Lista tag utenti

Pagina 21 di 24 PrimaPrima ... 11 19 20 21 22 23 ... UltimaUltima
Risultati da 201 a 210 di 236

Discussione: [FM21] - The Journeyman Challenge

  1. #201
    Pallone d'Oro L'avatar di bizio77
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Casteddu
    Messaggi
    15,596
    Menzionato
    1661 Post
    Taggato
    2 Thread

    Squadra preferita
    Cagliari; Milan
    FM Team
    Cagliari (FMRLD)
    Gamer IDs

    Steam ID: bizio
    La speranza è di poter affrontare un mese e mezzo a tutta! 11 gare di campionato per riuscire a vincere il titolo, tra cui anche lo scontro diretto contro gli Orlando Pirates. 3 gare di Nedbank Cup per arrivare sino alla finale, 5 gare di Champions per arrivare sino alla finale. La scorsa partita non mi sono reso conto che gli Orlando sono inciampati in un pari contro il Maritzburg, affrontiamo quindi la gara casalinga contro il Kaiser Chiefs (3°) con 4 punti di vantaggio sui nostri rivali per il titolo.

    Visto che dopo pochi giorni ci sarà anche l'andata dei quarti di finale di Champions (affronteremo i marocchini del FAR Rabat, arrivati secondi l'anno scorso in campionato e che quest'anno stanno faticando, 5° posto, virtualmente 6° a parità di gare disputate), cerco di fare un turnover misto in vista del doppio confronto anche se la forma e l'affiatamento di tutta la rosa sarebbero abbastanza per fare un massiccio turnover, non so cosa aspettarmi dalla forza dei marocchini e al tempo stesso non posso rischiare di perdere punti in campionato.

    L'inizio arrembante promette bene ma vedo che facciamo fatica a concretizzare perchè ormai tutti vengono in casa nostra e cercano di fare le barricate per portare a casa un punticino, però noi abbiamo uno Schalkwyk straordinario che fa il movimento giusto sul cross da sinistra e batte il portiere con un destro fulminante. La reazione degli ospiti è quasi nulla per cui continuiamo a dominare il possesso e Twala in mezzo all'area ha la velocità d'esecuzione per raccogliere un pallone vagante e insaccare il 2-0 già al 36°. Da quel momento la gara è totalmente in discesa e anzi giungono ottime notizie da Cape Town dove il City sta vincendo contro i Pirates. Nel secondo tempo un po' di riposo ai più stanchi, già con uno sguardo rivolto alla Champions e gara che termina senza altri scossoni. I Pirates a fine gara pareggiano ma sono altri due punti lasciati per strada e noi adesso siamo a +6. Con questa sono 40 le gare consecutive in casa senza una sconfitta, si capisce perchè vengano tutti a fare le barricate.



    Primo tempo dominato ma il risultato di 0-0 non cambia, loro si fanno vedere al 1° (palo) e al 46° (colpo di testa alto dopo un contropiede) per il resto collezioniamo 11 tiri in porta ed è incredibile che non siamo riusciti a segnare. Nhlapo e Dludlu poco ispirati sprecano le occasioni più importanti, per il resto ci sono i guantoni miracolosi del portiere che para tutto il resto. Secondo tempo che prosegue sulla stessa falsariga del primo. Annullato un gol di Paulse per offside. 40 tiri di cui 20 in porta per noi. I nostri avversari non escono mai dalla metacampo per tutto il secondo tempo ma non riusciamo clamorosamente a segnare. Il portiere chiude con 8.6 e para tutto, anche i tiri che gli vengono deviati a un metro dalla porta. Adesso però testa allo Stellenbosch per la gara di Nedbank Cup.



    Per la dirigenza la Nedbank è competizione importante e mi chiedono almeno la finale ma io ho altri progetti all'orizzonte per cui metto una formazione composta quasi totalmente dalle riserve. Nhlapo e Dludu fanno dopo 7 minuti quello che non hanno fatto in Champions passaggio filtrante, uomo messo davanti al portiere e gol sul primo palo con il portiere che esce dai pali in ritardo. Nel secondo tempo Kim segna con incursione in area su corner e dopo pochi minuti una serpentina di Khumalo viene fermata in malo modo e gli avversari finiscono il match in 10. La gara sorre via senza troppi altri sussulti e siamo in semifinale. Kaiser Chiefs, Pirates (ai tempi supplementari) e Supersports le altre semifinaliste.



    Ritorno dei quarti di Champions, Maseko infortunato si aggiunge a Lepebe che ha saltato già le ultime 3. Bisogna vincere perchè qualsiasi risultato diverso ci porta o ai supplementari (0-0) o all'eliminazione. La squadra sente la tensione della gara e per 25 minuti non riesce a scardinare il muro opposto dai nostri rivali, sembra una replica della gara d'andata, ma questa volta il gol arriva grazie ad una mischia in area risolta da Paulo che tutto solo sfrutta i vari rimpalli e la mette dentro per il vantaggio. Pochi minuti dopo arriva il gol di Tshabalala e prima della fine del tempo anche il gol di Twala che ci porta su un tranquillo 3-0. I nostri avversari non sono in grado di portare avanti un'azione degna di nota e Tshabalala completa la sua ottima partita con un altro gol. A quel punto con il 4-0 e la qualificazione in tasca cerchiamo di far risparmiare energie ai più stanchi. Siamo in semifinale, insieme ai Pyramids, al Mazembe che elimina gli Orlando Pirates che nell'ultimo mese e mezzo sta crollando miseramente in tutti gli obiettivi e il Wyhad Casablanca.


  2. #202
    Pallone d'Oro L'avatar di bizio77
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Casteddu
    Messaggi
    15,596
    Menzionato
    1661 Post
    Taggato
    2 Thread

    Squadra preferita
    Cagliari; Milan
    FM Team
    Cagliari (FMRLD)
    Gamer IDs

    Steam ID: bizio
    Due gare di campionato prima della semifinale di Champions (veniamo sorteggiati con il Wydad Casablanca giocando prima in trasferta e poi in casa nostra), in mezzo alle semifinali abbiamo la semifinale secca di Nebank Cup dove veniamo sorteggiati contro i nostri rivali cittadini del Supersports, dall'altra parte del tabellone Orlando Pirates incontreranno i Kaiser Chiefs. Per effetto di tutti questi impegni viene spostata di continuo la gara di campionato contro gli Orlando (adesso diventa la terzultima gara della stagione).

    Dopo le partite consecutive affrontiamo ora le due gare di campionato a distanza di una settimana, teoricamente sarebbe utile far riposare i titolari nella seconda delle due gare ma i titolari hanno giocato già in Champions e potrebbero non essere in forma a distanza di pochi giorni ma vedremo.
    A dare un occhio alla classifica la gara con il Maritzburg non dovrebbe essere un grosso ostacolo visto che sono in fondo alla classifica ma è anche vero che sono pur sempre la squadra che ha fermato sul pari gli Orlando qualche settimana fa. Le preoccupazioni però durano il tempo che Nhlapo devasti in lungo e in largo la difesa avversaria. Gara senza storia e poker di Innocent che vuole candidarsi ad un posto da titolare per le semifinali di Champions.



    Pochi giorni prima della seconda gara consecutiva di campionato, contro lo Swallows, perdiamo Tshabalala per 3 settimane per infortunio, non la migliore delle notizie, ma subito dopo Twala si rompe le costole anche per lui un mese fuori (praticamente ha perso tutta la stagione). Scelte pressochè obbligate in mezzo alla difesa con sole tre possibilità riposa Paulse, con Dlamini e Margeman titolari, sugli esterni giocano Silange e Cesar; in mezzo al campo c'è scelta quindi Vilakazi e Kim gestiscono la mediana con Minaar che da riposo a Schalkwyk, dato che Khumalo diventa la punta di riserva; Bakala a sinistra si alterna con Paulo mentre Dludlu sostituisce Twala infortunato (Kim probabilmente riposando 3 giorni potrà poi giocare titolare in Champions). Davanti Nhlapo a cui chiederemo gli straordinari. Dopo 30 minuti siamo già in vantaggio 3-0 con doppietta di Nhlapo che dopo una gara opaca si è poi sbloccato, lo Swallows (14° posto) non può essere un grosso ostacolo nemmeno affrontandoli con le riserve. La gara termina con un roboante 4-1 e la notizia è che finalmente subiamo un gol dopo non si sa nemmeno più quanto tempo.



    Arriva il giorno della semifinale di andata. Dopo 3 minuti andiamo sotto, loro sono in casa e partono meglio ma da quel momento non escono più dalla metà campo per almeno 50-60 minuti. Sprechiamo occasioni in serie ma ad un certo punto Penberton trova il varco e con un filtrante la consegna con il mirino a Nhlapo che fa il pallonetto con il portiere in uscita alla disperata e facciamo 1-1. Non soddisfatti continuiamo a giocare in proiezione offensiva costante e collezioniamo una serie enorme di occasioni ma per un motivo o per l'altro replichiamo la gara d'andata dei quarti con una fatica tremenda a segnare nonostante la brillante fase di costruzione. Il risultato di 1-1 non è negativo in funzione del doppio scontro ma in realtà per quanto visto in campo avremmo dovuto vincere e ipotecare la finale e questo lasciare aperta la porta al rientro degli avversari non mi fa stare tranquillo.



    Turnover necessario la gara tra l'andata e il ritorno, gara che non è una come le altre, la semifinale di Nedbank contro i rivali cittadini cade in mezzo ad altre due gare importanti ma abbiamo lavorato due anni per avere una rosa forte in tutti i suoi elementi per poter arrivare in fondo a tutte le competizioni. A dispetto dei tanti giovani messi in campo di cui mi fido ovviamente, i ragazzi partono forte e decisi. Già al 3° bel passaggio per Nkosi (17enne ala destra) di Minaar (19enne, che può fare sia l'ala che il regista) e gol con un tiro potentissimo. Dlamini (dc 20enne) fa 2-0 al 4° da angolo; Kim che non mi aveva convinto nella posizione di trequartista centrale sfodera al 10° un gran tiro da dentro l'area e fa 3-0. Nkosi segna la seconda rete al 13°. Siamo 4-0 e i nostri avversari non ci hanno capito nulla. I gol nel secondo tempo di Khumalo e Masegala arrotondano il punteggio ulteriormente con una sconfitta che i nostri rivali faranno fatica a dimenticare.



    Arriviamo al ritorno di Champions nel miglior modo possibile, la squadra è riposata e sa che in casa nostra è difficile per chiunque. Dopo 6 minuti Nhlapo mostra di essere in palla prendendo un palo e una traversa ma già al 10° con un altro pallonetto in uscita su filtrante di Dludlu insacca per l'1-0 che fa esplodere lo stadio! Come sempre in questi anni la nostra filosofia non cambia e continuiamo ad attaccare mentre i nostri avversari sembrano spaesati e completamente fuori dal gioco. Andiamo al riposo con un paio di giocatori ammoniti anche se decido di togliere solo Bronkhorst per Cesar. Pemberton e Schalkwyk sono nervosi ma provo a infondere fiducia nei ragazzi e al 60° arriva il secondo gol ancora con Nhlapo che conclude il suggerimento di Schalkwyk che era pronto ad essere sostituito perchè nervoso e ammonito. I marocchini però non riescono a portare nessun pericolo concreto quindi possiamo festeggiare la conquista della finale di Champions tra 15 giorni contro il TP Mazembe squadra congolese che due anni fa ha vinto la Champions interrompendo la striscia di vittorie degli Orlando Pirates che ne avevano vinto ben 3 nei precedenti 4 anni.


  3. #203
    Pallone d'Oro L'avatar di bizio77
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Casteddu
    Messaggi
    15,596
    Menzionato
    1661 Post
    Taggato
    2 Thread

    Squadra preferita
    Cagliari; Milan
    FM Team
    Cagliari (FMRLD)
    Gamer IDs

    Steam ID: bizio
    Calendario folle... 8 maggio campionato, 10 maggio campionato, 12 maggio campionato, 15 maggio finale di Champions.... quarta volta che da un sabato all'altro si giocano 4 partite!!!! Sono costretto a fare alternanza riserve,titolari,riserve,titolari per forza. E' vero che 3 gare in 4 giorni possono essere fondamentali per la vittoria del campionato ma la vittoria della Champions è quello che sblocca il livello e a questo punto deve avere la priorità nelle scelte. Nel frattempo esce fuori la finalista di Nedbank Cup. Gli Orlando crollano ad un metro dal traguardo e i Kaiser Chiefs ci contenderanno la coppa. Il calendario si fa sempre più incasinato.



    Come già fatto in Corea, non andrò a dormire prima di aver finito

  4. #204
    Pallone d'Oro L'avatar di bizio77
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Casteddu
    Messaggi
    15,596
    Menzionato
    1661 Post
    Taggato
    2 Thread

    Squadra preferita
    Cagliari; Milan
    FM Team
    Cagliari (FMRLD)
    Gamer IDs

    Steam ID: bizio
    I Golden Arrows sono indietro in classifica, ma a questo punto ogni partita può essere quella che spegne o accende i sogni di gloria. Primo tempo molto duro con poche azioni e una incapacità di trovare lo specchio che è figlia del nervosismo palese che si sente. Buone notizie dall'altro campo unico che ci interessa perchè i Kaiser Chiefs sono in vantaggio sui Pirates. Nel secondo tempo dopo aver incoraggiato i ragazzi però sono concentrati e Bakala allarga per Khumalo che accorre entrando in area e tenendo la palla sul sinistro pennella sul palo lungo e insacca un grandissimo gol. Pochi minuti dopo la svolta che avrebbe potuto rovinarci la gara, Dlamini sino a quel momento abbastanza in palla interviene duro da dietro lontano dalla porta e viene cacciato sotto la doccia anzitempo. Siamo in 10 e scelgo di arretrare Kim in mezzo con Vilakazi togliendo Minaar che ha qualità ma pochi contrasti e marcatura e mi serve filtro in mezzo dato che siamo uno in meno. La mossa funziona perchè dietro non subiamo quasi niente e anzi, andiamo a raddoppiare con il rientrante Tshabalala che chiude di fatto il match. 2-0 in trasferta che è una bella candidatura per la vittoria del titolo. Gli Orlando subito il gol non riescono a cambiare le sorti del match e con due gare in più rispetto a noi adesso sono a -3.



    Due giorni soltanto e affrontiamo il Cape Town City sicuramente partita da prendere con le pinze soprattutto perchè ormai le energie scarseggiano e la tensione è evidente. Primo tempo bloccato, classica gara nervosa, loro si fanno trovare pronti difensivamente e davanti giocano solo in contropiede. Lo 0-0 è il risultato normale in una gara che vede pochi lampi e Nhlapo un po' in ombra rispetto alle uscite precedenti. Nel secondo tempo proviamo a spingere un po' di più lasciando campo pericoloso per i nostri avversari ma è Schalkwyk che si inventa un gol dopo pochi minuti e ci porta in vantaggio meritatamente. Al 61° però ci facciamo trovare impreparati su un lancio lungo, Silangwe manca l'anticipo e manda in crisi i due centrali che si perdono la punta avversaria che scambiando con un compagno con l'uno-due veloce si lancia verso la porta e insacca con Maseko incolpevole. Qualche cambio per gestire le energie e Nkosi con un'accelerazione si brucia il terzino avversario mette in mezzo una palla dolce dolce che Dludlu insacca mandando in visibilio i tifosi. Purtroppo gli avversari di oggi sono cinici e dopo aver salvato il risultato per gran parte del match e avendo tenuto la gara in equilibrio sino alla fine hanno la chance a pochi minuti dalla fine di trovare una zampata decisiva con il 2-2 che non riusciamo a cambiare più, anzi al 90° rischiamo di subire la beffa. Il portiere del Cape Town chiude con un 8 di valutazione una gara francamente incredibile nella quale pur con due gol sul groppone riesce ad annullare una infinità di azioni offensive. Sono due punti persi ma l'obiettivo rimane lo stesso. Vanno fatti ancora 11 punti e poi gli Orlando possiamo anche non guardare che fanno.



    Tempo due giorni e si torna in campo, la gara prima della finale di CL ci vede schierare ovviamente le riserve che hanno riposato in questi due giorni di distanza tra la precedente gara disputata e quella che per la maggior parte li ha visti spettatori. L'Amazulu avversario di turno sta stupendo tutti ed è al 10° posto, per noi ci deve essere solo un risultato. Dopo pochi minuti Tshabalala mostra che in certe gare diventa immarcabile e in 7 minuti la mette già in rete due volte incanalando al meglio la gara. Continuiamo ad attaccare perchè è l'unica cosa che sappiamo fare e da due anni a questa parte è il nostro mantra. Purtroppo non sfondiamo ulteriormente e il momento è particolare, la benzina si vede che cala in fretta e la squadra sorpresa del campionato accorcia le distanze facendoci passare un finale di gara thrilling, per nostra fortuna però riusciamo a tenere lontano gli avversari dalla nostra area di rigore e portiamo a casa i 3 punti che tengono a distanza gli Orlando che vincendo restano a -4 da noi (ma abbiamo sempre una gara in meno).



    Ora arriva il momento più importante della stagione, si vola per la finale di Champions. Abbiamo affisso la data della finale dal primo giorno che siamo tornati ad allenarci dopo la pausa l'anno scorso e ora siamo qui! La formazione è quella titolare con Paulo infortunato per il resto della stagione, sostituito da Bakala a sinistra, Twala non ha recuperato sostituito da Dludlu, in mezzo Pemberton e Fernandez, Schalkwyk a destra e difesa direi titolare con Silangwe e Bronkhorst sulle fasce, Lepebe Paulse la coppia centrale, Maseko è il portiere. Tshabalala toccato duro nella scorsa gara non è al massimo della forma ma è troppo importante per non averlo in panchina.

    20 secondi: Bakala sfugge via sulla sinistra, entra in area di rigore, contatttoooo va giù. Rigore assegnato con il VAR. Si presenta Schalkwyk, per una frazione di secondo penso a mandare il portiere a battere ma lascio così. Parato!!!!
    6°: da corner per il Mazebe, palla dentro gran botta all''angolo ma Bronkhorst spazza sulla linea e ho paura della Goal line Tecnology che per fortuna manco c'è!
    7°: palla sull'out di sinistra, scambio tra Pemberton e Bronkhorst che sale e crossa per la testa di Schalkwyk che spara alto
    23° Fernandez scambia sulla destra per Schalkwyk che sale e arriva al cross in mezzo all'area dove sta correndo lo stesso Fernandez che svettaaaaa palla fuori
    31° bello scambio del Mazebe liberiamo in affanno in corner
    44° palla davanti al limite dell'area poi sui piedi di Silangwe che prova il filtrante per Schalkwyk che spara forte ma il portiere salva in tuffo
    Primo tempo decisamente meglio noi ma siamo contratti.
    50° Bakala batte il cross, respinta due volte la palla ma la rimette dentro e al terzo tentativo sempre Schalkwyk che però sembra poco tranquillo e la mette ancora una volta poco precisa e alta. Il rigore lo sta condizionando anche se complessivamente nn sta giocando male
    61° scelte dolorose... fuori Nhlapo che non ha visto palla e Pemberton un po' in difficoltà
    63° Kim che sostituisce Pemberton vede lo spazio per far spingere Silangwe lancio di 40 metri a sventagliare sul lato debole, Silangwe si prende lo spazio davanti, il Mazembe rincula ma trova il varco per servire Schalkwyk che ora non sbaglia gooooollllllllll!!!!! 1-0
    69° ancora Kim che lancia per Silangwe che cerca Schalkwyk, ci lasciano sempre le corsie esterne perchè scelgono di chiudere all'interno, il rasoterra sfiora il palo lontano
    71° questa volta è Schalkwyk che accorcia sul pallone e permette lo scambio con Fernandez liberando lo spazio per Silangwe che riceve il passaggio ma riporta indietro per Fernandez che ha tempo e spazio per tirare.. fuori
    90° mancano 4 di recupero, corner per noi palla in mezzo di Bakala mischia, batti e ribatti Cesar (entrato al 73° per Lepebe appena ammonito e non in grandissima giornata) manda fuori di poco.
    91° recuperiamo palla al limite della nostra area, poi Dludlu lancia per Tshabalala che punta alla bandierina poi serve Kim che fa ripartire l'azione, palla ancora giostrata davanti alla loro area, mischia dentro palla che finisce a Bakala e gooooolllllll! Annullato per offside, cazzo
    94° sono morto... Silangwe la tiene, sbaglia l'appoggio e la lascia ad un avversario che corre in avanti servizio profondo sembra offside finisce a terra sull'intervento di Paulse ahhahh rigore no rigore noooooo... era offside fiuuuu Maseko tiene la palla sino a che nn fischia la fine Abbiamo vinto la Championsssss


  5. #205
    Fondamentale per la squadra L'avatar di enigmainsoluto
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Verde Umbria
    Messaggi
    4,798
    Menzionato
    122 Post
    Taggato
    0 Thread

    Squadra preferita
    A Maggica


    Rimarrai in Africa o prima o poi ti sposti?
    Il Talento coglie il bersaglio che gli altri non sanno cogliere

    Il Genio coglie il bersaglio che gli altri non sanno vedere (cit.)

  6. #206
    Importante per la squadra L'avatar di BigSu
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Firenze
    Messaggi
    2,780
    Menzionato
    65 Post
    Taggato
    0 Thread

    Squadra preferita
    ACR Messina
    FM Team
    Slavia Mozyr
    Adesso nord America no?

    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

  7. #207
    Pallone d'Oro L'avatar di bizio77
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Casteddu
    Messaggi
    15,596
    Menzionato
    1661 Post
    Taggato
    2 Thread

    Squadra preferita
    Cagliari; Milan
    FM Team
    Cagliari (FMRLD)
    Gamer IDs

    Steam ID: bizio
    Citazione Originariamente Scritto da enigmainsoluto Visualizza Messaggio


    Rimarrai in Africa o prima o poi ti sposti?
    le Challenge che ho visto fare un po' sulla falsariga della mia e che mi hanno ispirato prevedono di base il percorso: Asia-Africa-Sud America-Europa-Nord/Centro America; a me sinceramente non convince molto l'idea di fare Europa subito dopo il Sud America lasciando quindi per ultimo il Centro/Nord America, perchè in Europa le vittorie valgono molto di più rispetto a tutte le altre competizioni negli altri continenti quindi siccome l'ultima fase dovrebbe essere quella dove si fanno più anni preferirei tenermi come ultimo step l'Europa anche se chiaramente vincere la Champions in Europa è molto più difficile perchè ci sono tante squadre che possono rovinarti i piani. In tutti i casi il mio obiettivo è di smarcare i continenti il più in fretta possibile. C'è un limite temporale di 35 anni nei quali bisogna arrivare primi nell'albo d'oro oltre che smarcare tutti gli obiettivi parziali, per cui sino a che non sei nel continente dove anche una supercoppa europea vale in termini di punti quasi di più di un campionato nazionale di un altro continente l'obiettivo deve essere vincere il necessario e fuggire. Aver completato in 3 anni lo step (per club) africano e averlo fatto non leggete se nn volete rovinarvi la storia che devo finire di aggiornare
    Spoiler:  
    titoli è fondamentale per recuperare il "tempo perso" in Asia (li mi ci sono voluti 8 anni e mezzo per vincere il massimo trofeo continentale e avere il pass per cambiare continente).

    Citazione Originariamente Scritto da BigSu Visualizza Messaggio
    Adesso nord America no?
    non ce l'ho fatta ad aggiornare già ieri notte, ho chiuso all'una e mezza stanotte... ma dovevo giocare sino alla fine e mancavano il finale di campionato e la finale di Nedbank Cup, terminerò di raccontare questo pomeriggio il finale di stagione ma al di la di come è andata, la parentesi africana è stata completata rispettando i paletti (per club) delle due Challenge (Journeyman+Pentagon) manca il paletto per la nazionale ma c'è tempo (bisognerà come fatto con la Corea, vincere la coppa continentale per nazioni).

    Il passo successivo è stato programmato già da inizio anno** con l'aggiunta di argentina e brasile ma penso che una volta dimesso dal Sundowns cercerò di capire prima se c'è una nazionale africana interessante (il Senegal mi sembrava perfetto ma buona scelta potevano essere anche Costa d'Avorio e Camerun detto che il Sudafrica domina e non credo il CT vada via, ma fu così anche per la Corea del Sud, chissà). Poi da CT di qualche nazionale proverò a vedere cosa si muove con i club sudamericani (per evitare di sedermi su una panchina di club e da appena arrivato irritare la dirigenza che mi vede strizzare l'occhio a incarichi in nazionale come capitato al Sundowns)

    ** appena ho conferma che partecipo alla Champions come già fatto in Asia, attivo i campionati del continente dello step successivo in modo da essere pronto a spostarmi in caso di vittoria di quella competizione. Alla fine non ho mai più di 6-7 campionati attivi in contemporanea quindi il gioco non è particolarmente appesantito.
    Ultima modifica di bizio77; 17-06-2021 alle 07:31

  8. #208
    Fondamentale per la squadra L'avatar di enigmainsoluto
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Verde Umbria
    Messaggi
    4,798
    Menzionato
    122 Post
    Taggato
    0 Thread

    Squadra preferita
    A Maggica
    Ok, in sostanza mò dove vai?
    Il Talento coglie il bersaglio che gli altri non sanno cogliere

    Il Genio coglie il bersaglio che gli altri non sanno vedere (cit.)

  9. #209
    Pallone d'Oro L'avatar di bizio77
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Casteddu
    Messaggi
    15,596
    Menzionato
    1661 Post
    Taggato
    2 Thread

    Squadra preferita
    Cagliari; Milan
    FM Team
    Cagliari (FMRLD)
    Gamer IDs

    Steam ID: bizio
    Citazione Originariamente Scritto da enigmainsoluto Visualizza Messaggio
    Ok, in sostanza mò dove vai?
    Cerco una nazionale sfiziosa in Africa e poi valuto cosa si libera tra argentina e brasile per i club

  10. #210
    Pallone d'Oro L'avatar di bizio77
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Casteddu
    Messaggi
    15,596
    Menzionato
    1661 Post
    Taggato
    2 Thread

    Squadra preferita
    Cagliari; Milan
    FM Team
    Cagliari (FMRLD)
    Gamer IDs

    Steam ID: bizio
    La vittoria in Champions è come se mi liberasse di un peso che non è descrivibile. Non so se sono io malato o FM fa questo effetto a tutti noi patiti di questo gioco, so solo che questo è ormai l'unico modo che ho per caricarmi di adrenalina e trovare le motivazioni e gli stimoli per fare le nottate. Con una maggiore leggerezza ma non meno voglioso di portare avanti un en-plein che avrebbe del clamoroso, affrontiamo la gara contro il Supersport a distanza di pochi giorni. Per quanto è possibile provo ad avere i migliori in campo, pensando di usare le seconde linee per la gara successiva. I ragazzi sembra che si sono tolti un peso almeno quanto me perchè nonostante le energie siano sempre meno e il recupero dello sforzo fisico sia sempre più complicato siamo come un treno in corsa diretti verso l'obiettivo. Il Supersport che due anni fa correva per la vittoria del titolo con un sorpasso all'ultima curva sui Pirates, quest'anno sembra calato di tono ma rappresenta sempre una minaccia per la forte rivalità che c'è con noi. Ma ho una rosa favolosa che mi commuove, concediamo le briciole, rischiamo praticamente nulla e anzi abbiamo un dominio che ormai è una costante di praticamente tutte le gare. Tshabalala al rientro a tempo pieno da qualche gara è in forma straordinaria e anche oggi ci toglie le castagne dal fuoco già al 10° Ma all'intervallo andiamo negli spogliatoi con il doppio vantaggio grazie ad un altro rincalzo di lusso uno dei tanti di questa rosa: Vilakazi insacca da fuori area con un tiro al fulmicotone dei suoi mettendo di fatto in ghiaccio la pratica di questa partita. 3 punti fondamentali che ci permettono di tenere il ritmo necessario per conquistare il titolo. Gli Orlando tengono il passo vincendo in rimonta contro il Chippa dopo che per un certo periodo avevamo accarezzato lo scudetto. Siamo sempre a +4 ma con una gara in meno e lo scontro diretto si avvicina.



    Contro il Baroka sicuramente meno impegnativo rispetto agli ultimi due match, giochiamo con più riserve possibili perchè la finale di Nedbank Cup è alle porte, e se va in un certo modo, diventerà decisiva poi la gara di campionato subito dopo la finale perchè andremo a giocarci il titolo in casa degli Orlando Pirates. Siamo un po' ridotti all'osso e nonostante stia facendo i salti mortali per mettere sempre una formazione competitiva oggi devo forzare il tutto schierando Minaar come TC, gli ho già fatto fare 3 ruoli in passato questo è il quarto e il ragazzo che ha qualità molto molto interessanti mi ripaga con una prestazione magnifica e una doppietta impressionante sfruttando esattamente quelli che sono i suoi punti di forza che bene si sposano con il ruolo di attaccante di sostegno. La sua doppietta chiude un match che aveva già avuto uno scossone appena rientrati dagli spogliatoi con il solito Vilakazi che da fuori area è una garanzia. Al 92° inutile gol bandiera per i nostri avversari. Siamo a +7, due risultati su tre nello scontro diretto ci consegnano il titolo della Premier ma ora c'è da provare a riconfermarci nella Nedbank Cup.



    Di fronte ad una bella cornice di pubblico (51mila spettatori), affrontiamo i Kaiser Chiefs in uno scontro ad altissima tensione. Partiamo in maniera eccellente perchè al 3° Pemberton (ndt: complimenti per l'occhio arguto, chi ci ha visto un game changer ha centrato in pieno... sono subissato di domande inerenti la sua possibile vittoria del premio di miglior giocatore della stagione) la insacca dopo un attacco sulla destra di Schalkwyk che scarica indietro per Twala il quale da poco fuori area al vertice spedisce un cioccolatino per l'accorrente Pemberton che tira una bomba che si infila sul primo palo. Al 9° però arriva il pareggio mentre stiamo ancora festeggiando ma è l'unica distrazione di una gara nella quale concediamo davvero poco. Paulse però già al 13° conclude con la capocciona il suo ennesimo gol di testa da corner della stagione e ci riporta quasi immediatamente di nuovo avanti. Il Kaiser Chiefs da quel momento però non si riesce a rendere più pericoloso a parte qualche situazione da palla inattiva ma senza correre troppi pericoli (non senza una sofferenza infinita) possiamo alzare anche questa coppa e concentrare le ultime energie per la partita che tutti aspettiamo ormai.



    Contro gli Orlando giocano tutti i titolari ad eccezione di Pemberton a cui abbiamo chiesto gli straordinari in campo nello scorso match e di Paulo che infortunato si è perso il miglior momento dopo che si era conquistato un posto importante nelle rotazioni a seguito di una prima fase di stagione nella quale era stato relegato a comprimario per un errore che sarebbe potuto costare molto. Paulse al secondo gol di testa da corner in pochi giorni ci manda avanti poco dopo il quarto d'ora, la gara rispetto alle ultime uscite però non è per niente facile, gli Orlando sono una buona squadra a cui concediamo sempre poco come per tutti gli ultimi recenti avversari ma quel poco che conquistano mi fa scorrere i brividi ogni volta lungo la schiena. Passo sostanzialmente 70 minuti in tensione totale, di sicuro anche se è l'una e mezza di notte non c'è pericolo di addormentarsi sul pc anzi. Al 94° il rigore che scaturisce sull'ultima azione della gara è uno schiaffo che voglio lanciare ai nostri rivali. Ci hanno rubato uno scudetto e due MTN8 (unico trofeo che mancherà nella nostra bacheca nell'esperienza africana) e da sempre mi ero ripromesso che mi sarei vendicato in qualche modo, quindi dopo averli battuti in Telkom Knockout e averli umiliati diverse volte in campionato in questi due anni e mezzo alla guida del Sundowns si presenta l'occasione di un ultimo gesto conclusivo. Maseko il nostro portierone si appresta ad andare dal dischetto e insacca il 2-0 tempo scaduto.... E allora possiamo urlarlo a tutti!!! Siamo campioniiiiiii


Pagina 21 di 24 PrimaPrima ... 11 19 20 21 22 23 ... UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •