finisce così, un punto che ci permette di restare a +4 dai nostri avversari quando ormai manca una sola gara dal termine del campionato, matematicamente e direttamente promossi in Championship come seconda classificata!

    Spoiler:  

  9. #549
    Titolare L'avatar di Lionheart
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,239
    Menzionato
    88 Post
    Taggato
    0 Thread

    A metà della seconda stagione, la prima in Championship, la situazione è buona con il Sunderland in piena corsa per la zona play off. Qualche buon risultato, tanti (forse troppi) pareggi e questa è l'attuale classifica al termine del girone d'andata.



    In estate ho lavorato molto sui trasferimenti cercando di svecchiare la squadra e allo stesso tempo mettendoci nelle condizioni di essere subito all'altezza della Championship. Bruciano in tal senso i rifiuti di Gianluca Gaetano e Erik Botheim che, come da accordo con Napoli e Rosenborg al momento del prestito, avrei potuto acquistare a titolo definitivo con la spesa totale di 2 milione. La società comunque ha allargato le casse e ci ha permesso di consolarci abbondantemente!



    L'acquisto più oneroso è quello del giovane difensore Jonathan Panzo, che riportiamo in terra natia dopo 2 stagioni nelle giovanili del Monaco.


    Per il resto il reparto difensivo resta tra i meno modificati con il prolungamento del prestito di McIntyre dal Reading e la promozione in prima squadra di Angileri al posto di Ozturk tornato nella sua Turchia.
    Per la fascia sinistra, data l'impossibilità di confermare il prestito di Morgan dal Celtic (anche lui ci ha snobbato senza troppi complimenti) e il desiderio di Oviedo di cambiare aria, arrivano Marko Pajac e Adam Reach. Il primo è in prestito dal Cagliari con riscatto fissato a 1,5M, il secondo arriva a titolo definitivo dallo Sheffield Wednesday retrocesso in Ligue1.


    Per la fascia opposta si aggiunge Alfredo Bifulco in scadenza col Napoli.
    A metà campo salutano O'Nien e Leadbitter sostituiti da Gennaro Ruggiero e soprattutto Liam Henderson. Lo scozzese arriva dall'Hellas Verona, retrocesso addirittura in serie C, e si è imposto subito come titolare segnando anche 5 reti. Ci resta sul groppone invece Cattermole con i suoi 2 milioni lordi di stipendio ma difficilmente vedrà il campo (fin qui 3 presenze, tutte in Carabao Cup) data anche la crescita esponenziale di Bali Mumba, ragazzotto promosso a tutti gli effetti dalla squadra riserve.
    In avanti le conferme di Grigg (che continua a marcare come un pennarello e a comandare la classifica marcatori anche in Championship!) e Aneke non hanno lasciato spazio a molti stravolgimenti lasciando in secondo piano anche il nuovo arrivato Will Keane, poche volte chiamato in causa fin qui.

  10. #550
    Titolare L'avatar di Lionheart
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,239
    Menzionato
    88 Post
    Taggato
    0 Thread

    Rieccomi! Anche se non ho più aggiornato qui ho continuato la mia carriera alla guida del Sunderland, ovviamente sempre con i miei ritmi bradipi! Quindi dall'ultimo post (da cui noto solo oggi che sono sparite le immagini..) sono trascorsi solo circa 9 mesi virtuali, sufficienti però per cambiare nettamente le mie prospettive.

    La prima notiziona da dare è che abbiamo centrato la promozione in Premier! L'abbiamo raggiunta dopo aver chiuso la stagione al quarto posto con 81 punti e aver battuto ai play off prima il Fulham (3-1 tra andata e ritorno) e poi il Middlesbrough nella finalissima di Wembley, terminata ai rigori dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari e supplementari.
    Le altre 2 squadre promosse sono invece Hull City (che ha stravinto il campionato con 97 punti!) e Huddersfield.

    Sul fronte mercato, a Gennaio 2020 ho perso per due spicci sia il centrale difensivo Baldwin che il giovane e promettente centrocampista Bali Mumba per colpa delle clausole rescissorie attive sui loro contratti. Ma la successiva promozione in Premier mi ha spalancato possibilità economiche a cui raramente sono stato abituato nelle mie partite a FM! Non so cosa faccia nella vita il presidente Stewart Donald ma di certo Football Manager crede in lui! E così, prima dell'arrivo delle restrizioni dettate dalla Brexit, ho portato sulle sponde del Wear i giovani talenti di Ryan Gravenberch (18) e Manuel Gasparini (18), oltre al regista marocchino Youssef Bennasser (24) e al centrale di difesa inglese John Egan (27). Ma il fiore all'occhiello è stato sicuramente l'acquisto di Alexander Isak (21), costato la bellezza di 30 milioni sui 55 totali spesi nell'intera finestra di mercato estiva.

    Dicevo della Brexit: ho letto a giro per forum che il gioco è programmato per inserirla in date e condizioni diverse da save a save. Nel mio caso è entrata a tutti gli effetti in vigore nell'estate del 2020 con regole ch definirei piuttosto pesanti visto che vincolano qualsiasi calciatore che lavora al di fuori del Regno Unito ad ottenere in permesso di lavoro prima di essere tesserato per un club inglese, equiparando di fatto gli europei agli extracomunitari. Per Isak, ingaggiato poco dopo l'inizio delle restrizioni, ho dovuto presentare domanda di ricorso, accettata per lo svedese ma vana per altre trattative in corso come quella per Gollini (che tra l'altro è pure cresciuto nel viviaio del Man Utd). Per il croato Pajac e l'italiano Palombi, che avevo già ingaggiato in precedenza ma con la formula del prestito, il PdL è stato addirittura rimosso, lasciandomi con 2 stipendi inutili sul groppone.
    Ultima modifica di Lionheart; 27-02-2022 alle 15:14

Pagina 55 di 55 PrimaPrima ... 5 45 53 54 55

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •