Lista tag utenti

Pagina 1 di 80 1 2 3 11 51 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 797

Discussione: [FM15] Buonanotte, signor Lenin

  1. #1
    Importante per la squadra L'avatar di nom245
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    nella penisola (quale?)
    Messaggi
    2,555
    Menzionato
    47 Post
    Taggato
    1 Thread

    Squadra preferita
    solo quella dove gioco la sera con gli amici
    FM Team
    CS Uniòn Huaral (Perù)

    [FM15] Buonanotte, signor Lenin

    ehm.. questa è la prima volta che mi dedico ad una storia . Sarà gioco forza una storia che andrà avanti molto piano, visto lo scarso tempo a disposizione, ma era da un pò che mi frullava in testa l'idea di provarci. Avrò costanza? Avrò la determinazione per portarla avanti? Vedremo

    Aveva lasciato l'Italia quasi con sollievo. Lavorava nell'azienda da tutta una vita, ed all'azienda aveva dato tutto, ma negli ultimi tempi quello a cui prima si appassionava non lo interessava più. Forse era colpa anche sua, stava invecchiando doveva ammetterlo, ma il mondo che aveva intorno non lo sentiva più suo. L'azienda era cambiata, ma soprattutto era cambiata la gente con cui aveva a che fare quotidianamente. I suoi colleghi, che stimava, se n'erano piano piano andati tutti, e lui era rimasto a combattere da solo coi nuovi arrivati. Gente inetta e che non era capace di fare un cazzo, almeno questo era quello che pensava lui. Gente che se per scavalcarti avesse dovuto spingerti giù per la tromba delle scale, lo avrebbe sicuramente fatto senza starci neanche a pensare, di questo ne era più che convinto. Che schifo. Stronzi. Ma dove cazzo eravamo andati a finire, in questo stupido paese? Anzi in quel paese, perchè lui, ormai, in Italia non ci stava più da un paio di mesi. Aveva colto al volo l'occasione di un nuovo mercato. Aveva sentito che, di lì a poco tempo, non ce l'avrebbe più fatta a resistere. Doveva scappare. E di colpo si era presentata l'occasione. C'era bisogno di un responsabile da mandare a dirigere le operazioni laggiù dove si erano aperte nuove prospettive e dove sembrava ci si potesse accaparrare qualche buon giacimento. E lui aveva fatto la follia, ci si era buttato dentro senza neanche stare a pensarci. Tanto non gli fregava più niente nemmeno di sua moglie, quella cretina con l'i-phone perennemente in mano che, quando non era via a buttar soldi in cazzate, era capace solo di stare a rompergli i coglioni con cene, progetti di vacanze in posti insulsi e cretinate del genere, come se lui non avesse altro da fare che stare a sentire quelle cagate. Per non parlare poi di quel coglione di suo figlio, un debosciato che l'anno prima era dovuto andare a prendere in questura dopo l'ennesima pagliacciata fatta insieme con i suoi amici. In questura, lui! Ma porca puttana! Mai prima si era vergognato così tanto come quel giorno..
    Dopo aver preso la decisione, li aveva mandati a cagare quasi con gioia. A volte si chiedeva se aveva fatto bene ad agire così, in fondo erano pur sempre sua moglie e suo figlio, ma poi la ragione tornava a prevalere sul rimorso. O almeno lui pensava d'aver ragione, ma se invece avesse avuto torto? E i dubbi ricominciavano..
    Questo, ed altri oscuri pensieri si aggiravano nella testa di Marco quel giorno mentre sorvolava la zona delle ricerche in compagnia di Yaroslav, l'addetto che l'azienda gli aveva messo a disposizione al suo arrivo per fare il giro completo delle concessioni.
    Yaroslav era ucraino, ma parlava discretamente l'italiano. Era un uomo di poche parole perciò con lui era subito andato d'accordo, inoltre sapeva pilotare l'aereo, particolare non trascurabile dato che doveva per necessità visitare parecchie zone. Marco non si sentiva proprio a suo agio sul piccolo bimotore di proprietà dell'azienda, del resto volare non gli era mai piaciuto troppo nè c'era abituato, ma non lo aveva mai dato a vedere. Stavano sorvolando una zona che sembrava priva di centri abitati, quando Yaroslav parlò.
    Inizialmente Marco, ancora assorto nei propri pensieri, non afferrò bene ciò che voleva dirgli Yaroslav. Aveva sentito la parola "problema" ed istintivamente aveva pensato che lui si riferisse alla concessione appena visitata, che effettivamente presentava alcuni problemi di carattere logistico, soprattutto perchè era molto lontana dalla zona di raffinazione.

    Tranquillo Yaroslav, ho già in mente un piano per velocizzare l'arrivo del greggio nel punto di raffinazione. Fortunatamente l'azienda mi ha concesso un ampio budget. Del resto senza un'adeguata distribuzione rischiano solo di subire forti perdite e dimezzare i profitti, questo lo sanno benissimo perfino loro, quei dementi.
    Veramente io mister no parlava di qvesto. Credo che noi avere problema di motore.
    Un lontano campanello di allarme suonò nella sua testa, tuttavia non aveva ancora pienamente realizzato la situazione.
    Che intendi dire?
    Che entrambi motori stanno avendo, come dice, malfunzionamento si? E' già da un pò che strumenti segnalano problema, io no sapevo se era caso di dire prima ma adesso devo dire per forza. Io credo che noi dovere subito atterrare.
    (improvvisamente consapevole) Mamamama che cazzo dici Yaroslav? Problema? E me lo dici così?
    Mie parole no corrette? Como dice problema a motore?
    Ma no.. cioè si.. insomma, ho capito perfettamente dai.. quanto cazzo manca all'aereoporto?
    Aereoporto troppo lontano, noi dovere per forza tentare atterraggio qui.
    Coooome sarebbe a dire? qui? Ma ci sono solo alberi.. dappertutto
    Io sapere ma noi dovere per forza tentare atterraggio fortuna qui. Ecco motore ora smesso di funzionare del tutto. LEI TIENE FORTE MISTER!

    IO CERCARE DI TENERE AEREO MISTER

    ...FIIIIIIIIIIII.. (aereo che perde quota)

    ..fiiiiiiiiiiiiiii..
    YAROSLAAAAAV DEVO DIRTI UNA COSAAAAAA!!
    DICE ME MISTEEEER!!
    MAVAFFANCUUULOOOOOOOOOOOOOOOOO
    ........ (continua)

  2. #2
    Importante per la squadra L'avatar di nom245
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    nella penisola (quale?)
    Messaggi
    2,555
    Menzionato
    47 Post
    Taggato
    1 Thread

    Squadra preferita
    solo quella dove gioco la sera con gli amici
    FM Team
    CS Uniòn Huaral (Perù)
    Erano passati sette mesi. Un contadino aveva trovato Marco ed il suo assitente che vagavano nei boschi. Nessuno aveva mai ritrovato l'aereo nè i loro documenti. Non si sa come avessero fatto a sopravvivere fino a quel giorno. Erano allo stremo delle forze e nessuno dei due ricordava niente. Erano stati portati in un centro abitato lì vicino, dopo quattro mesi visto che non c'erano progressi erano stati dimessi dall'ospedale e portati in una comunità. Marco soffriva di amnesia totale e parlava solo italiano. Dopo un pò, assistito dal prete e dagli altri membri della comunità, aveva già fatto progressi sorprendenti nell'imparare la lingua locale. Yaroslav invece era messo peggio. Non aveva mai recuperato l'usa della parola e mostrava segni di demenza. Non si era mai voluto separare dal suo compagno e se tentavano di dividerli, anche solo per poco, diventava subito aggressivo. La città dove si trovavano si chiamava Kaunas, si trovavano in Lituania. Nessuno sapeva cosa fare di questi due relitti, e tentare di scoprire chi fossero o da dove venissero era stato vano. Quello che nessuno sapeva è che il giorno del volo Yaroslav e Marco avevano cambiato programma di volo con una decisione presa durante il tragitto, senza informare nessuno. L'aereo era scomparso dai radar ma poi il relitto non era più stato ritrovato, per cui tutti pensavano che fossero morti. Dopo un pò di tempo le ricerche erano state sospese.
    Quel pomeriggio, Marco e Yaroslav stavano passeggiando come quasi tutti i pomeriggi fino al campo da calcio, dove si allenava una squadra giovanile della zona.. (continua)

  3. #3
    Bandiera L'avatar di salento87
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Trieste
    Messaggi
    7,483
    Menzionato
    786 Post
    Taggato
    3 Thread

    Squadra preferita
    Lecce
    FM Team
    Dynamo Dresden
    Gamer IDs

    PSN ID: dananto87 Steam ID: salento87
    Citazione Originariamente Scritto da nom245 Visualizza Messaggio
    Veramente io mister no parlava di qvesto. Credo che noi avere problema di motore.
    Un lontano campanello di allarme suonò nella sua testa, tuttavia non aveva ancora pienamente realizzato la situazione.
    Che intendi dire?
    Che entrambi motori stanno avendo, come dice, malfunzionamento si? E' già da un pò che strumenti segnalano problema, io no sapevo se era caso di dire prima ma adesso devo dire per forza. Io credo che noi dovere subito atterrare.
    (improvvisamente consapevole) Mamamama che cazzo dici Yaroslav? Problema? E me lo dici così?
    Mie parole no corrette? Como dice problema a motore?
    Ma no.. cioè si.. insomma, ho capito perfettamente dai.. quanto cazzo manca all'aereoporto?
    Aereoporto troppo lontano, noi dovere per forza tentare atterraggio qui.
    Coooome sarebbe a dire? qui? Ma ci sono solo alberi.. dappertutto
    Io sapere ma noi dovere per forza tentare atterraggio fortuna qui. Ecco motore ora smesso di funzionare del tutto. LEI TIENE FORTE MISTER!

    IO CERCARE DI TENERE AEREO MISTER

    ...FIIIIIIIIIIII.. (aereo che perde quota)

    ..fiiiiiiiiiiiiiii..
    YAROSLAAAAAV DEVO DIRTI UNA COSAAAAAA!!
    DICE ME MISTEEEER!!
    MAVAFFANCUUULOOOOOOOOOOOOOOOOO
    ........ (continua)


    Seguo

  4. #4
    FMITA.it Web Staff L'avatar di Trainspotting90
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Palermo
    Messaggi
    1,268
    Menzionato
    47 Post
    Taggato
    1 Thread

    Squadra preferita
    US Città di Palermo
    FM Team
    US Lavagnese
    Gamer IDs

    PSN ID: Trainspotting90 Steam ID: Trainspotting90
    Seguo!!!!!
    Caporicercatore Akragas FM18
    Ricercatore Palermo FM12,13,17,18
    Beta Tester FM

  5. #5
    Riserva L'avatar di maimau
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    630
    Menzionato
    226 Post
    Taggato
    0 Thread

    ok, da,i andiamo avanti.
    Segui la mia storia:
    Nemo propheta in patria

  6. #6
    Riserva L'avatar di BfC
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    477
    Menzionato
    25 Post
    Taggato
    0 Thread

    Spettacolo
    In attesa di una squadra, concentriamoci sulla fauna locale

  7. #7
    FMITA.it Super Mod L'avatar di Red&BlueFan
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Zena
    Messaggi
    9,959
    Menzionato
    1263 Post
    Taggato
    0 Thread

    Squadra preferita
    Genoa
    FM Team
    Mestre
    Gamer IDs

    Steam ID: RedBlueFan
    Seguo

  8. #8
    Importante per la squadra L'avatar di BigSu
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Firenze
    Messaggi
    2,521
    Menzionato
    63 Post
    Taggato
    0 Thread

    Squadra preferita
    ACR Messina
    FM Team
    DSV Leoben/Panama
    Citazione Originariamente Scritto da Red&BlueFan Visualizza Messaggio
    Seguo
    *

  9. #9
    Importante per la squadra L'avatar di nom245
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    nella penisola (quale?)
    Messaggi
    2,555
    Menzionato
    47 Post
    Taggato
    1 Thread

    Squadra preferita
    solo quella dove gioco la sera con gli amici
    FM Team
    CS Uniòn Huaral (Perù)
    .......

    Marco e Yaroslav (il suo nome era tutto ciò che era rimasto impresso nella mente del povero Marco), inseparabili come al solito, erano seduti in una delle panchine vicine al bordo del campo, e guardavano la partitella dei ragazzi. Gli avevano spiegato che quel gioco si chiamava calcio. Gli piaceva molto guardare una partita di calcio, ed era come se ciò richiamasse qualcosa nella sua mente, ma non riusciva ad afferrare cosa fosse questo qualcosa.

    -però, sofforti 'sti ragazzi, vero yaroslav?
    -geeee..
    -dici di no?
    -geeee..
    -si è vero, in effetti sono degli zappaterra, però secondo me potrebbero giocare molto meglio se qualcuno gli dicesse cosa fare. Ma in fondo sono ancora dei ragazzini..
    -geeee!
    -Come? Sono quasi tutti maggiorenni? E tu che cazzo ne sai?
    -geeee..
    -boh, se lo dici tu. Certo che quello lì, in panchina, non è che si dà molto da fare eh?
    -geeee..
    -hai ragione, adesso glielo dico. EHI TU!!
    -
    -SI TU! DICO PROPRIO A TE, PUOI VENIRE QUI UN ATTIMO!?
    -dice a me? desidera?
    -Senta, non è per farmi i cazzi suoi ma.. ecco.. non vede che in difesa non ci siamo proprio? Si fanno saltare da tutte le parti!
    -ehm... si lo so, purtroppo questi ragazzi non sono molto dotati, infatti in campionato non è che stiamo andando benissimo.
    -d'accordo, non saranno dei futuri Van Basten, però.. posso permettermi di darle qualche consiglio, se non le dispiace?
    -(uffa che palle, ma che vuole questo da me? Tra l'altro mi sembrano due svitati, soprattutto quest'altro brutto come la fame che non dice una parola) Ma prego, mi dica pure..
    - ecco secondo me se lei psssst psssst pssst (bisbiglio) allora loro pssst pssst inoltre gli attccanti avversari pssst pssst psss e quindi pssst pssst pssst, chiaro?
    -
    -
    -lei dice, eh?
    -Sisi
    -mah, sa che le dico? Adesso provo a dare queste istruzioni ai ragazzi e proviamo, in fondo che mi costa?
    -


    Dopo quell'episodio, l'allenatore dell'under19 prese in simpatia quei due strani tipi che si presentavano ogni pomeriggio ad assistere agli allenamenti. Il prete che dirigeva la comunità lì vicino, dove erano assititi Marco e Yaroslav, gli aveva parlato ed ora sapeva la strana storia di quei due personaggi strambi. La cosa buffa era che il tipo che gli aveva parlato la prima volta sembrava capirne molto di pallone, tant'è che i suoi consigli si rivelavano efficaci. Li aveva così presi in simpatia che dopo un pò li aveva addirittura fatti accomodare con lui in panchina, ed aveva cominciato a seguire le loro indicazioni, perchè non era scemo e aveva visto che i risultati stavano effettivamente molto migliorando. La squadra ora andava così bene che addirittura nelle ultime partite era venuto il presidente in persona ad assistere in tribuna. Andreius, era questo il nome dell'allenatore dell'under19, era una brava persona e non provava nè invidia o nè arroganza nei confronti di quelli che, in fondo, erano due signor nessuno che si erano messi a dargli lezioni di pallone. Così un giorno, al presidente, glieli aveva addirittura presentati spiegandogli poi in privato la loro strana situazione.

    .......
    Ultima modifica di nom245; 22-09-2015 alle 11:33

  10. #10
    Bandiera L'avatar di pazza_inter
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Milazzo (ME)
    Messaggi
    5,909
    Menzionato
    113 Post
    Taggato
    1 Thread

    Squadra preferita
    FC Internazionale
    FM Team
    MR Onions (BER)
    seguo, ma non ho capito chi razzo alleni

Pagina 1 di 80 1 2 3 11 51 ... UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •